CONCORSO (scad. 27 settembre 2018) - Procedura di selezione, per esami, per la copertura di un posto a tempo indeterminato e pieno di categoria D, area amministrativa-gestionale, per le esigenze dell'area pianificazione e controllo strategico. (Cod. 4/2018). (18E08375)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE GENERALE Visti: il decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, recante il «Testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato» e ss.mm.ii.;

la legge 9 maggio 1989, n. 168 concernente, tra l'altro, l'autonomia delle universita';

la legge 7 agosto 1990, n. 241 «Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi» e ss.mm.ii. ed il relativo regolamento di Ateneo di attuazione;

la legge 5 febbraio 1992, n. 104 concernente i principi dell'ordinamento in materia di diritti, integrazione sociale ed assistenza delle persone portatrici di handicap e ss.mm.ii.;

il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 febbraio 1994, n. 174 concernente il «Regolamento recante norme sull'accesso dei cittadini degli Stati membri dell'Unione europea ai posti di lavoro presso le amministrazioni pubbliche»;

il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487 e ss.mm.ii., le cui norme regolamentano l'accesso ai pubblici impieghi e le modalita' di svolgimento dei pubblici concorsi, come integrato e modificato dal decreto del Presidente della Repubblica 30 ottobre 1996, n. 693;

il decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286 concernente il «Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero»;

la legge 12 marzo 1999, n. 68 e ss.mm.ii., recante norme per il diritto al lavoro dei disabili;

il decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1999, n. 394 concernente il regolamento recante norme di attuazione del testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, a norma dell'art. 1, comma 6, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286;

il decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 concernente il testo unico in materia di documentazione amministrativa e ss.mm.ii.;

il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e ss.mm.ii., recante norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni pubbliche;

la legge 30 luglio 2002, n. 189 concernente la «Modifica alla normativa in materia di immigrazione e di asilo»;

il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 recante norme sul trattamento dei dati personali, nonche' il relativo regolamento di Ateneo di attuazione;

il decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n. 68, contenente il «Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della posta elettronica certificata, a norma dell'art. 27 della legge 16 gennaio 2003, n. 3»;

il decreto legislativo 7 marzo 2005, n 82 «Codice dell'amministrazione digitale» ed, in particolare l'art. 65 rubricato «Istanze e dichiarazioni presentate alle pubbliche amministrazioni per via telematica» e successive modificazioni ed integrazioni;

il decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198 «Codice delle pari opportunita' tra uomo e donna, a norma dell'art. 6 della legge 28 novembre 2005, n. 246» e ss.mm.ii.;

il decreto legislativo 6 febbraio 2007, n. 30 concernente l'attuazione della direttiva 2004/38/CE relativa al diritto dei cittadini dell'Unione e dei loro familiari di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri e ss.mm.ii.;

il decreto legislativo 19 novembre 2007, n. 251 di attuazione della direttiva 2004/83/CE recante norme minime sull'attribuzione, a cittadini di Paesi terzi o apolidi, della qualifica del rifugiato o di persona altrimenti bisognosa di protezione internazionale, nonche' norme minime sul contenuto della protezione riconosciuta;

il decreto legislativo 28 gennaio 2008, n. 25, di attuazione...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA