CONCORSO (scad. 27 ottobre 2011) - Bando di concorso per l'ammissione ad alcuni corsi di dottorato di ricerca per l'anno solare 2012 (XXVII Ciclo).

 
ESTRATTO GRATUITO

IL RETTORE Visto lo statuto della Libera Universita' Maria SS. Assunta;

Visto l'art. 4 della legge 3 luglio 1998, n. 210;

Visto l'art. 2 del decreto ministeriale 1 l settembre 1998;

Visto il decreto ministeriale n. 224 del 30 aprile 1999;

Visto il decreto ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999;

Visto il regolamento di Ateneo in materia di dottorati di ricerca emanato con un decreto rettorale n. 1825 del 30 ottobre 2001;

Visto il decreto ministeriale n. 270 del 22 ottobre 2004;

Visto l'art. 19 della legge n. 240 del 30 dicembre 2010 recante norme sul dottorato di ricerca;

Preso atto del parere espresso dal nucleo di valutazione interna;

Viste le delibere dei competenti organi di governo dell'Ateneo e del consiglio di amministrazione del 27 settembre 2011;

Decreta:

Art. 1

Istituzione E' istituito il XXVII ciclo per i dottorati di ricerca in sede amministrativa presso la Libera Universita' Maria SS. Assunta. Sono, altresi', indetti pubblici concorsi, per esami, per l'ammissione ai corsi di dottorato di ricerca istituiti che si elencano di seguito con l'indicazione del numero dei posti messi a concorso, del numero delle borse di studio disponibili, della durata, della struttura di afferenza, delle modalita' di ammissione nonche' della lingua o delle lingue straniere di cui verra' verificata la conoscenza:

dottorato di ricerca in comunicazione, interculturalita' e organizzazioni complesse (facolta' di lettere e filosofia):

posti: quattro;

borse di studio: due;

posti che prevedono il pagamento dei contributi: due;

durata del corso: tre anni;

sede del corso: facolta' di lettere e filosofia - Roma;

modalita' di accesso: tema e colloquio;

lingua straniera colloquio: una a scelta tra inglese, spagnolo, tedesco e francese.

Il calendario delle prove con l'indicazione del giorno, del mese, dell'ora e del locale in cui le prove avranno luogo, sara' reso noto almeno venti giorni prima dello svolgimento della prima prova con avviso pubblicato all'albo ufficiale dell'Ateneo e sul sito Internet dell'Universita': www.lumsa.it (sez. dottorati).

Mediante tale avviso s'intende assolta la notifica a tutti gli effetti di legge. Luogo delle prove: facolta' di' lettere e filosofia - Borgo S. Angelo n. 13 - 00193 Roma;

dottorato di ricerca in teorie, storia, metodi dell'educazione (facolta' di scienze della formazione):

posti: quattro;

borse di studio: due;

posti che prevedono il pagamento dei contributi: due;

durata del corso: tre anni;

sede del corso: facolta' di' scienze della formazione - Roma;

modalita' di accesso: tema e colloquio;

lingua straniera colloquio: inglese o francese o spagnolo o tedesco.

Il calendario delle prove con l'indicazione del giorno, del mese, dell'ora e del locale in cui le prove avranno luogo, nonche' l'indicazione della lingua straniera di cui si verifichera' la conoscenza durante la prova orale, saranno resi noti almeno venti giorni prima dello svolgimento della prima prova con avviso pubblicato all'albo ufficiale dell'Ateneo e sul sito Internet dell'Universita': www.lumsa.it (sez. dottorati).

Mediante tale avviso s'intende assolta la notifica a tutti gli effetti di legge. Luogo delle prove: facolta' di scienze della formazione - pizza delle Vaschette n. 101 - 00193 Roma;

dottorato di ricerca in scienza della regolazione (facolta' di giurisprudenza):

posti: quattro;

borse di studio: due;

posti che prevedono il pagamento dei contributi: due;

durata del corso: tre anni;

requisiti: laurea (vecchio ordinamento) o laurea specialistica in scienze delle pubbliche amministrazioni, giurisprudenza, scienze politiche, economia, ingegneria gestionale, ingegneria delle telecomunicazioni e lauree equipollenti;

sede del corso: facolta' di giurisprudenza - Roma. Il corso prevede la presenza nella predetta sede per almeno tre giorni a settimana, durante l'intero anno accademico, secondo il programma fissato dal coordinatore;

modalita' di accesso: tema e colloquio;

lingue straniere colloquio: inglese e una seconda lingua a scelta dei candidato tra francese, spagnolo e tedesco, che deve essere indicata, a pena di esclusione, nella domanda.

Il calendario delle prove con l'indicazione del giorno, del mese, dell'ora e del locale in cui le prove avranno luogo, sara' reso noto almeno venti giorni prima dello svolgimento della prima prova con avviso pubblicato all'albo ufficiale dell'Ateneo e sul sito Internet dell'Universita': www.lumsa.it (sezione dottorati).

Mediante tale avviso s'intende assolta la notifica a tutti gli effetti di legge.

Luogo delle prove: facolta' di giurisprudenza, via Pompeo Magno n. 22 - 00192 Roma;

dottorato di ricerca in diritti e liberta' fondamentali negli ordinamenti giuridici contemporanei (facolta' di giurisprudenza):

posti: quattro;

borse di studio: due;

posti che prevedono il pagamento dei contributi: due;

durata del corso: tre anni;

requisiti: laurea (vecchio ordinamento) o laurea specialistica/magistrale (nuovo ordinamento) in giurisprudenza;

sede del corso: facolta' di giurisprudenza - Palermo. Il corso prevede la presenza nella predetta sede per almeno tre giorni a settimana, durante l'intero anno accademico, secondo il programma fissato dal coordinatore;

modalita' di accesso: tema e colloquio. Lingua straniera colloquio: una a scelta tra inglese, spagnolo, tedesco e francese.

Il calendario delle prove con l'indicazione del giorno, del mese, dell'ora e del locale in cui le prove avranno luogo, sara' reso noto almeno venti giorni prima dello svolgimento della prima prova con avviso pubblicato all'albo ufficiale dell'Ateneo e sul sito Internet dell'Universita': www.lumsa.it; dottorati.

Mediante tale avviso s'intende assolta la notifica a tutti gli effetti di legge.

Luogo delle prove: via Filippo Parlatore n. 65 - 90145 Palermo.

Art. 2

Requisiti di ammissione Possono presentare domanda di partecipazione ai concorsi per l'accesso ai corsi di dottorato di ricerca (XXVII ciclo) istituiti dalla Libera Universita' Maria SS. Assunta, senza limitazione di eta' e cittadinanza, coloro che siano in possesso di una laurea (vecchio ordinamento) o laurea specialistica/magistrale (nuovo ordinamento) conseguita in Italia o di analogo titolo accademico conseguito all'estero e preventivamente riconosciuto equipollente dalle autorita' accademiche anche nell'ambito di accordi inter-universitari di cooperazione e mobilita'. Qualora il titolo accademico conseguito all'estero non sia gia' stato riconosciuto equipollente, il collegio dei docenti del dottorato di...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA