COMUNICATO - Avviso di avvio consultazione pubblica nell'ambito della procedura di VAS sui «Piani di sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale 2016, 2017» ai sensi del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, recante norme in materia ambientale e successive modifiche ed integrazioni. (18A04641)

 
ESTRATTO GRATUITO

Il Ministero dello sviluppo economico, in qualita' di autorita' procedente ai sensi del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, Premesso che: la societa' Terna - Rete Elettrica Nazionale S.p.A. (di seguito Terna), con sede legale in Viale Egidio Galbani, 70, 00156 Roma, in qualita' di proponente, predispone annualmente il Piano di sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale (di seguito PdS), in base a quanto previsto dal decreto del Ministro delle attivita' produttive 20 aprile 2005, relativo alla concessione a Terna delle attivita' di trasmissione e dispacciamento dell'energia elettrica, modificato ed aggiornato con decreto del Ministro dello sviluppo economico 15 dicembre 2010;

il PdS contiene gli interventi sulla rete elettrica di trasmissione nazionale in programma, finalizzati a garantire la sicurezza, l'affidabilita' e la copertura del fabbisogno elettrico nazionale;

il provvedimento di approvazione del suddetto Piano puo' essere adottato, dallo scrivente Ministero, soltanto previo svolgimento della valutazione ambientale strategica (VAS) del Piano stesso;

Terna, con note prot. TE/P20160000561 del 29 gennaio 2016 e prot. TE/P20170000747 del 31 gennaio 2017 ha trasmesso a questo Ministero i PdS relativi rispettivamente agli anni 2016 e 2017;

il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, in qualita' di autorita' competente, con nota prot. DVA-2017-0010092 del 2 maggio 2017, al fine di riallineare le valutazioni al presente, ha concordato sulla proposta di Terna di far confluire le due procedure per il PdS 2016 e 2017 in una unica procedura di VAS comprensiva di entrambe le annualita', attraverso l'elaborazione di un Rapporto Ambientale che, tenendo conto di tutte le osservazioni formulate sia sul Rapporto Preliminare (RP) del PdS 2016, che sul RP del PdS 2017, analizzi e valuti gli effetti ambientali di entrambi i piani, sia singolarmente che in maniera cumulata;

la procedura di VAS del PdS 2016 e' stata avviata in data 20 dicembre 2016 (nota prot. TE/P2016-0007380), ad opera del proponente, con la trasmissione del Rapporto Preliminare relativo al Piano 2016 all'autorita' competente e agli altri soggetti competenti in materia ambientale, ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;

la procedura di VAS del PdS 2017 e' stata avviata in data 16 maggio 2017 (nota prot. TE/P2017-0003292), ad opera del proponente, con la trasmissione del Rapporto Preliminare relativo al Piano 2017 all'autorita' competente e agli altri soggetti competenti in...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA