AVVISO - Revoca della procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di professore ordinario per il settore scientifico-disciplinare L-ART/06, profilo 2, nella facolta' di scienze della formazione.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL PRESIDENTE DELLA LIBERA UNIVERSITA' Visto lo Statuto di autonomia dell'Ateneo;

Visto il proprio decreto n. 56 del 30 giugno 2008, come integrato con il successivo decreto n. 61 del 25 luglio 2008, ambedue pubblicati contestualmente in Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale - n. 64 del 19 agosto 2008, con cui e' stata indetta, tra le altre, la procedura in oggetto;

Considerato che la facolta', negli oltre tre anni intercorsi tra la pubblicazione del bando e la data odierna, non ha ritenuto di designare il membro interno della commissione giudicatrice;

Considerato che, in assenza della designazione del membro interno, la procedura in oggetto non e' stata mai avviata;

Tenuto conto che nel frattempo l'Universita' si e' dotata di due docenti, di cui uno professore ordinario, immessi nei ruoli nello stesso settore scientifico-disciplinare in esito ad altre consimili procedure comparative pubbliche, e che, inoltre, e' in corso di svolgimento una ulteriore procedura per il medesimo settore e ruolo;

Atteso che l'Universita' ha altresi' sospeso l'attivazione dei corsi di laurea della classe L-20 e LM-65, nei cui ordinamenti trovava collocazione il settore scientifico-disciplinare oggetto del concorso;

Considerato che sono pertanto venute meno le esigenze di copertura del posto messo a bando;

Visto il vigente Regolamento didattico di Ateneo;

Vista la deliberazione della Giunta esecutiva del Consiglio dell'Universita' n. 62 del 25 maggio 2011;

Vista la legge 30 dicembre 2010, n. 240, recante 'Norme in materia di organizzazione delle universita', di personale accademico e reclutamento, nonche' delega al Governo per incentivare la qualita' e l'efficienza del sistema universitario';

Atteso che il Consiglio Universitario Nazionale ha esitato favorevolmente i nuovi settori concorsuali per le procedure di idoneita' nazionale che sostituiscono le preesistenti procedure di valutazione comparativa;

Visto il decreto ministeriale 29 luglio 2011, n. 336, avente ad oggetto 'Determinazione dei settori concorsuali, raggruppati in macrosettori concorsuali, di cui all'art. 15 della...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA