Cecilia Finance S.R.L.

 
ESTRATTO GRATUITO

Avviso di cessione di crediti pro soluto ai sensi del combinato disposto degli artt. 1 e 4 della L. 30 aprile 1999 n. 130 (la "Legge sulla Cartolarizzazione"), dell'art. 58 del D.Lgs. 1 settembre 1993 n. 385 (il "Testo Unico Bancario"). Informativa ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 (il "Codice Privacy") e del Provvedimento 18 gennaio 2007 del Garante per la Protezione dei Dati Personali.

La societa' Cecilia Finance S.r.l. societa' costituita ai sensi dell'articolo 3 della Legge sulla Cartolarizzazione, capitale sociale di Euro 10.000, con sede legale in Roma, Via Eleonora Duse n. 53, codice fiscale e iscrizione al Registro delle Imprese di Roma n. 09369601001 iscritta al n. 33376.5 dell'Elenco delle Societa' Veicolo, istituito ai sensi dell'articolo 4 del Provvedimento della Banca d'Italia del 29 aprile 2011 (Disposizioni in materia di obblighi informativi e statistici delle societa' veicolo coinvolte in operazioni di cartolarizzazione) (la "Societa'")

COMUNICA CHE

  1. in data 25 luglio 2011, in forza di un contratto di cessione di crediti individuabili "in blocco" ai sensi del combinato disposto degli artt. 1 e 4 della Legge sulla Cartolarizzazione e dell'articolo 58 del Testo Unico Bancario, NPL S.p.A. (intermediario finanziario costituito ai sensi della legge italiana, capitale sociale di Euro 7.250.000,00, con sede in Milano (20123), Corso Magenta n. 42, C.F. 05022260961, iscritto con lo stesso numero al Registro delle Imprese tenuto dalla Camera di Commercio di Milano, iscritto al n. 37656 dell'elenco generale degli intermediari finanziari tenuto dalla Banca d'Italia ai sensi dell'articolo 106 del Testo Unico Bancario e al numero 33173.6 dell'elenco speciale tenuto dalla Banca d'Italia ai sensi dell'articolo 107 del Testo Unico Bancario) (di seguito "NPL"), ha ceduto pro soluto alla Societa' (che ha acquistato) un portafoglio di crediti (il "Portafoglio") (per capitale, interessi, anche di mora, accessori, spese, ulteriori danni e quant'altro) individuabili "in blocco" ai sensi dell'articolo 58 del Testo Unico Bancario, che a quella stessa data, erano connotati dai seguenti comuni elementi distintivi (i "Criteri"): crediti originati da Banca di Roma S.p.A. (ora Unicredit S.p.A.) e divenuti di proprieta' di Non Performing Loans S.p.A. in data 15 luglio 2011 in forza di cessioni di insiemi di crediti individuabili in blocco ai sensi e per gli effetti dell'articolo 58 del Testo Unico Bancario, di cui e' stato dato avviso mediante...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA