CONCORSO (scad. 6 giugno 2011) - Bando scuola in «Scienze sociali» 27° ciclo

 
ESTRATTO GRATUITO

IL RETTORE Vista la legge del 3 luglio 1998, n. 210 e in particolare l'art.

4, che demanda alle Universita' il compito di disciplinare con proprio regolamento l'istituzione dei corsi di Dottorato di ricerca, le modalita' di accesso e di conseguimento del titolo, nel rispetto dei criteri generali fissati con regolamento ministeriale;

Visto il decreto ministeriale del 30 aprile 1999, n. 224, recante i criteri generali cui debbono attenersi le singole sedi universitarie nel disciplinare i corsi di Dottorato di ricerca;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 aprile 2001 e successive modificazioni e integrazioni, con il quale sono stati determinati i criteri per l'uniformita' di trattamento sul diritto agli studi universitari;

Visto lo Statuto dell'Universita' degli studi di Trento emanato con D.R. n. 395 del 14 luglio 2008 in particolare l'art. 12, comma 9;

Visto il Regolamento di Ateneo in materia di Scuole di Dottorati di ricerca dell'Universita' degli studi di Trento emanato con D.R.

del 16 dicembre 2003, n. 997, e successivamente modificato con D.R.

del 19 aprile 2006, n. 359;

Vista la proposta di istituzione della Scuola in 'Scienze sociali' presentata dai Dipartimenti di economia, di informatica e studi aziendali, di scienze umane e sociali, di sociologia e ricerca sociale e dalla scuola sullo sviluppo locale;

Visto il Regolamento istitutivo della Scuola in Scienze sociali approvato nella riunione congiunta del Senato accademico e della Commissione per la ricerca scientifica di data 13 ottobre 2010;

Vista la relazione del Nucleo di valutazione interna di data 10 gennaio 2011 in ordine ai requisiti di idoneita' delle Scuole di Dottorato di ricerca proposte;

Vista la delibera assunta congiuntamente dal Senato accademico e dalla Commissione della ricerca scientifica del 12 gennaio 2011;

Decreta:

Art. 1

Attivazione E' istituita presso l'Universita' degli studi di Trento la Scuola in scienze sociali all'interno della quale sono attivati per l'anno accademico 2011/2012 (27° ciclo) i seguenti Programmi di Dottorato:

Economics and Management;

Local Development and Global Dynamics;

Sociologia e Ricerca Sociale/Sociology and Social Research.

Durata: triennale.

Coordinatore della Scuola: prof. Enrico Zaninotto.

Responsabile del Programma di dottorato in Economics and Management: prof. Roberto Tamborini.

Responsabile del Programma di dottorato in Local Development and Global Dynamics: prof. Giuseppe Folloni.

Responsabile del Programma di dottorato in Sociologia e Ricerca Sociale: prof. Paolo Barbieri.

E-mail: School.SocialSciences@unitn.it Numero posti e borse disponibili: vedasi allegato A.

Art. 2

Finalita' del bando e norme generali Si accede ai Programmi di Dottorato previo superamento di una selezione secondo le modalita' indicate nelle schede allegate al presente bando (allegato 'A'), che riportano, per ciascuno dei Programmi di cui al precedente art. 1, la lingua ufficiale, i settori scientifico-disciplinari, le Aree di ricerca, indicazioni sulla didattica del corso, i posti a concorso, le modalita' di ammissione, le materie su cui verte l'esame, i criteri di selezione dei candidati ai fini della formazione delle graduatorie.

La presentazione della domanda di ammissione di cui al successivo art. 4 implica l'accettazione da parte del candidato delle norme contenute nel presente bando.

Il mancato rispetto delle norme contenute nel presente bando comporta l'esclusione dal concorso.

Gli allegati costituiscono parte integrante del presente bando.

Eventuali modifiche e integrazioni al bando verranno pubblicate sul sito web di Ateneo alla pagina:

http://www.unitn.it/ateneo/16079/concorso-di-ammissione I posti con borsa di studio indicati nelle schede dei singoli Programmi (allegato 'A') potranno essere aumentati a seguito di finanziamenti erogati da altre universita', enti pubblici di ricerca o da qualificate organizzazioni pubbliche e private, che si rendessero disponibili dopo l'emanazione del presente bando e prima della valutazione dei titoli. L'eventuale aumento del numero delle borse di studio potra' determinare l'incremento dei posti complessivamente messi a concorso. Di tale incremento sara' data comunicazione alla pagina Internet http://www.unitn.it/ateneo/16079/concorso-di-ammissione Il calendario con l'indicazione della data, dell'ora e del luogo in cui si terranno le prove per l'ammissione a ciascuno dei Programmi di Dottorato verra' reso noto almeno venti giorni prima del loro svolgimento con avviso pubblicato in Internet, alla pagina:

http://www.unitn.it/ateneo/16079/concorso-di-ammissione come previsto dall'art. 20 del Regolamento di Ateneo in materia di Scuole di Dottorato di ricerca.

Art. 3

Requisiti di ammissione Possono presentare domanda di partecipazione al concorso di ammissione ai Programmi di Dottorato della Scuola, senza limiti di sesso, di eta' e di cittadinanza, coloro che sono in possesso di laurea specialistica (magistrale), attivata ai sensi del decreto ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999 e successive modificazioni, diploma di laurea del previgente ordinamento o di analogo titolo accademico conseguito all'estero.

I candidati in possesso di titolo accademico italiano dovranno presentare un certificato relativo al conseguimento del titolo universitario di grado piu' elevato, con l'indicazione degli esami sostenuti e delle votazioni conseguite.

I candidati in possesso di titolo accademico straniero, che non sia gia' stato dichiarato equipollente ad una laurea italiana, dovranno fare espressa richiesta di idoneita' del titolo di studio nella domanda di partecipazione al concorso, allegando i seguenti documenti:

certificato di conseguimento del titolo accademico (i cittadini comunitari possono presentare un'autocertificazione di possesso del titolo accademico, come previsto dal decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 28 dicembre 2000) con l'indicazione degli esami sostenuti e delle relative votazioni;

traduzione in lingua inglese del certificato relativo al titolo accademico conseguito, con l'indicazione degli esami sostenuti e delle relative votazioni, sottoscritta sotto la propria responsabilita', al fine di consentire al Collegio dei Docenti di valutarne l'idoneita', esclusivamente ai fini della partecipazione al presente concorso.

Costituisce prerequisito per l'ammissione la conoscenza della lingua inglese pari almeno al livello C1 di competenza avanzata secondo il 'Quadro comune europeo di riferimento per l'apprendimento, l'insegnamento e la valutazione delle lingue' (QCER) (1) .

In assenza di una certificazione formale, il livello di conoscenza della lingua inglese verra' accertato durante la prova orale.

Possono altresi'...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA