COMUNICATO - Statuto del movimento politico «MOUV'», iscritto nel registro dei partiti politici, ai sensi dell'articolo 4, comma 5, del decreto-legge 28 dicembre 2013, n. 149, convertito con modificazioni, dalla legge 21 febbraio 2014, n. 13. (18A08074)

 
ESTRATTO GRATUITO

STATUTO MOUV' Art. 1. Costituzione E' costituito, sotto forma di associazione regolata dagli articoli 36 e ss del codice civile e nel rispetto delle leggi vigenti in materia, il movimento politico denominato MOUV'. Il simbolo del Movimento e' costituito da una spirale logaritmica di colore rosso porpora in campo bianco, sovrastante la denominazione MOUV';

il tutto inscritto in una circonferenza, come risulta graficamente indicato nell'allegato 1 che costituisce parte integrante del presente Statuto. La durata del movimento e' illimitata. Art. 2. Sede La sede di MOUV' e' sita ad Aosta in viale Federico Chabod n. 68. Art. 3. Principi ispiratori MOUV' e' un movimento politico, ispirato ai principi democratici di liberta' di azione ed espressione, alla centralita' della persona, alla giustizia sociale, alle pari opportunita', alla solidarieta' e alla inclusione. MOUV', in particolar modo, e' un movimento politico identitario, pluralista e federalista. Identitario poiche' l'identita' della Valle d'Aosta e' al centro delle politiche di MOUV' il quale ritiene che l'autonomia valdostana sia solo un punto di partenza e non di traguardo, promuovendo azioni finalizzate al raggiungimento di una piu' completa capacita' di autogoverno. Pluralista perche' promotore di progresso nel rispetto della tradizione;

MOUV' progetta, raccoglie, adotta e propone le migliori strategie che ritiene utili per il raggiungimento del benessere collettivo. Federalista: MOUV' e' a favore di un'Europa federale formata da nazioni (ossia da territori che condividono caratteristiche comuni come le lingue, il luogo geografico, la storia, le tradizioni, la cultura, l'etnia e il clima e non da Stati detti nazionali). Art. 4. Finalita' del Movimento E' finalita' di MOUV' consolidare e rendere piena l'autonomia della Valle d'Aosta, sostenere una riforma federalista sia della Repubblica italiana, sia dell'Unione europea, contemperando le aspirazioni della popolazione locale ai principi dell'autodeterminazione sanciti dalle Nazioni unite. Art. 5. Indirizzo politico L'azione politica di MOUV' e' indirizzata: all'impegno per l'evoluzione delle istituzioni valorizzandone l'autonomia e sviluppandola all'insegna delle diverse articolazioni del principio di sussidiarieta';

a rendere viva la convivenza pacifica delle minoranze appartenenti a diverse culture;

all'effettivo rispetto delle culture presenti sul territorio in una logica inclusiva che apporti progresso alla comunita' valdostana;

alla valorizzazione e alla promozione della cultura valdostana, della francofonia e dell'identita' valdostana nel suo complesso;

alla valorizzazione delle municipalita' e delle autonomie territoriali;

alla promozione di una politica economica che tenga conto delle esigenze ambientali e di libera e perfetta concorrenza che garantiscano occupazione privilegiando le piccole e medie imprese soprattutto legate al territorio (artigiane e turistiche);

allo sviluppo delle attivita' terziarie e a tutte quelle funzionali alla promozione e alla diffusione dei prodotti delle attivita' economiche locali;

alla valorizzazione dell'attivita' agricola integrata con le attivita' economiche, artigianali e turistiche locali;

alla tutela del lavoro locale integrata con le esigenze locali e coordinato con le esigenze della new economy;

alla valorizzazione del patrimonio edilizio, per il soddisfacimento delle esigenze della popolazione locale;

alla valorizzazione del patrimonio archeologico, monumentale, storico, archivistico e documentale quale elemento fondamentale della storia della Valle d'Aosta;

alla protezione e valorizzazione delle risorse naturali, nel rispetto degli equilibri di uno sviluppo eco-sostenibile;

allo sviluppo del sistema formativo e dell'educazione che privilegi le istituzioni pubbliche e la difesa della scuola di montagna;

alla difesa del risparmio locale e alla promozione del suo investimento in loco;

al miglioramento delle performance di assistenza socio-sanitaria e previdenziale e l'assistenza agli anziani, alle famiglie, alle disabilita' alle persone indigenti o in difficolta' e in generale ai segmenti deboli della popolazione. Art. 6. Parita' di genere Il MOUV' si impegna a rimuovere gli ostacoli che si frappongono alla parita' dei sessi nella partecipazione politica. Il MOUV' negli organismi rappresentativi, garantisce che nessuno dei due sessi sia rappresentato in misura inferiore di un terzo, a meno che il meccanismo elettivo democratico non determini un risultato diverso. Nella selezione delle cariche elettive, fatte salve le prescrizioni di legge, in nessuna lista presentata uno dei due generi potra' essere rappresentato in proporzione inferiore ad un terzo. Art. 7. Tutela delle minoranze Il MOUV' garantisce la tutela delle minoranze e l'assicurazione della loro presenza, ove formalmente costituite, in tutti gli organi collegiali, secondo un criterio proporzionale. Art. 8. Appartenenza al movimento L'appartenenza a MOUV' e' aperta a tutti i cittadini che abbiano compiuto sedici anni e che siano di buona condotta morale e civile ed accettino il presente Statuto. L'adesione a MOUV' ha validita' annuale e puo' essere revocata dall'iscritto in qualsiasi momento. Per le revoche presentate in corso d'anno non si da' luogo ad alcun rimborso della quota associativa. La richiesta di adesione e' presentata alla sede di MOUV'. L'accettazione e' demandata al Consiglio, che puo', con provvedimento motivato, negare l'iscrizione. L'adesione a MOUV' esclude la contemporanea adesione o iscrizione ad altri gruppi o movimenti politici. Non e'...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA