ACSM-AGAM S.P.A. - Convocazione di assemblea

 
ESTRATTO GRATUITO

Convocazione di assemblea I legittimati all'intervento e all'esercizio del diritto di voto sono convocati in Assemblea straordinaria presso presso la sede legale in Monza, via A. Canova n. 3, per il giorno 29 aprile 2013 alle ore 11.00 in prima convocazione, ed occorrendo, per il giorno 30 aprile 2013 stessa ora e luogo, in seconda convocazione, per deliberare sul seguente Ordine del Giorno: 1) Approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2012 di ACSM-AGAM S.p.A., Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione, Relazione del Collegio Sindacale;

presentazione del bilancio consolidato di ACSM-AGAM S.p.A. al 31 dicembre 2012;

2) Deliberazione in merito alla distribuzione dell'utile per l'esercizio 2012;

3) Relazione sulla remunerazione. Deliberazione sulla prima sezione della Relazione sulla remunerazione, ai sensi del comma 6 dell'art. 123-ter del D.Lgs. n. 58/1998;

4) Nomina dei componenti del Collegio Sindacale (art. 25 dello Statuto Sociale). Hanno diritto ad intervenire in Assemblea i legittimati all'intervento e all'esercizio del diritto di voto per i quali la Societa' abbia ricevuto la comunicazione, effettuata dall'intermediario ai sensi della disciplina applicabile, rilasciata da quest'ultimo prendendo come riferimento le evidenze risultanti dalla giornata contabile del 18 aprile 2013, vale a dire il settimo giorno di mercato aperto precedente alla data fissata per l'Assemblea in prima convocazione (c.d. recor date), in conformita' a quanto previsto dall'art. 83-sexies del D.lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 (TUF). Le registrazioni in accredito e in addebito compiute sui conti successivamente alla recor date non rilevano ai fini della legittimazione all'esercizio del diritto di voto nell'Assemblea, pertanto coloro che risulteranno titolari delle azioni solo successivamente a tale data non avranno il diritto di partecipare e di votare in Assemblea. Le comunicazioni dell'intermediario devono pervenire alla Societa' entro la fine del terzo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l'Assemblea in prima convocazione. Resta peraltro ferma la legittimazione all'intervento e al voto qualora le comunicazioni siano pervenute alla societa' entro l'inizio dei lavori assembleari della singola convocazione. I soci titolari di azioni non ancora dematerializzate dovranno preventivamente consegnare le stesse ad un intermediario finanziario abilitato per la loro immissione nel sistema di gestione accentrata in regime di de...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA