CONCORSO (scad. 28 dicembre 2011) - Concorsi pubblici per l'ammissione ai corsi di dottorato di ricerca - XXVII ciclo

 
ESTRATTO GRATUITO

IL RETTORE Vista la legge 3 luglio 1998, n. 210, ed in particolare l'art. 4 relativo ai Dottorati di ricerca;

Visto il decreto ministeriale 30.04.1999, n. 224, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 162 del 13.07.1999 'Regolamento recante norme in materia di Dottorato di Ricerca';

Vista la legge 30 dicembre 2010 n. 240;

Visti il decreto direttoriale del MIUR n. 545 del 4.032011, la nota MIUR n. 640 del 14.03.2011 e la circolare ministeriale n. 15 del 22.02.2011;

Visto il decreto rettorale n. 194 del 10.01.2008, con il quale e' stata istituita la Scuola Superiore 'G. d'Annunzio' e il relativo Statuto;

Visto il regolamento di Ateneo sul Dottorato di Ricerca emanato con decreto rettorale n. 639 del 26.05.2010;

Viste le proposte di istituzione dei Corsi di Dottorato di Ricerca con sede amministrativa presso l'Universita' 'G. d'Annunzio' Chieti-Pescara avanzate dalle strutture preposte all'attivita' di ricerca;

Vista la proposta del Consiglio della Scuola Superiore 'G.

d'Annunzio' dell'11.07.2011;

Considerato il parere del Nucleo di Valutazione interna in merito alle proposte di istituzione dei corsi di Dottorato di Ricerca per il XXVII ciclo riunitosi in data 12.07.2011;

Viste le deliberazioni assunte dal Senato Accademico e dal Consiglio d'Amministrazione, in data 19.07.2011 e 29.07.2011 relative all'approvazione dell'istituzione, attivazione, definizione del numero e dell'importo delle borse di studio, contributi per l'accesso e la frequenza ai corsi di dottorato di ricerca XXVII ciclo;

Visto il decreto rettorale n. 805 del 3.08.2011 pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 67- 4ª serie speciale del 23.08.2011 con cui viene bandito il Concorso per l'ammissione ai corsi di dottorato di ricerca XXVII ciclo;

Visti gli esiti dei lavori delle commissioni giudicatrici del Concorso di Ammissione del Corso di Dottorato di Ricerca in Management & Business Administration XXVII ciclo, (nominata con decreto rettorale 10 del 7.11.2011) e del Corso di Dottorato di Ricerca in Scienze XXVII ciclo (nominata con decreto rettorale 932 del 20.10.2011);

Visti il decreto rettorale n. 10 del 7.11.2011 e il decreto rettorale n. 23 del 9.11.2011, con cui sono stati approvati gli atti concorsuali di detti corsi di dottorato di ricerca e preso atto che, all'art. 4 del decreto rettorale n. 10 del 7.11.2011 la borsa di studio a tema vincolato: 'Financial Accounting and Corporate Governance' cofinanziata dall'Ateneo e dalla Capital Markets Cooperative Research Centre (CMCRC) non e' stata assegnata e, all'art. 6 del decreto rettorale 23 del 9.11.2011 la borsa di studio a tema vincolato: 'Analisi e verifica dei sistemi, reti e software' nell'ambito dell'ICT e componentistica elettronica, finanziata dal Ministero dell'Universita' e Ricerca con il Fondo Sostegno Giovani rientrante nei Grandi programmi strategici di cui all'art. 1 del decreto ministeriale 18.07.2005, non e' stata assegnata;

Viste le deliberazioni assunte dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione del 10.11.2011;

Decreta:

Art. 1

Istituzione Sono indetti i concorsi pubblici per l'ammissione ai corsi di dottorato di ricerca XXVII ciclo, istituiti dall'Universita' degli Studi 'G. d'Annunzio' Chieti-Pescara, per la copertura di n. 2 posti con borsa di studio a tema vincolato, come di seguito descritti:

dottorato di Ricerca in Management & Business Administration:

n. 1 posto con borsa di studio a tema vincolato in 'Financial Accounting and Corporate Governance' cofinanziata dall'Ateneo e dalla Capital Markets Cooperative Research Centre (CMCRC);

dottorato di ricerca in scienze: n. 1 posto con borsa di studio a tema vincolato in 'analisi e verifica dei sistemi, reti e software' nell'ambito dell'ICT e componentistica elettronica, finanziata dal Ministero dell'Universita' e Ricerca con il Fondo Sostegno Giovani rientrante nei Grandi programmi strategici di cui all'art. 1 del decreto ministeriale 18.07.2005;

Detti corsi, della durata triennale, decorrono dal 1° gennaio 2012 e vengono di seguito descritti nell'Allegato 1, di cui fa parte integrante, la denominazione, il dipartimento sede amministrativa del dottorato, il coordinatore, le eventuali sedi consorziate, gli eventuali enti convenzionati e dipartimenti concorrenti, gli eventuali curricula, ambiti e temi vincolati del dottorato con i rispettivi responsabili, i posti messi a concorso, il numero delle borse di studio disponibili e gli eventuali posti in soprannumero, le caratteristiche della prova concorsuale nonche' data, ora e luogo di svolgimento. Sono, inoltre, riportati i criteri per la formazione della graduatoria di merito e modalita' per l'iscrizione e per il conseguimento del titolo, secondo la legislazione vigente e gli indirizzi ministeriali.

Art. 2

Convocazione esame di ammissione Il presente bando ha valore di notifica a tutti gli effetti:

pertanto i candidati sono tenuti a presentarsi senza alcun preavviso, nel caso di prova scritta e/o orale, presso la sede, nel giorno e nell'ora indicati nelle schede dei dottorati (Allegato 1). L'assenza del candidato sara' considerata come rinuncia al concorso, quale ne sia la causa.

Art. 3

Requisiti di ammissione Possono presentare domanda di ammissione al Dottorato di ricerca, senza limitazioni di eta' e cittadinanza, coloro che siano in possesso di diploma di laurea conseguito in Italia secondo l'ordinamento precedente il riordinamento didattico di cui al decreto ministeriale n. 509/1999 ovvero diploma di laurea specialistica/magistrale (laurea di secondo livello di cui al decreto ministeriale 509/99 e decreto ministeriale 270/04) ovvero analogo titolo accademico conseguito presso Universita' estere, riconosciuto equipollente ad un titolo accademico italiano dalle competenti autorita' accademiche.

I cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari in possesso di un titolo accademico straniero, che non sia gia' stato dichiarato equipollente a una laurea italiana, dovranno, unicamente ai fini dell'ammissione al dottorato di ricerca al quale intendono concorrere e farne espressa richiesta nella domanda di partecipazione al concorso (vedi allegato n. 2).

Al fine di consentire al collegio docenti il rilascio delle dichiarazioni di equipollenza, dovra' essere prodotto:

a) copia del titolo di studio straniero allegato alla domanda di partecipazione inviando il tutto per posta a: Scuola Superiore 'G.

d'Annunzio' - Universita' degli Studi Chieti-Pescara - via dei Vestini n. 31- 66013 Chieti Scalo (CH) - Italia, entro e non oltre la data fissata della scadenza del presente bando.

(Allegato 2)

b) Gli atti e i documenti, di cui al punto a) ove redatti in lingua straniera devono essere tradotti (ad esclusione di quelli inglese o francese) e legalizzati dalle competenti rappresentanze diplomatiche o consolari italiane all'estero secondo le disposizioni vigenti nello Stato stesso, Qualora non sia possibile presentare la dichiarazione di valore, il candidato dovra' allegare, a pena di esclusione, con le modalita' sopra descritte, una propria dichiarazione debitamente sottoscritta, con la quale si impegna a trasmettere detta documentazione non appena possibile. A seguito dell'ammissione, la dichiarazione di valore dovra' in ogni caso pervenire entro e non oltre l'inizio del corso, pena decadenza dal Dottorato.

Gli esiti relativi al rilascio dell'equipollenza da parte del Collegio Docenti verranno comunicati sull'indirizzo di posta elettronica del candidato.

Possono presentare domanda di ammissione anche coloro i quali conseguiranno il diploma di laurea (conseguita in Italia) entro e non oltre la data della prova concorsuale, come indicato nell'Allegato 1.

I candidati che conseguiranno il titolo di studio successivamente alla data di scadenza del bando dovranno far pervenire via fax al n.

0871/3556185 una dichiarazione di avvenuto conseguimento titolo entro la data della prima prova,

Art. 4

Domande di ammissione 1) I candidati che sono in possesso del titolo accademico italiano: per iscriversi alla selezione gli interessati dovranno utilizzare esclusivamente la procedura on-line accedendo al sito http://scuolasuperiore.unich.it/it/corsi/dottorato/ciclo 27 improrogabilmente entro il giorno 28.12. 2011 ore 12, seguendo le modalita' indicate nella pagina web.

Attenzione: non verra' accolta alcuna altra modalita' di iscrizione alla selezione diversa da quella on-line.

La domanda compilata on-line, dovra' contenere le generalita' del candidato, l'indicazione...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA