Codice 231

Autore:Cattadori Michele
Pagine:365-365
 
ESTRATTO GRATUITO
365
Arch. loc. cond. e imm. 4/2016
Bibliograa
AA.VV.
REQUISITI E RESPONSABILITÀ
DELL’AMMININISTRATORE. LE LOCAZIONI
“DIVERSE” ESTRANEE ALLA DISCIPLINA
DELLE LEGGI N. 392/’78 E N. 431/’98
Confedilizia edizioni, 2 voll., il primo di pp. 148; il secon-
do di pp. 116, s.p.
Si tratta di due volumi che costituiscono gli Atti del 25°
Convegno del Coordinamento dei legali della Confedilizia
svoltosi il 19 settembre 2015. Il Convegno ha affrontato
la discussione dei due temi di cui ai titoli, con relazio-
ni introduttive - rispettivamente per il primo e secondo
tema - di Carlo del Torre e Nino Scripelliti. Sono riportati
anche i testi di tutti gli interventi programmati nonché
l’elenco dei partecipanti al Convegno. Consultabili dagli
iscritti alla Confedilizia presso tutte le Associazioni terri-
toriali aderenti, i volumi sono stati inviati anche a tutti i
partecipanti che l’hanno richiesto. Il Convegno - svoltosi
alla presenza di esponenti del Governo, di parlamentari
e di un folto pubblico, come documentato dalle fotografie
riportate - è stato trasmesso anche in streaming.
S.F.
Cattadori Michele
CODICE 231
Ed. Plenum, Torino, 2016, pp. 298, euro 38
La collana dell’editrice intitolata (come questo volume)
alla 231, è volta ad approfondire le tematiche più attuali
e dibattute della normativa di cui al richiamato Decreto
legislativo del 2001, nei suoi aspetti giuridici, ma anche in
quelli economici e gestionali, così da rispondere - con rigo-
re scientifico - alle esigenze anche dei pratici. La respon-
sabilità amministrativa viene illustrata nei suoi principii
generali così come nei suoi criteri di attribuzione. Buono
l’apparato giurisprudenziale.
R.N.
Cuffaro Vincenzo
SUCCESSIONI PER CAUSA DI MORTE.
APPROFONDIMENTI ED ARGOMENTI
Ed. Giappichelli, Torino, 2015, pp. 746, euro 80
Vincenzo Cuffaro pubblica questa opera (sul tema di cui al
titolo e dallo svolgimento pure ivi indicato) in collaborazio-
ne con numerosi altri studiosi, ma scrivendo direttamente i
capitoli fondamentali sui quali intervengono poi i coautori
(Il fenomeno successorio, Le regole della successione, I di-
ritti dei legittimari, La successione testamentaria, I proble-
mi aperti). Ne risulta un volume del tutto esaustivo anche
sul piano pratico (eccettuato, peraltro, quello tributario,
non trattato).Per quanto si riferisce alla materia di diretto
interesse dell’Archivio, segnaliamo l’ottimo contributo di
Luca Ballerini sulla qualificazione dell’acquisto di immobi-
le con denaro donato. Sempre per la materia di interesse,
segnaliamo anche gli altrettanto ottimi contributi di - an-
cora - Luca Ballerini (La successione e il rapporto loca-
tivo), Vincenzo Barba (La posizione del convivente more
uxorio), Carlo Cervasi (I diritti di abitazione della casa
coniugale e di uso dei mobili) e Dario Farace (I diritti dei
legittimari rispetto agli immobili donati).
S.F.
Garufi Caterina
LO SCIOGLIMENTO DEL RAPPORTO
CONIUGALE DOPO LE RIFORME. DIVORZIO
BREVE E NEGOZIAZIONE ASSISTITA
Ed. Giuffrè, collana Teoria e pratica del diritto, Milano,
2016, pp. 346, euro 32
L’Autrice ha curato questa pubblicazione sulla base della
sua grande esperienza - è magistrato ordinario, attual-
mente in servizio presso l’Ufficio legislativo del Ministero
della Giustizia - e della sua indiscussa preparazione scien-
tifica (è coautrice anche del Codice, ed. La Tribuna). Ne
è risultata un’opera assolutamente completa: sul piano
giuridico, anzitutto, ma anche su quelli del diritto compa-
rato e della storia (con relative vicende) dei due innova-
tivi istituti di cui al titolo. Approfondito anche il capitolo
dedicato alle questioni patrimoniali successive al divorzio.
R.N.
Mazzamuto Salvatore
LA RESPONSABILITÀ CONTRATTUALE
NELLA PROSPETTIVA EUROPEA
Ed. Giappichelli, Torino, 2015, pp. 250, euro 23
L’insigne Autore inserisce questa sua ultima opera nella
prestigiosa collana (stessa editrice) “La didattica del di-
ritto civile”, che egli cura insieme ad Enrico Moscati. Ed è
una collocazione appropriata: il volume svolge infatti pro-
prio una funzione pregevolmente didattica, in una materia
nella quale abbondano i pressapochismi pratici, i fantasio-
si approfondimenti pretesemente scientifici, i conseguenti
risultati scadenti. Qua, invece, un nitore d’altri tempi ed
un’esposizione ragionata, secondo schemi classici. Il di-
ritto privato europeo è illustrato con grande competenza.
R.N.

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA