DECRETO 11 febbraio 2021 - Sostituzione del commissario liquidatore della societa' cooperativa «Sviluppo Urbano», in Cantu'. (21A01166)

IL DIRETTORE GENERALE

per la vigilanza sugli enti, il sistema cooperativo,

sulle societa' e sul sistema camerale

Visto l'art. 12 del decreto legislativo 2 agosto 2002, n. 220

Visto l'art. 2545-octiesdecies del codice civile

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 19 giugno 2019, n. 93 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 195 del 21 agosto 2019 «Regolamento concernente l'organizzazione del Ministero dello sviluppo economico, ai sensi dell'art. 4-bis del decreto-legge 12 giugno 2018, n. 86, convertito con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2018, n. 97»

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri n. 178 del 12 dicembre 2019, recante «Regolamento di riorganizzazione del Ministero dello sviluppo economico, ai sensi dell'art. 2, comma 16, del decreto-legge 21 settembre 2019, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 novembre 2019, n. 132»

Preso atto che la societa' cooperativa «Sviluppo urbano», con sede in Cantu' (CO), costituita in data 23 settembre 2008, C.F. 03147110138, e' stata sciolta e posta in liquidazione con atto del 20 luglio 2011

Visto il verbale di revisione del 17 giugno 2019, redatto nei confronti della citata cooperativa, nel quale si evidenzia, tra le altre irregolarita', che la cooperativa in oggetto non approva e deposita il bilancio d'esercizio dal 2016, si adotta il provvedimento di sostituzione del liquidatore ai sensi dell'art. 2545-octiesdecies del codice civile

Considerato che la cooperativa, a seguito della comunicazione ai sensi degli articoli 7 e 8 della legge n. 241/1990, effettuata in data 13 marzo 2020 prot. n. 0074833 e regolarmente recapitata nella casella di posta elettronica della cooperativa medesima, non ha prodotto alcuna documentazione attestante l'avvenuta sanatoria delle irregolarita' contestate, ne' ha prodotto alcuna controdeduzione

Preso atto del parere favorevole all'adozione del provvedimento proposto, espresso dal Comitato centrale per le cooperative nella seduta del 21 settembre 2020

Tenuto conto che l'ente risulta trovarsi nelle condizioni previste dall'art. 2545-octiesdecies del codice civile

Considerato che il nominativo del professionista cui affidare...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA