COMUNE DI FAENZA (scad. 23 aprile 2012) - Bando di gara - Prot. gen. n. 9317 del 12/03/2012

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

Bando di gara - Prot. gen. n. 9317 del 12/03/2012

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Faenza, Piazza del Popolo 31, 48018 Faenza(RA), Italia(IT). Punti di contatto: Settore Legale e Affari istituzionali -Servizio Appalti. Telefono: +390546691175. Fax:

+390546691374. Posta elettronica: comune.faenza@cert.provincia.ra.it.

Indirizzi internet: Amministrazione aggiudicatrice e profilo di committente: http://www.comune.faenza.ra.it. Accesso elettronico alle informazioni: http://www.comune.faenza.ra.it, sezione Amministrazione, Bandi di gara. Ulteriori informazioni sono disponibili presso: MARSH S.p.A., Via Dante 134, 26100

Cremona(CR),Italia(IT), telefono:+39037256701. I capitolati e la documentazione complementare sono disponibili presso: Comune di Faenza, Piazza del Popolo 31, 48018 Faenza(RA),Italia(IT); Settore Legale e Affari istituzionali - Servizio Appalti, telefono:

+390546691175, fax: +390546691374. Le offerte vanno inviate a: Comune di Faenza, Piazza del Popolo 31, 48018 Faenza(RA),Italia(IT),Settore Legale e Affari istituzionali -Servizio Archivio. I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Autorita' regionale o locale.

I.3)Principali settori di attivita': Servizi generali delle Amministrazioni Pubbliche. I.4)L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no.

SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II.1)Descrizione

II.1.1)Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice: Gara per affidamento servizi assicurativi diversi.

II.1.2)Categoria di servizi: N.6.Luogo principale di esecuzione:

Comune di Faenza.Codice NUTS:ITD57. II.1.3)Informazioni sugli appalti pubblici: L'avviso riguarda un appalto pubblico.II.1.5)Breve descrizione dell'appalto: Servizi assicurativi diversi,corrispondenti ai seguenti lotti distinti: lotto 1)Polizza RCT/RCO; lotto 2)Polizza Incendio, e comprendenti tutte le condizioni di garanzia come specificate nei rispettivi capitolati. Aggiudicazione separata per ogni singolo lotto. I contratti saranno stipulati con decorrenza dalle ore 00.00 del 1/7/2012 e scadenza finale alle ore 00.00 del 1/7/2016, senza tacito rinnovo alla scadenza. II.1.6)CPV: Oggetto principale 66510000. II.1.7) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici(AAP): L'appalto e' disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici(AAP): no. II.1.8)Lotti: Questo appalto e' suddiviso in lotti: si'.Le offerte vanno presentate per uno o piu' lotti.II.1.9)Informazioni sulle varianti: Ammissibilita' di varianti:

no. II.2)Quantitativo o entita' totale dell'appalto:

II.2.1)Quantitativo o entita': Lotto 1)Polizza RCT/RCO: Premio annuo massimo ammesso al netto delle imposte: Euro 105.000,00. Importo oneri sicurezza non soggetti a ribasso: Euro 0,00. Valore complessivo massimo ammesso del contratto,con riferimento alla durata contrattuale: Euro 420.000,00al netto delle imposte. Lotto 2)Polizza Incendio: Premio annuo massimo ammesso al netto delle imposte: Euro 80.000,00.Importo oneri sicurezza non soggetti a ribasso: Euro 0,00.

Valore complessivo massimo ammesso del contratto, con riferimento alla durata contrattuale: Euro 320.000,00al netto delle imposte.

II.2.2)Opzioni: no. II.2.3)Informazioni sui rinnovi: L'appalto e' oggetto di rinnovo: no. II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione: inizio 01/07/2012, conclusione 01/07/2016.

SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO,

FINANZIARIO E TECNICO. III.1)Condizioni relative all'appalto:

III.1.1)Cauzioni e garanzie richieste: Garanzia prevista da art.75

D.lgs.n.163/2006: lotto 1): Euro 8.400,00; lotto 2): Euro 6.400,00.Cauzione definitiva per ogni lotto, quantificata con riferimento a importo contrattuale(premio annuo lordo offerto per prevista durata, per singolo lotto),in misura percentuale, con modalita' e termini previsti da art.113 D.lgs.n.163/2006 e rispettivi disciplinari. III.1.2)Principali modalita' di finanziamento e di pagamento: Risorse proprie dell'Amministrazione aggiudicatrice.

III.1.3)Forma giuridica che dovra' assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto: Ammessi raggruppamenti temporanei, consorzi ordinari di concorrenti, consorzi stabili,GEIE di cui art.34,co.1,lettere c),d),e) ed

f),D.lgs.n.163/2006,e coassicurazione ai sensi art.1911 codice civile, in possesso dei requisiti...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA