CONCORSO (scad. 7 ottobre 2011) - Concorso per l'accesso alle scuole di specializzazione per le professioni legali. Anno accademico 2011-2012.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE,

DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA di concerto con IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA Visto il testo unico delle leggi sull'istruzione superiore, approvato con regio decreto 31 agosto 1933, n. 1592;

Vista la legge 9 maggio 1989, n. 168;

Visto l'art. 117, commi 113 e 114, della legge 15 maggio 1997, n.

127 e le successive modificazioni;

Visto il decreto legislativo 17 novembre 1997, n. 398, ed in particolare l'art. 16, recante modifiche alla disciplina del concorso per uditore giudiziario e norme sulle scuole di specializzazione per le professioni legali;

Visto il decreto del Ministro dell'universita', della ricerca scientifica e tecnologica di concerto con il Ministro della giustizia 21 dicembre 1999, n. 537, concernente il regolamento recante norme per l'istituzione e l'organizzazione delle scuole di specializzazione per le professioni legali;

Visto il decreto del Ministro dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca di concerto con il Ministro della giustizia 10 marzo 2001, n. 120, recante modifiche al decreto 21 dicembre 1999, n. 537;

Visto l'art. 2, comma 146, del decreto-legge 3 ottobre 2006, n.

262, convertito, con modificazioni, in legge 24 novembre 2006, n.

286, che ha sostituito l'art. 16, comma 2-ter, del decreto legislativo 17 novembre 1997, n. 398;

Visto il decreto del Ministro dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca scientifica e tecnologica di concerto con il Ministro della giustizia, con il quale, ai sensi dell'art. 3, comma 1, del decreto n. 537 del 1999, e' stato definito il numero complessivo dei laureati in giurisprudenza da ammettere alle predette scuole di specializzazione nell'anno accademico 2011-2012;

Vista l'istanza in data 13 maggio 2010 con la quale l'Universita' Europea di Roma ha chiesto l'autorizzazione ad istituire una Scuola di specializzazione per le professioni legali;

Visto il parere favorevole espresso dal Consiglio Universitario Nazionale nell'adunanza del 20 ottobre 2010;

Viste le modifiche ed integrazioni apportate al Regolamento didattico della Scuola, richieste dal Consiglio Universitario Nazionale e trasmesse a questo Ministero dalla predetta Universita' con nota del 7 febbraio 2011;

Considerata la necessita' di provvedere, ai sensi dell'art. 4 del decreto n. 537 del 1999, all'indizione del concorso nazionale per titoli ed esame per l'accesso alle scuole nell'anno accademico...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA