COMUNICATO - Conferimento di onorificenze al Merito dell'Esercito

 
ESTRATTO GRATUITO

Con decreto 13 giugno 2007 e' conferita la seguente ricompensa:

croce d'oro al merito dell'Esercito al caporal maggiore scelto Manfred Reichegger, nato il 6 gennaio 1977 a Brunico (Bolzano), con la seguente motivazione:

"Atleta di primissimo piano del Centro Sportivo Esercito - sezione sci e ghiaccio, in occasione dei campionati mondiali 2006 di sci alpinismo, tenuti a Crissuolo - Artesina (Cuneo), vinceva la medaglia d'oro nella gara di staffetta e quella di bronzo nella gara a squadre, confermandosi ulteriormente al vertice della difficile disciplina.

Risultati d'eccezione che testimoniano l'impegno, l'elevato grado di efficienza fisica, la passione sportiva e l'alto livello tecnico raggiunto e che contribuiscono al prestigio e all'immagine delle truppe alpine e della forza armata nel contesto internazionale". - Crissuolo-Artesina (Cuneo), 7 marzo 2007.

Con decreto 13 giugno 2007 e' conferita la seguente ricompensa:

croce d'oro al merito dell'Esercito al colonnello Francesco Paolo Figliuolo, nato l'11 luglio 1961 a Potenza, con la seguente motivazione:

"Ufficiale superiore di indiscusso valore, dotato di pregevoli qualita' etico-militari e di una preparazione professionale di primissimo ordine, il col. Figliuolo ha assolto l'impegnativo incarico di rappresentante militare dell'autorita' nazionale e comandante del contingente nazionale in Afghanistan, con eccezionale razionalita' e concretezza, evidenziando costantemente indubbie doti dirigenziali. In un contesto operativo ed ambientale estremamente difficile, caratterizzato da elevato rischio terroristico e durissime condizioni climatiche, ha affrontato e portato a termine brillantemente numerose e delicate attivita' operative, mettendo in luce una magistrale capacita' di guida del suo staff ed una efficace e lungimirante azione di comando nei riguardi dei suoi uomini che lo hanno sempre seguito con entusiasmo e convinzione.

Animato da straordinaria motivazione e fortissima determinazione, ha saputo imporsi nel variegato contesto multinazionale quale autorevole e disponibile interlocutore, calibrando la sua azione all'assolvimento del mandato ed alla salvaguardia degli interessi nazionali e della sicurezza del personale dipendente. Di particolare rilevanza e valenza sono risultate le molteplici attivita' volte a garantire sicurezza nell'area di responsabilita', le numerose...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA