CONCORSO (scad. 10 febbraio 2011) - Concorso pubblico, per titoli, a un posto di dirigente di ricerca di primo livello professionale.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL PRESIDENTE Visto il decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322 recante 'Norme sul Sistema statistico nazionale e sulla riorganizzazione dell'Istituto nazionale di statistica, ai sensi dell'art. 24 della legge 23 agosto 1988, n. 400;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010, n. 166, con il quale e' stato adottato il 'Regolamento recante il riordino dell'Istituto nazionale di statistica';

Visto il regolamento di organizzazione dell'Istituto nazionale di statistica approvato con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 1° agosto 2000 e successive modificazioni ed integrazioni;

Visti gli atti organizzativi generali approvati dal Consiglio dell'Istituto nazionale di statistica nelle sedute del 31 agosto e 11 settembre 2000 e successive modificazioni ed integrazioni;

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e successive modificazioni ed integrazioni, recante norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e successive modificazioni, regolamento recante norme sull'accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e le modalita' di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi;

Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni ed integrazioni, concernente nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 e successive modificazioni ed integrazioni, concernente il testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa;

Vista la legge 10 aprile 1991, n. 125, e successive modifiche ed integrazioni concernente azioni positive per la realizzazione della parita' uomo-donna nel lavoro;

Visto il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e successive modifiche ed integrazioni, recante il Codice in materia di protezione dei dati personali;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 7 febbraio 1994, n. 174 e successive modifiche con il quale e' stato adottato il regolamento recante norme sull'accesso dei cittadini degli Stati membri dell'Unione europea ai posti di lavoro presso le amministrazioni pubbliche;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 12 febbraio 1991, n. 171 ed, in particolare l'art. 13, comma 3, lettera a), riguardante le modalita' di accesso, con concorso pubblico nazionale, al profilo di dirigente di ricerca di primo livello professionale e l'allegato 1 relativo ai requisiti prescritti del medesimo decreto;

Visto il contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale del comparto delle istituzioni ed enti di ricerca e sperimentazione per il quadriennio giuridico 2006/2009, sottoscritto in data 13 maggio 2009;

Vista la dotazione organica approvata con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 20 dicembre 2007 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 15 marzo 2008, n. 64;

Visto il piano del fabbisogno del personale per il triennio 2010-2012, deliberato dal Consiglio dell'Istituto nazionale di statistica, nella seduta del 17 febbraio 2010 e integrato nella seduta dell'8 luglio 2010, trasmesso agli organi di vigilanza;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 ottobre 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 3 del 5 gennaio 2010, con il quale l'Istituto nazionale di statistica e' stato autorizzato a bandire concorsi pubblici per il triennio 2009-2011 per complessivi n. 240 posti, dei quali n. 5 per il profilo di dirigente di ricerca di primo livello professionale;

Visto l'art. 66, comma 14, del decreto legge 25 giugno 2008, n.

112, convertito, con modificazione, nella legge 6 agosto 2008 n. 133, cosi' come modificato dal comma 9 dell'art. 9 del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazione nella legge 30 luglio 2010, n. 122, in base al quale nel triennio 2011-2013 gli enti di ricerca possono procedere, per ciascun anno, previo effettivo svolgimento delle procedure di mobilita', ad assunzioni di personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato entro il limite dell'80% delle proprie entrate correnti complessive, come risultanti dal bilancio consuntivo dell'anno precedente, purche' entro il limite del 20% delle risorse relative alle cessazioni intervenute nell'anno precedente;

Ritenuto opportuno procedere all'indizione di un concorso pubblico per il reclutamento di una unita' di personale di primo livello professionale per il profilo di dirigente di ricerca per le esigenze dell'Istituto nazionale di statistica;

Delibera:

Art. 1

Numero dei posti messi a concorso E' indetto un concorso pubblico nazionale, per titoli, a un posto per l'accesso al profilo di dirigente di ricerca di primo livello professionale dell'Istituto nazionale di statistica, per la sede dell'Abruzzo.

Art. 2

Requisiti per l'ammissione I candidati devono possedere:

  1. esperienza professionale di almeno nove anni in attivita' di ricerca svolta presso enti di ricerca, universita', enti pubblici o istituzioni nazionali e internazionali, o privati, e/o di coordinamento o di direzione dei servizi, di strutture o di progetti di ricerca, idonea a dimostrare la capacita' di determinare innovazioni ed avanzamenti significativi, originali e di ampio respiro nel campo della ricerca, in particolare nella gestione delle indagini statistiche. di altre attivita' e/o di progetti di natura statistica, di risorse umane e/o finanziarie, della diffusione dell'informazione statistica, di rapporti con gli enti del Sistan.

  2. buona conoscenza della lingua inglese;

  3. conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche;

  4. godimento dei diritti politici;

  5. idoneita' fisica al servizio continuativo ed incondizionato all'impiego.

    I candidati in possesso della cittadinanza di uno degli Stati membri dell'Unione europea devono possedere i seguenti...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA