DECRETO 15 maggio 2017 - Aggiornamento delle «Linee guida per l'applicazione della legge n. 717 del 29 luglio 1949, recante norme per l'arte negli edifici pubblici». (17A04869)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI di concerto con IL MINISTRO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO Visti la legge 29 luglio 1949, n. 717, recante «Norme per l'arte negli edifici pubblici», modificata ed integrata dalle leggi 3 marzo 1960, n. 237 e 8 ottobre 1997, n. 352, e dal decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27, nonche' l'art. 9 della legge 5 agosto 1975, n. 412 ed il decreto-legge 23 dicembre 1978, n. 817, convertito nella legge 19 febbraio 1979, n. 54 e il decreto-legge 2 ottobre 1993, n. 396 convertito nelle legge 4 dicembre 1993, n. 492 che hanno modificato l'ambito di applicazione della legge stessa;

Visto l'art. 4, comma 1, lettera a), del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, il quale dispone che gli organi di governo esercitano le funzioni di indirizzo politico-amministrativo definendo gli obiettivi ed i programmi da attuare e ad essi spettano le decisioni in materia di atti normativi e l'adozione dei relativi atti di indirizzo interpretativo ed applicativo;

Visto il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti di concerto con il Ministro per i beni e le attivita' culturali 23 marzo 2006, recante «Linee guida per l'applicazione della legge n. 717/1949 recante norme per l'arte negli edifici pubblici», pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 29 gennaio 2007, n. 23;

Vista la circolare 28 maggio 2014, n. 3728 del Dipartimento delle infrastrutture, gli affari generali ed il personale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti in merito alle modalita' di attuazione della legge 29 luglio 1949, n. 717 e ss.mm. e ii. recante «Norme per l'arte negli edifici pubblici» pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del 11 giugno 2014, n. 133;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 29 agosto 2014, n. 171, recante «Regolamento di organizzazione del Ministero dei beni e delle attivita' culturali e del turismo, degli uffici della diretta collaborazione del Ministro e dell'organismo indipendente di valutazione della performance, a norma dell'art. 16, comma 4, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89», e in particolare l'art. 16, comma 2, lettera o), riguardante le competenze della Direzione generale Arte e architettura contemporanee e periferie urbane;

Visto il decreto ministeriale 27 novembre 2014, recante...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA