DECRETO 7 febbraio 2008 - Chiusura della procedura di amministrazione straordinaria della S.r.l. Liquigas, in Milano.

IL DIRETTORE GENERALE

per lo sviluppo produttivo e la competitivita' del Ministero dello sviluppo economico di concerto con

IL DIRETTORE GENERALE DEL TESORO

del Ministero dell'economia e delle finanze

Visto il decreto-legge 30 gennaio 1979, n. 26, recante provvedimenti urgenti per l'amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi, convertito con modificazioni dalla legge 3 aprile 1979, n. 95, e successive modifiche ed integrazioni;

Visto l'art. 106 del decreto legislativo 8 luglio 1999, n. 270, recante ´Nuova disciplina dell'amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenzaª;

Visto l'art. 7 della legge 12 dicembre 2002, n. 273, recante ´Interventi sulle procedure di amministrazione straordinariaª disciplinate dal decreto-legge 30 gennaio 1979, n. 26, convertito nella legge 3 aprile 1979, n. 95;

Visti gli articoli 4 e 16 del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165, che dettano i criteri di attribuzione delle competenze agli uffici dirigenziali generali;

Visto l'art. 1, comma 498, della legge 27 dicembre 2006 n. 296;

Visto il decreto del Ministro dell'industria emesso, in data 11 aprile 1980, di concerto con il Ministro del tesoro con il quale la S.p.A. Liquichimica Ferrandina (Societa' capogruppo), e' stata posta in amministrazione straordinaria e nominato il commissario liquidatore;

Visto il successivo decreto in data 30 aprile 1980 del Ministro dell'industria, di concerto con il Ministro del tesoro, con il quale la procedura di amministrazione straordinaria e' stata successivamente estesa, ai sensi dell'art. 3 della legge 3 aprile 1979, n. 95, alla s.r.l. Liquigas (gia' S.p.A.) con la preposizione ad essa del medesimo Commissario nominato per la capogruppo;

Visti i successivi decreti del Ministro dell'industria, di concerto con il Ministro del tesoro in data 29 gennaio 1982, 24 marzo 1982; 30 dicembre 1982, di nomina e conferma del Commissario liquidatore nella persona del dott. Enrico Baldazzi;

Visto il decreto del Ministro delle attivita' produttive in data 10 marzo 2003, con il quale, ai sensi dell'art. 7 della legge n. 273/2002, nelle predette procedure di amministrazione straordinaria e' stato nominato commissario liquidatore il dott. Saverio Signori;

Visto il decreto del Ministro dello sviluppo economico in data 4 aprile 2007 con il quale, per le procedure sopra citate, sono stati...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA