CONCORSO (scad. 27 novembre 2017) - Selezione per l'ammissione di otto praticanti. (Delibera n. 118/2017). (17E07446)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL PRESIDENTE L'Autorita', nella sua riunione del 21 settembre 2017: Visto l'art. 37 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, che ha istituito, nell'ambito delle attivita' di regolazione dei servizi di pubblica utilita' di cui alla legge 14 novembre 1995, n. 481, l'Autorita' di regolazione dei trasporti (di seguito: «Autorita'»);

Visto l'art. 1, commi 34, 35 e 36, della legge 28 giugno 2012, n. 92, recante «Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita»;

Visto l'accordo tra il Governo, le regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano del 25 maggio 2017, recante «Linee guida in materie di tirocini formativi e di orientamento»;

Visto il «Regolamento concernente il trattamento giuridico ed economico del personale», approvato con delibera n. 4/2013 del 31 ottobre 2013, e successive modifiche ed integrazioni, e, in particolare, l'art. 16 recante la disciplina del praticantato che prevede: «1. L'Autorita', anche sulla base di apposite convenzioni con universita', enti ed istituti di ricerca, puo' ospitare studenti iscritti all'ultimo anno del corso di laurea o giovani laureati per una esperienza di praticantato, per un periodo non superiore ad un anno, nelle discipline attinenti le materie di interesse dell'Autorita', previa valutazione comparativa dei curricula pervenuti. 2. Tale attivita' e' esperita a titolo gratuito, non costituisce attivita' lavorativa e puo' essere oggetto di valutazione ai fini di eventuali procedimenti concorsuali. 3. Puo' essere previsto un rimborso spese, la cui misura e' determinata dall'Autorita'»;

Visto il regolamento concernente l'organizzazione ed il funzionamento dell'Autorita' approvato con delibera n. 61/2016 del 23 maggio 2016 modificato con delibera n. 131/2016 dell'8 novembre 2016 e, in particolare, l'art. 15 che disciplina la struttura dell'Autorita';

Visto il codice etico del personale dell'Autorita', approvato con delibera n. 58/2015 del 22 luglio 2015, le cui disposizioni, come previsto dall'art. 3 del medesimo codice, sono anche applicabili, per quanto compatibili, alle persone autorizzate a frequentare l'Autorita' per effettuare periodi di praticantato, studi o ricerche;

Vista la delibera n. 138/2016 del 24 novembre...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA