CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI BOLOGNA - Bando per l'affidamento del servizio di cassa a titolo gratuito CIG N. 05889229CC

 
ESTRATTO GRATUITO

Bando per l'affidamento del servizio di cassa a titolo gratuito CIG N. 05889229CC SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) I.2) Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna, Area Provveditorato, Piazza Mercanzia 4, 40125 Bologna (Italia) - Tel. 051

6093418/417, Telefax 051 6093476 - e-mail provveditorato@bo.camcom.it - Profilo di committente http://www.bo.camcom.it/camera-di-commercio/profilo-di-committente, indirizzo e telefono presso il quale e' possibile ottenere ulteriori informazioni di carattere amministrativo e la documentazione di gara.

Informazioni di carattere tecnico potranno essere richieste al tel.

051 6093431/407. L'indirizzo postale e' l'indirizzo a cui inviare le domande di partecipazione. L'Amministrazione aggiudicatrice e' un ente pubblico dotato di autonomia funzionale, di interesse generale per il sistema delle imprese.

L'Amministrazione aggiudicatrice non acquista per conto di altre Amministrazioni aggiudicatrici. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II.1.1)1.2)1.3) servizio di cassa per la Camera di Commercio di Bologna (Determinazioni a contrarre n. 710/2010, ai sensi dell'art.

55 comma 3 D.Lgs. 163/2006) Categoria di servizi: N. 6 b) Luogo principale di esecuzione: Piazza Mercanzia 4, 40125 Bologna Codice NUTS ITD55. L'avviso riguarda un appalto pubblico. II.1.5) Breve descrizione: affidamento del servizio di cassa per la Camera di Commercio di Bologna a titolo gratuito, dall'1/5/2011 al 31/12/2015, eventualmente prorogabile per anni 1 unicamente in forma espressa e su richiesta della Camera, da eseguirsi secondo le modalita' previste nel presente bando, nei documenti di gara e nello schema di convenzione. II.1.6) CPV 66600000-6 II.1.7) L'appalto non rientra nel campo di applicazione dell'AAP. II.1.8) Appalto in un unico lotto. E' obbligatoria la presentazione di una sola offerta per l'intero servizio. II.1.9) Non sono ammesse varianti. II.2.1)2.2) VALORE STIMATO (MASSIMO ANNUO) DELL'APPALTO: Il servizio di cassa e' a titolo gratuito. II.3) Durata dell'appalto: dal 1/5/2011 al 31/12/2015. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO,

ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO III.1.1) Cauzioni e garanzie non richieste. III.1.3) Forma giuridica che dovra' assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto: in conformita' all'art. 37 del D.Lgs. 163/2006. III.1.4) Altre condizioni particolari cui e' soggetta la realizzazione dell'appalto:

obbligo di collegamento informatico per la trasmissione telematica degli ordinativi informatici di riscossione e pagamento con firma digitale, con utilizzo del prodotto informatico fornito da Infocamere Scpa che utilizza modalita' informatiche riconosciute dagli istituti di credito (rif. circolare ABI num. 80 del 29/12/2003). Con tale prodotto informatico si adotta la Posta Elettronica Certificata come veicolo di trasmissione e di ricezione dei flussi telematici che l'Ente e la Banca si scambiano. Obbligo di collegamento Home Banking per gestione informatica del servizio di cassa. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE Pena esclusione, sono ammesse a partecipare le imprese: - che presentino domanda di partecipazione, sottoscritta con firma originale non scansionata ai sensi del D.P.R. 28/12/2000, n.

445 dal legale rappresentante, con allegata fotocopia di un documento identificativo valido del sottoscrittore, e redatta in lingua italiana, contenente dichiarazioni che attestino: III.2.1) Situazione personale degli operatori: -punto A) l'inesistenza delle cause di esclusione dalla gara ai sensi dell'art. 38 del D. Lgs. N. 163 del 12/4/2006 e della vigente normativa in materia di appalti, come dettagliatamente specificato...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA