Codice della semplificazione dei riti civili

Autore:AA.VV.
Pagine:149-149
 
ESTRATTO GRATUITO
149
Arch. loc. e cond. 2/2012
Bibliograa
AA.VV.
CODICE DELLE
ESECUZIONI CIVILI.
TRIBUNA POCKET
ed. La Tribuna, Piacenza 2012, pp.
800, € 14,00
Il Volume i n recensi one con tiene
una ras segna aggiorn ata e di p ronta
consultazione delle norme in mate-
ria di esecuzioni ci vili. Vengono in
particola re prese in considerazi one
le dispo sizioni in ma teria contenu te
nel codice di procedura civile e nel
codice c ivile, nonché le princi pali
norme relative alle esecuzioni spe-
ciali.
Fra quest’ultime si segnalano quelle
relative alle materie: autoveicoli;
cambiale; esecuzione esattoriale; fal-
limento; famiglia e stato delle perso-
ne; procedimenti di ingiunzione; pro-
cedimento per convalida di sfratto;
titolo esecutivo europeo, ecc..
L’Opera è aggiornata con le norme
pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale n.
271 del 21 novembre 2011, in partico-
lare con:
- la L. 12 n ovembre 2011, n. 183
(Legge di stabilità 2012) ch e ha fra
l’altro recato le nuove norme di modi-
fica del Codic e di procedura civile in
materia di riduzione del contenz ioso
e di disciplina relativa all’util izzo
nel processo della posta elettronica
certificata;
- il D.L.vo 1 settembre 2011, n. 150, di
riforma della semplificazione dei riti
civili, che ha dettato le nuove norme
procedurali per le controversie in
materia di opposizione al verbale di
accertamento di violazioni al Codice
della strada.
M.F.
AA.VV.
CODICE DELLA
SEMPLIFICAZIONE DEI
RITI CIVILI
ed. La Tribuna, Piacenza 2012, pp.
766, € 25,00
Il Decreto legislativo 1° settembre
2011, n. 150, ha introdotto la riforma
della semplificazione dei riti civili. Il
principale effetto di questa riforma è
consistito nell’accorpamento di buo-
na parte delle controversie civili nelle
forme del rito del lavoro, del rito som-
mario di cognizione, del rito ordinario
di cognizione. Quest’Opera vuole for-
nire un valido ausilio ai professionisti
che siano chiamati a confrontarsi con
gli effetti della riforma, e si suddivide
attraverso una ripartizione che ri-
prende la strutturazione della novella
legislativa. Dopo il testo integrale ed
aggiornato del D.L.vo n. 150/2011,
vengono infatti riportate - all’interno
delle parti rispettivamente dedicate
al rito del lavoro, al rito sommario di
cognizione e al rito ordinario - tutte le
norme che sono state oggetto di modi-
fica legislativa. L’Opera consente così
al lettore di consultare con immedia-
tezza ogni argomento affrontato e di-
sciplinato dalla riforma.
M.P.
Bartolini F.
Corso P.
CODICE DEL GIUDICE DI
PACE CIVILE E PENALE
ed. La Tribuna, Piacenza 2012, pp.
960, € 33,00
Il Volume in recensione contiene una
trattazione completa ed aggiornata
sulle competenze attribuite al giudice
di pace sia in materia penalistica, sia
riguardo al risarcimento danni per
circolazione dei veicoli, alle opposi-
zioni nei confronti delle sanzioni am-
ministrative, alle cause per i servizi
condominiali.
Ogni argomento attribuito alla com-
petenza del giudice di pace viene
puntualmente affrontato, attraverso
un dettagliato ed utilissimo commen-
to dottrinale, nonché mediante le
massime giurisprudenziali più recenti
e significative.
Questa nuova edizione si presenta
aggiornata al D.L.vo settembre
2011, n. 150, di riforma della sem-
plificazione dei riti civili. Il predetto
provvedimento ha disposto fra l’altro
l’applicazione del rito del lavoro per
le controversie in materia di opposi-
zione ad ordinanza-ingiunzione e di
opposizione al verbale di accertamen-
to di violazioni al Codice della strada.
F.R.
Cuffaro Vincenzo (a cura di)
I CONTRATTI DI APPALTO
PRIVATO
ed. Utet, Torino pp. 550, € 65,00
Questo volume sui contratti di appal-
to privato - curato con la consueta
attenzione scientifica da Vincenzo
Cuffaro - è l’ultimo volume nato del
“Trattato dei contratti” diretto da Pie-
tro Rescigno ed Enrico Gabrielli.
L’argomento di cui al titolo è svisce-
rato, anche con impostazione pratica
(ed utile, quindi, agli operatori che
si occupano della materia), nei suoi
principali aspetti - oltre che delle
figure affini - anche del corrispettivo,
dell’esecuzione e del recesso.
Gli apprezzati contributi sono di Lu-
cio Valerio Moscarini, Andrea Nervi,
Maria Cristina Cervale, Mauro Pen-
nasilico, Marialuisa Gambini, Ettore
Battelli, Fabrizio Marinelli, Paola Pi-
roddi, Arturo Maresca, Ilario Alvino,
Francesco Prosperi.
R. N.

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA