Contratto di lavoro a progetto (facsimile 3)

AutoreCinzia De Stefanis
Aggiornato alSettembre 2008

Page 700

Tra l'organizzazione non governativa . . . Onlus, con sede in . . . via . . . cap . . . città . . ., codice fiscale . . ., rappresentata dal . . . (presidente, direttore) . . . (legale rappresentante), di seguito indicata anche come "committente",

e

la signora/il signor . . . nata/o a . . . il . . . residente in . . . via . . . cap . . . città . . ., codice fiscale . . . di seguito indicato come "collaboratore" ("collaboratrice")

Premesso che

- il committente è una onlus che promuove e realizza attività nell'ambito della cooperazione allo sviluppo e della solidarietà internazionale con specifici interventi, azioni ed operazioni in Italia e all'estero;

- nell'ambito di tali attività si rende necessaria la collaborazione di una persona in possesso di idonee conoscenze per la realizzazione di uno specifico progetto (di parte di un progetto) (di parte di un programma) come specificato nell'allegato . . . al presente contratto;

- il committente ha sottoscritto, in data . . . l'accordo quadro stipulato tra l'associazione delle organizzazioni non governative italiane e le organizzazioni sindacali Alai-Cisl, Cpo-Uil, Nidil-Cgil relativo ai rapporti di collaborazione e che detto Accordo si applica integralmente al presente contratto;

- il collaboratore risulta essere in possesso dei requisiti necessari ed è disponibile ad accettare l'incarico;

Si conviene e si stipula quanto segue

Il committente, come sopra indicato e rappresentato, conferisce al collaboratore, che accetta, l'incarico destinato alla realizzazione del progetto allegato che costituisce parte integrante e integrale del presente contratto. Il rapporto di lavoro è attuato secondo le previsioni e disposizioni degli art. 61 e seguenti del D.L.vo 276/2003. L'incarico di collaborazione oggetto del presente contratto si intende conferito alle seguenti condizioni e clausole:

@Art. 1 - Oggetto del contratto

Il progetto consiste in . . . (titolo o breve indicazione), come specificato nell'allegato . . .

@Art. 2 - Autonomia lavorativa

Il collaboratore svolgerà l'attività in autonomia, senza vincoli di orario né di altra natura, fatta eccezione per le clausole espressamente concordate.

@Art. 3 - Presenza in sede

Page 701

Le parti contraenti prendono atto che il raggiungimento degli obiettivi di progetto stabiliti richiede il coordinamento della prestazione con l'attività del committente e rende perciò necessaria la definizione di una disponibilità/presenza del collaboratore presso la sede (le sedi) di . . . (citare luogo) del committente. Sarà quindi cura del collaboratore predisporre un'indicazione di presenza giornaliera/settimanale, all'interno della più ampia disponibilità di apertura delle strutture del committente.

@Art. 4 - Durata del contratto

Per tutta la durata del contratto il collaboratore farà riferimento ai responsabili del...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA