DECRETO 27 Luglio 2007 - Conferimento di beni immobili e mobili al patrimonio dell'E.N.A.C.

IL DIRETTORE GENERALE DEL TESORO

di concerto con

IL CAPO DEL DIPARTIMENTO

per la navigazione e il trasporto marittimo e aereo e

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO

Visto il decreto legislativo 25 luglio 1997, n. 250, di istituzione dell'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (E.N.A.C.);

Visto l'art. 8, comma 1, del citato decreto legislativo n. 250 del 1997, a norma del quale: "Con uno o piu' decreti del Ministro delle Finanze, di concerto con i Ministri dei trasporti e della navigazione e del tesoro, viene definito, entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto, il patrimonio dell'E.N.A.C., costituito dai beni mobili ed immobili per l'esercizio delle attivita' istituzionali";

Visto il comma 4 del medesimo art. 8 il quale prevede la costituzione di un Ufficio commissariale per l'individuazione dei beni di cui ai commi 1 e 2 del medesimo articolo;

Visto l'art. 12 del citato decreto legislativo n. 250 del 1997 a norma del quale: "Tutti gli atti connessi con l'istituzione dell'E.N.A.C. e con l'acquisizione del patrimonio della Direzione generale dell'Aviazione Civile, del Registro Aeronautico Italiano, dell'Ente Nazionale della Gente dell'Aria, sono esenti da tasse e imposte";

Visto il decreto del Ministro dei trasporti e della navigazione 19 maggio 1999, n. 66/T, e successive modificazioni, che ha costituito l'Ufficio commissariale;

Vista la delibera dell'Ufficio commissariale n. 38 del 7 febbraio 2003, che costituisce l'allegato A del presente decreto, inerente l'individuazione del bene immobileubicato a Roma, in viale America n. 111, gia' appartenente all'Ente Nazionale Gente dell'Aria (E.N.G.A.) da assegnare all'E.N.A.C. ai fini della costituzione del relativo patrimonio;

Viste, altresi', le delibere dell'Ufficio commissariale numeri 45 e 49, rispettivamente, del 4 giugno 2003 e 25 giugno 2003 e la documentazione annessa, costituenti l'allegato B del presente decreto - inerenti l'individuazione dei beni mobili gia' appartenenti alla ex Direzione generale dell'Aviazione Civile da assegnare all'E.N.A.C. ai fini della costituzione del patrimonio, relative alle circoscrizioni di: Ancona Falconara, Reggio Calabria, Pisa, Grosseto, Lucca, Massa Cinquale, Olbia, Catania, Milano Linate, Brescia, Alghero, Firenze, Siena, Genova, Albenga, Palermo, Lampedusa, Pantelleria, Trapani, Torino, Cuneo, Trieste, Venezia, Treviso, Padova, Cagliari, Lamezia Terme, Crotone, Pescara, Bari...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA