Nomina della consigliera di parita' effettiva della regione Toscana.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

di concerto con

IL MINISTRO PER LE PARI OPPORTUNITA'

Vista la legge 10 aprile 1991, n. 125;

Visto l'art. 2, comma 1 del decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 196 che prevede la nomina dei consiglieri di parita', su designazione degli organi a tal fine individuati dalle regioni e dalle province, sentite rispettivamente le commissioni regionali e provinciali tripartite di cui agli articoli 4 e 6 del decreto legislativo 23 dicembre 1997, n. 469;

Visto l'art. 2, comma 2 del succitato decreto che prevede che i consiglieri di parita' devono possedere i requisiti di specifica competenza ed esperienza pluriennale in materia di lavoro femminile, di normativa sulle parita' e pari opportunita', nonche' di mercato del lavoro, comprovati da idonea documentazione;

Visto il decreto del Presidente della Giunta regionale n. 1 del 3 gennaio 2006, con il quale il presidente della Giunta regionale della Toscana designa l'avv. Marina Capponi consigliera regionale di parita' effettiva;

Visto il curriculum vitae dell'avv. Marina Capponi, allegato al presente decreto di cui costituisce parte integrante;

Considerato che la predetta designazione risulta corrispondere ai requisiti stabiliti dal succitato decreto legislativo n. 196/2000 e che risulta acquisito il parere della Commissione regionale permanente tripartita;

Ritenuta l'opportunita' di procedere alla nomina della consigliera di parita' effettiva della regione Toscana;

Decreta:

L'avv. Marina Capponi e' nominata consigliera di parita' effettiva della regione Toscana.

Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 20 marzo 2006

Il Ministro del lavoro

e delle politiche sociali

Maroni

Il Ministro per le pari opportunità

Prestigiacomo

CURRICULUM VITAE

Nome: Marina Capponi.

Titoli di studio: diploma di maturita' classica conseguito nell'anno 1976 in Sanrerno.

Diploma di laurea in giurisprudenza conseguito presso l'Universita' degli studi di Firenze nel 1982 con una tesi in diritto del lavoro («La tutela della lavoratrice madre») conseguendo il massimo dei voti e lode.

E' iscritta dal 1985 all'ordine professionale degli avvocati di Firenze.

Nel 1998 ha conseguito l'abilitazione al patrocinio presso le magistrature superiori ed e' iscritta all'albo degli avvocati cassazionisti. Attivita' professionale:

Esercita dal 1985...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA