CONCORSO (scad. 18 gennaio 2016) - Concorso straordinario, per titoli ed esami, per il reclutamento di tre Guardiamarina in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo Sanitario Militare Marittimo, per laureati in psicologia. (15E05927)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE GENERALE della direzione generale per il personale militare Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, recante "Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi" e successive modifiche e integrazioni;

Visto il Decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, concernente il regolamento recante "Norme sull'accesso agli impieghi nelle Pubbliche Amministrazioni e le modalita' di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi" e successive modifiche;

Vista la legge 16 giugno 1998, n. 191 recante modifiche alla 15 maggio 1997, n. 127, ed in particolare l'art. 2 - comma 9;

Visto il Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n. 445 "testo unico sulle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa";

Visto il Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, concernente codice in materia di protezione dei dati personali;

Visto il Decreto del Ministro dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca 22 ottobre 2004, n. 270, recante norme concernenti l' autonomia didattica degli atenei;

Visti il Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82, recante il codice dell'amministrazione digitale e successive modifiche ed integrazioni e il Decreto legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito con modificazioni legge 4 aprile 2012, n. 35, ed, in particolare, l'art. 8 concernente semplificazioni per la partecipazione a concorsi e prove selettive;

Visto il Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66, recante "codice dell'ordinamento militare" e successive modifiche e integrazioni, e, in particolare, il titolo II del libro IV, concernente norme per il reclutamento del personale militare, e l'art. 2186 che fa salva l'efficacia dei decreti ministeriali non regolamentari, delle direttive, delle istruzioni, delle circolari, delle determinazioni generali del Ministero della Difesa, dello Stato Maggiore della Difesa, degli Stati Maggiori di Forza Armata e del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri emanati in attuazione della precedente normativa abrogata dal predetto codice, fino alla loro sostituzione;

Visto il Decreto del Presidente della Repubblica 15 marzo 2010, n. 90, recante "testo unico delle disposizioni regolamentari in materia di ordinamento militare", e successive modifiche e integrazioni, e, in particolare, il titolo II del libro IV, concernente norme per il reclutamento del personale...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA