COMUNICATO - Conferimento di onorificenze al Merito dell''Esercito

 
ESTRATTO GRATUITO

Croce di d'oro

Con decreto ministerial 1° 2008, al Generale di Divisione Luigi Pellegrino, nato il 10 febbraio 1949 a Roma, e' stata concessa la croce d'oro al merito dell'esercito, con la conseguente motivazione: «Capo di Stato Maggiore del comando NATO impiegato nell'ambito della missione International Security Assistance Force (ISAF) in Afghanistan, assolveva per oltre 9 mesi il delicato incarico con perspicacia, lungimiranza, grandissimo entusiasmo ed indiscussa abnegazione, esprimendo elevatissime capacita' dirigenziali, soprattutto nelle fasi piu' critiche della missione.

Figura carismatica di assoluto valore, intelligente e volitivo, coordinava lo Stato Maggiore nel difficile contesto ambientale, costituendo saldo e sicuro punto di riferimento per tutto il personale dipendente, al quale infondeva serenita' e determinazione per affrontare e per risolvere, con puntualita' e fermezza, le molteplici problematiche operative.

Piu' volte, al verificarsi di circostanze ed eventi complessi, il suo straordinario coraggio e l'indubbia capacita' di assumere decisioni tempestive, intelligenti e razionali risultavano decisivi per il conseguimento degu obiettivi prefissati. in particolare, in occasione di due situazioni molto delicate, quali i disordini verificatisi durante le consultazioni per l'elezione dei membri del parlamento afgano e la sanguinosa rivolta scoppiata presso un penitenziario locale, allorquando elementi talebani riuscirono a prendere in ostaggio alcune guardie carcerari, dirigeva personalmente le operazioni con acume, serenita' di discernimento e saldezza, consentendo la risoluzione degli eventi in maniera rapida e pacifica.

Ufficiale generale di vagua, professionista e soldato nettamente emergente per capacita' e doti professionali, che, anche attraverso preclare qualita' umane e solidi principi etici, ha saputo conquistare la fiducia delle autorita' locali, nonche' la stima e l'ammirazione da parte dei comandanti militari della Coalizione, conferendo ulteriore lustro all'Esercito ed alle Forze Armate italiane nell'impegnativo contesto multinazionale». - Kabul (Afghanistan), 27 luguo 2005 - 3 maggio 2006.

Croce di Bronzo

Con decreto ministeriale 19 maggio 2008, al Tenente Colonnello Stefan Balan, nato il 1° agosto 1967 a Focsani Jud. Vrancea (Romania), e' stata...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA