CONCORSO (scad. 12 ottobre 2011) - Concorso per l'ammissione al XXVII ciclo dei corsi di dottorato di ricerca

 
ESTRATTO GRATUITO

IL RETTORE Visto l'art. 4 della legge n. 210 del 3 luglio 1998, che demanda alle universita' il compito di disciplinare con proprio regolamento l'istituzione dei corsi di dottorato di ricerca, le modalita' di accesso e di conseguimento del titolo, nel rispetto dei criteri fissati con decreto ministeriale;

Visto il decreto ministeriale n. 224 del 30 aprile 1999 'Regolamento in materia di dottorato di ricerca' recante i criteri generali cui debbono attenersi le singole sedi universitarie nel disciplinare i corsi di dottorato di ricerca;

Visto il regolamento interno per il dottorato di ricerca dell'Universita' degli studi di Udine emanato con decreto rettorale n. 91 del 19 febbraio 2010;

Vista la legge n. 398 del 30 novembre 1989 in materia di borse di studio universitarie;

Vista la legge n. 476 del 13 agosto 1984, in particolare l'art.

2, in materia di borse di studio e dottorato di ricerca nelle universita';

Vista la legge n. 240 del 30 dicembre 2010, in particolare l'art.

19, in materia di dottorato di ricerca;

Vista la nota ministeriale del 4 marzo 2011 relativa all'assegnazione di borse aggiuntive di dottorato XXVII ciclo, decreto ministeriale n. 198 del 23 ottobre 2003, art. 3;

Vista la relazione del Nucleo di valutazione interna del 21 giugno 2011 relativa alla verifica dei requisiti di idoneita' previsti dal decreto ministeriale n. 224 del 30 aprile 1999;

Viste le delibere del senato accademico e del consiglio di amministrazione, rispettivamente del 6 e 27 luglio 2011, relative all'approvazione delle proposte di istituzione dei corsi di dottorato di ricerca XXVII ciclo e alla determinazione del numero delle borse di studio;

Fatta riserva di eventuali e successive modifiche e/o integrazioni al bando, che verranno pubblicate esclusivamente sul sito internet dell'Universita' degli studi di Udine, all'indirizzo:

http://www.uniud.it/ricerca/finanziamenti/dottorato/Bandi_attivi;

Quant'altro visto e considerato;

Decreta:

Art. 1

Dottorati istituiti E' istituito il XXVII ciclo dei corsi di dottorato di ricerca con sede amministrativa presso l'Universita' degli studi di Udine (allegati 1-21). I corsi di dottorato di ricerca hanno durata triennale a decorrere dal 1° gennaio 2012.

E' indetta la selezione pubblica per l'ammissione ai corsi di dottorato di ricerca indicati negli allegati al presente decreto (allegati 1-21), di cui costituiscono parte integrante.

I posti con borsa di studio, indicati nei singoli allegati, potranno essere incrementati a seguito di ulteriori finanziamenti da parte di soggetti pubblici e privati, che si rendessero disponibili dopo l'emanazione del presente bando. L'eventuale aumento delle borse di studio determinera' l'incremento dei posti complessivamente messi a concorso. Di tale incremento sara' data comunicazione alla pagina internet:

http://www.uniud.it/ricerca/finanziamenti/dottorato/Bandi_attivi.

Non saranno attivati i corsi di dottorato che, dopo l'espletamento delle prove concorsuali, abbiano meno di tre iscritti.

Art. 2

Requisiti di ammissione Possono presentare domanda di partecipazione al concorso, senza limitazioni di eta' e cittadinanza, coloro che alla data di scadenza del bando sono in possesso di uno dei seguenti titoli:

1) laurea vecchio ordinamento (ante decreto ministeriale n.

509/1999) o laurea specialistica/magistrale (ex decreto ministeriale n. 509/1999 e decreto ministeriale n. 270/2004), previste per l'ammissione a ciascun corso di dottorato (allegati 1-21);

2) titolo accademico conseguito all'estero equivalente a quelli indicati al punto 1 che, nel paese di conseguimento, dia accesso al dottorato.

Sono inoltre ammessi 'con riserva' al concorso coloro che conseguiranno il titolo di studio richiesto entro la data fissata per la prima prova concorsuale del dottorato prescelto (allegati 1-21).

A pena di decadenza, il candidato dovra' presentare alla commissione giudicatrice, il relativo certificato di conseguimento del titolo o autocertificazione (prevista ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 28 dicembre 2000, per i soli cittadini comunitari) nel giorno stesso di svolgimento della prima prova.

Tutti i candidati sono ammessi al concorso con riserva.

L'universita' puo' escludere in ogni momento, con provvedimento motivato, chi risulti privo dei requisiti richiesti, anche successivamente allo svolgimento delle prove.

Titolo accademico conseguito all'estero.

Se il titolo accademico conseguito all'estero non e' gia' stato dichiarato equipollente alle lauree italiane di cui al punto 1, l'ammissione al concorso e' subordinata al riconoscimento del titolo, ai soli fini dell'ammissione al corso, da parte del collegio dei docenti del dottorato; in tal caso il candidato dovra' allegare alla domanda di partecipazione:

  1. il titolo tradotto e legalizzato dalle competenti rappresentanze diplomatiche o consolari italiane del paese in cui e' stato conseguito il titolo;

  2. la 'dichiarazione di valore' del titolo di studio resa dalla stessa rappresentanza.

Qualora, entro il termine ultimo per la trasmissione cartacea della domanda di ammissione con relativi allegati (14 ottobre 2011), la documentazione di cui ai punti a) e b) non sia ancora stata perfezionata dalle competenti autorita' estere, il candidato potra' allegare alla domanda una traduzione non ufficiale in inglese del titolo accademico e del curriculum universitario (Grade Transcript) che consenta alla commissione giudicatrice di valutare il titolo ai fini concorsuali. I candidati ammessi al corso di dottorato potranno presentare domanda di iscrizione con riserva e dovranno produrre la documentazione ufficiale di cui ai punti a) e b) entro il termine tassativo del 31 dicembre 2011, pena l'esclusione dal corso.

Art. 3

Domanda di ammissione al concorso La domanda di iscrizione al concorso va inoltrata entro le ore 24 del 12 ottobre 2011 (Central European Time) per via telematica al sito:

http://www.uniud.it/ricerca/finanziamenti/dottorato/Bandi_attivi.

Il candidato deve compilare una domanda d'iscrizione per ciascun dottorato per il quale intende concorrere.

Una volta inviata la domanda on-line, il candidato dovra' provvedere a stamparne una copia (1) che, debitamente sottoscritta e corredata dagli allegati...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA