CONCORSO (scad. 3 dicembre 2012) - Istituzione del XXVIII ciclo dei corsi della Scuola di dottorato di ricerca.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL RETTORE Visto l'art. 4 della legge 3 luglio 1998, n. 210;

Visto il decreto ministeriale 30 aprile 1999, n. 224 'Regolamento recante norme in materia di dottorato di ricerca';

Visto l'art. 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240, recante disposizioni in materia di 'Dottorati di ricerca';

Visto lo statuto di autonomia dell'Universita' di Reggio Calabria pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del 13 aprile 2012, n. 87;

Visto il regolamento dell'Universita' Mediterranea di Reggio Calabria in materia di dottorato di ricerca emanato con decreto rettorale 28 luglio 1999, n. 301, e successive modifiche;

Vista la nota prot. 2241 del 20 febbraio 2012, trasmessa dal MIUR relativamente alla ripartizione delle borse aggiuntive sul Fondo sostegno giovani dei dottorati di ricerca dichiarati idonei al finanziamento;

Visto il Piano operativo della regione Calabria, per le risorse umane - piano di azione 2011/2013 per l'intervento rientrante nell'azione D.5 'Mobilita' internazionale per giovani laureati e ricercatori' in coerenza con l'obiettivo M.2 - asse IV, approvato con deliberazione della giunta regionale della Calabria n. 227 del 20 maggio 2011;

Viste le linee guida emanate dalla regione Calabria riferite all'obiettivo operativo M. 2 dell'asse IV - Capitale umano intervento D5 - 'Mobilita' internazionale per giovani laureati e ricercatori' annualita' 2012 approvate con decreto dirigenziale n.

12089 del 29 agosto 2012;

Vista la convenzione n.1322 del 4 settembre 2012, sottoscritta con la regione Calabria - dipartimento 11 - Cultura, istruzione, universita', ricerca, innovazione tecnologica, alta formazione per gli interventi cofinanziati dal Fondo sociale europeo nell'ambito del Programma operativo regionale (POR) Calabria 2007/2013, per il cofinanziamento di nove borse di studio biennali di dottorato di ricerca di durata triennale di cui sei mesi da svolgere obbligatoriamente all'estero;

Visto il regolamento (CE) n. 1081/2006 del 5 luglio 2006 relativo al FSE e recante abrogazione del regolamento (CE) n. 1784/1999;

Visto il regolamento (CE) n. 1083/2006 dell'11 luglio 2006 recante disposizioni generali sul FESR, sul FSE e sul Fondo di coesione e che abroga il regolamento (CE) n. 1260/1999;

Visto il regolamento (CE) n. 1828/2006 dell'8 dicembre 2006 che stabilisce modalita' di applicazione del regolamento (CE) n.

1083/2006 del Consiglio recante disposizioni generali sul FESR, sul FSE e sul Fondo di coesione e del regolamento (CE) n. 1080/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al FESR;

Vista la legge n. 240 del 30 dicembre 2010, in particolare le disposizioni dell'art. 19 in materia di dottorato di ricerca;

Visto il decreto legislativo n. 196/2003 - Codice in materia protezione dei dati personali;

Visto il decreto legislativo n. 445/2000 - Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa;

Visto il parere positivo espresso dalla scuola di dottorato che nella seduta del 16 ottobre 2012;

Visti i pareri positivi espressi dal nucleo di valutazione interna, rispettivamente nelle sedute del 23 luglio 2012 e del 25 ottobre 2012;

Preso atto della necessita' dell'emanazione di un unico bando di concorso al fine di soddisfare i requisiti obbligatori richiesti per l'attivazione dei corsi di dottorato, almeno due posti con borsa, previsti dal decreto ministeriale n. 224 del 30 aprile 1999;

Visti i verbali dei dipartimenti di afferenza dei corsi di dottorato, come di seguito specificate, con i quali si impegnano a cofinanziare le somme necessarie al raggiungimento della copertura finanziaria dell'intera borsa di dottorato: dipartimento PAU delibera n. 190 del 10 ottobre 2012, dipartimento DIMET delibera n. 163 del 3 ottobre 2012, dipartimento MEC MAT delibera n. 8 del 26 settembre 2012 e dipartimento STAFA delibera n. 147 del 17 ottobre 2012 con la quale tra l'altro citata la nota prot. n. 364 del 18 ottobre 2012 di un docente del collegio che garantisce il 50% della copertura finanziaria di una borsa di studio;

Vista la nota prot. n. 750 del 16 ottobre 2012 del direttore del dipartimento SSGES con la quale garantisce la copertura finanziaria necessaria per il completamento di due borse di dottorato, con ratifica del CdD alla prima convocazione utile;

Vista la nota prot. n. 13814 del 15 ottobre 2012 del presidente della 'Cultura e innovazione' S.c.a.r.l., con la quale comunica il trasferimento all'Ateneo dell'importo complessivo di una borsa di dottorato per il corso di dottorato in urbanistica;

Vista il decreto n. 22 del 26 ottobre 2012 del direttore del dipartimento DASTEC con il quale garantisce la copertura finanziaria necessaria per il completamento della borsa di dottorato, e che sara' sottoposto a ratifica del CdD alla prima convocazione utile;

Considerato che a seguito dell'attivazione del nuovo statuto di Ateneo sono in corso di costituzione gli OO.CC. di Ateneo e conseguentemente non e' possibile procedere alla loro convocazione entro la fine del mese di ottobre;

Considerata la necessita di procedere all'emanazione del bando anche ai fini di poter consentire la partecipazione ai coordinatori dei corsi al bando MIUR per il finanziamento delle borse 'Sostegno giovani' annualita' 2012 con scadenza delle presentazioni delle proposte entro l'8 novembre 2012, il presente decreto sara' sottoposto a ratifica degli OO.CC. alla prossima seduta utile;

Rilevata la necessita' di assicurare il completamento delle procedure di selezione per l'ammissione ai corsi di dottorato di ricerca del XXVIII ciclo entro il 31 dicembre 2012;

Ritenuto di dover provvedere all'emanazione del bando relativo alla indizione dei pubblici concorsi per l'ammissione ai corsi di dottorato di ricerca XXVIII ciclo con sede amministrativa presso l'Universita' Mediterranea di Reggio Calabria;

Decreta:

Art. 1

Istituzione 1. E' istituito il XXVIII ciclo dei corsi facenti parte della scuola di dottorato di ricerca aventi sede amministrativa presso l'Universita' degli studi Mediterranea di Reggio Calabria.

  1. I corsi di dottorato di ricerca hanno durata triennale a decorrere dal 1° novembre 2012 al 31 ottobre 2015. L'inizio delle attivita' di frequenza del primo anno e' vincolata dalla data di espletamento delle prove di ammissione, pertanto i collegi dei docenti attiveranno delle attivita' intensive al fine di consentire ai dottorandi ammessi il recupero del periodo pregresso.

  2. Con il presente bando sono indette le selezioni pubbliche a trentasei posti complessivi (venti con borsa di studio e sedici senza borsa), presso l'Universita' degli studi Mediterranea di Reggio Calabria, ai fini dell'ammissione ai corsi di dottorato di ricerca come indicati nell'allegato A che costituisce parte integrante del presente bando. Il numero totale dei posti messi a concorso e dei posti coperti da borsa di studio sono indicati nell'allegato A.

  3. I posti con borsa di studio potranno essere aumentati a seguito di finanziamenti che si rendessero disponibili dopo l'emanazione del bando e prima dell'inizio dell'espletamento dei relativi concorsi, offerti da altre universita', enti pubblici o qualificate strutture produttive private purche' la relativa convenzione venga sottoscritta entro il termine di scadenza per la presentazione delle domande.

    Art. 2

    Tipologia di finanziamento delle borse di studio Le borse di studio messe a bando sono finanziate da:

    Universita' degli studi Mediterranea di Reggio Calabria;

    MIUR fondo 'Sostegno giovani';

    'Cultura e innovazione' S.c.a.r.l. di Crotone;

    POR Calabria FSE - piano di azione 2011/2013, per l'intervento rientrante nell'azione D.5 'Mobilita' internazionale per giovani laureati e ricercatori' in coerenza con l'obiettivo M.2 - asse IV (vedi allegato B).

    Le borse cofinanziate dal FSE rientrano nell'ambito del piano regionale per le risorse umane - Piano d'azione 2011/2013 intervento D.5 'Mobilita' internazionale per giovani laureati e ricercatori' attuato dal dipartimento 11 'Cultura, istruzione, universita', ricerca, innovazione tecnologica, alta formazione' della regione Calabria, con l'obiettivo di aumentare e istituzionalizzare lo svolgimento di periodi di formazione all'estero nell'ambito dei corsi di dottorato offerti dalle universita' della regione, con particolare riferimento a quelli nelle aree di interesse dei poli di innovazione regionali:

    trasporti, logistica e trasformazione;

    beni culturali;

    tecnologie dell'informazione e delle telecomunicazioni;

    filiere agroalimentari di qualita';

    tecnologie dei materiali e della produzione;

    tecnologie della salute;

    energie rinnovabili ed efficienza energetica;

    tecnologie per la gestione sostenibile delle risorse ambientali;

    risorse acquatiche e filiere alimentari della pesca.

    A tale scopo, conformemente alle 'Linee guida' annualita' 2012 per la realizzazione dell'intervento richiamate nelle...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA