CEPAV (CONSORZIO ENI PER L'ALTA VELOCITA') DUE (scad. 21 febbraio 2013) - Bando di gara

 
ESTRATTO GRATUITO

Bando di gara SEZIONE I: STAZIONE APPALTANTE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Denominazione ufficiale: Cepav (Consorzio Eni per l'Alta Velocita') Due - Indirizzo postale: Via F. Maritano n. 26 Citta': San Donato Milanese (MI) C.A.P. 20097 Paese: Italia Punti di contatto: Ing. Franco Lombardi Telefono +39 0303556400 Telefax +39 0303556465;

Profilo di committente - indirizzo Internet: https://eprocurement.eni.it Ulteriori informazioni sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati. Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati. Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: i punti di contatto sopra indicati. I.2) Tipo di stazione appaltante e principali settori di attivita': Contraente generale. Attivita': Progettazione e costruzione infrastruttura ferroviaria. L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: si' Con la presente gara il Consorzio Cepav due assicura l'affidamento a terzi delle quote ad essi riservate nella Convenzione per l'affidamento della progettazione esecutiva e della realizzazione della Tratta di Linea ferroviaria ad Alta velocita' Milano - Verona sottoscritta il 15 ottobre 1991 tra la Treno Alta Velocita' - T.A.V. s.p.a., da una parte, e, dall'altra parte, il Consorzio Cepav (Consorzio Eni per l'Alta Velocita') due e l'ENI, come modificato ed integrato con l'Atto integrativo tra Rete Ferroviaria Italiana s.p.a. e Cepav due del 19.4.2011. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II.1) DESCRIZIONE II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice: Affidamento tramite procedura aperta del completamento delle opere civili della linea AV/AC e dell'Interconnessione di Brescia Ovest in provincia di Brescia, funzionali alla realizzazione della linea Ferroviaria AV/AC Treviglio - Brescia, Lotto Costruttivo 2 - Appalto: Linea AV/AC BRESCIA. II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi: Lavori Sito o luogo principale dei lavori: Italia, Lombardia, Provincia di Brescia. Codice NUTS: ITC47 II.1.3) L'avviso riguarda: un appalto pubblico II.1.4) Informazioni relative all'accordo quadro: //. II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti: Realizzazione di parte delle opere civili funzionali per il completamento delle opere civili della linea AV/AC e dell'Interconnessione di Brescia Ovest in provincia di Brescia, funzionali alla realizzazione della linea Ferroviaria AV/AC Treviglio - Brescia, Lotto Costruttivo 2 - Appalto: Linea AV/AC BRESCIA. II.1.6) CPV (vocabolario comune per gli appalti): OGGETTO PRINCIPALE: 45221000-2 II.1.7) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP): si II.1 .8) Divisione in lotti: no II.1.9) Ammissibilita' di varianti: no 11.2) QUANTITATIVO O ENTITA' DELL'APPALTO II.2.1) Quantitativo o entita' totale:

  1. Importo complessivo dell'appalto di lavori (comprensivo di importo lavori e oneri per la sicurezza): Euro 64.414.276,56 (IVA esclusa), cosi' ripartito: A1 - importo oneri per la sicurezza, non soggetto a ribasso: Euro 2.528.015,67 (IVA esclusa);

A2 - importo complessivo dei lavori soggetto a ribasso (al netto degli oneri per la sicurezza): Euro 61.886.260,89 (IVA esclusa). Il corrispettivo e' fissato a corpo, ai sensi di quanto previsto dall'articolo 53, c. 4, del D.Lgs. 163/2006. B) Lavorazioni di cui si compone l'intervento secondo le categorie di cui al DPR 207/2010: - OG3 classifica VIII Qualificazione obbligatoria: si' Importo: Euro 47.576.384,66 - %: 73,86 Prevalente (P): P;

Subappaltabile: si', nel limite del 30% - OG 11 classifica I Qualificazione obbligatoria: si Importo: Euro 206.125,68 - %: 0,32 Scorporabile/Sub-appaltabile: si - OS 21 classifica VIII Qualificazione obbligatoria: si' Importo: Euro 15.787.939,18 - %: 24,51 Scorporabile/Sub-appaltabile: si - OS 8 classifica III Qualificazione obbligatoria: si' Importo: Euro 843.827,02 - %: 1,31 Scorporabile/Sub-appaltabile: si II.2.2) Opzioni: no II.3) DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE: 400 giorni naturali e consecutivi (dalla consegna dei lavori) SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO III.1) CONDIZIONI RELATIVE ALL'APPALTO III.1.1)Cauzioni e garanzie richieste: i) L'offerta dovra' essere corredata, a pena di esclusione: - dalla garanzia provvisoria di cui all'art. 75, commi 1 e ss. D.Lgs. 163/2006, pari al 2% (due percento) dell'importo complessivo dell'appalto di cui al punto II.2.1 lett. A) del presente bando di gara. La garanzia deve avere una validita' di almeno 180 giorni dal termine per il ricevimento delle offerte di cui al punto IV.3.4 del presente bando di gara. L'offerta dovra', inoltre, sempre a pena di esclusione essere corredata dall'impegno del garante a rinnovare la garanzia, per ulteriori 180 giorni, nel caso in cui al momento della sua scadenza non sia ancora intervenuta l'aggiudicazione, su richiesta della stazione appaltante nel corso della procedura. Il suddetto documento, a pena di esclusione dovra' prevedere espressamente: - la rinuncia al beneficio delle preventiva escussione del debitore principale;

- la rinuncia all'eccezione di cui all'art. 1957, comma 2 del Codice Civile;

- l'operativita' della...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA