CONCORSO (scad. 28 maggio 2012) - Indizione di procedure di valutazione comparativa per complessivi quattro contratti di ricercatore a tempo determinato per i settori concorsuali e profili: settore concorsuale 06/D3 - Malattie del sangue, oncologia reumatologia - profilo settore scientifico-disciplinare MED/15 malattie del sangue - progetto a - un contratto; profilo settore scientifico-disciplinare MED/15 - progetto b - un contratto; settore concorsuale 05/G1 - Farmacologia, Farmacologia clinica e Farmacognosia - profilo settore scientifico-disciplinare BIO/14 - Farmacologia; un contratto settore concorsuale 05/E1 - Biochimica generale e Biochimica clinica - profilo settore scientifico-disciplinare BIO/12 biochimica clinica e biologia molecolare e clinica un contratto - per le esigenze del Dipartimento di medicina clinica e sperimentale - fac. medicina e chirurgia.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL RETTORE Vista la legge 7.8.1990 n. 241 e successive modificazioni e integrazioni;

Vista la legge 10.4.1991 n. 125;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7.2.1994 n. 174;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28.12.2000 n.

445 e successive modificazioni e integrazioni;

Visto il decreto ministeriale 4.10.2000 di rideterminazione e aggiornamento dei settori scientifico disciplinari e definizione delle relative declaratorie, ai sensi dell'art. 2 del decreto ministeriale 23.12.1999 e i successivi DD.MM. di modifica ed integrazione;

Visto il decreto legislativo 30.6.2003 n. 196 e successive modificazioni e integrazioni;

Vista la legge 15.4.2004 n. 106;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica n. 252 del 3.5.2006;

Vista la legge 9 gennaio 2009 n. 1, di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 10 novembre 2008, n. 180, recante disposizioni urgenti per il diritto allo studio, la valorizzazione del merito e la qualita' del sistema universitario e della ricerca;

Vista la legge 30.12.2010 n. 240 ed in particolare l'art. 24 (Ricercatori a tempo determinato);

Visto il decreto ministeriale 25.5.2011 n. 243 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 220 del 21.9.2011 avente ad oggetto: 'Criteri e parametri riconosciuti, anche in ambito internazionale, per la valutazione preliminare dei candidati dei contratti di cui all'art.

24 della legge n. 240/2010';

Visto l'art. 18 - comma 2 - della legge 30.12.2010 n. 240, secondo cui 'Nell'ambito delle disponibilita' di bilancio di ciascun ateneo i procedimenti per l'attribuzione dei contratti di cui all'art. 24, di ciascun ateneo statale sono effettuati sulla base della programmazione triennale di cui all'art. 1, comma 105, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, e di cui all'art. 1-ter del decreto-legge 31 gennaio 2005, n. 7, convertito, con modificazioni, dalla legge 31 marzo 2005, n. 43......';

Visto il Decreto ministeriale n. 336 del 29 luglio 2011 'Determinazione dei settori concorsuali, raggruppati in macrosettori concorsuali, di cui all'art. 15 legge 30.12.2010, n. 240', pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 203 del 1.9.2011;

Vista la nota del MIUR 2.8.2011 prot. n. 3822, con la quale sono state date indicazioni circa l'applicazione dell'art. 24 della legge n. 240/2010;

Visto il Regolamento per l'assunzione di Ricercatori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato ai sensi della legge 30.12.2010 n. 240 approvato dal Senato Accademico di questo Ateneo nella seduta del 20.9.2011, emanato con decreto rettorale n.

1693 del 7.10.2011 e modificato con decreto rettorale n. 1817 del 20.10.2011;

Vista la delibera assunta dal Senato Accademico di questo Ateneo in data 16.6.2011 'O.d.G: n. 4) Oggetto: Programmazione del fabbisogno di personale anno 2011', con cui e' stato deliberato di avviare le procedure per l'assunzione di Ricercatori a tempo determinato relative a progetti di ricerca varati dagli organi competenti e finanziati con risorse totalmente gravanti su fondi esterni, previa acquisizione di formale garanzia in tal senso da parte delle Strutture richiedenti;

Viste le delibere del Consiglio di Amministrazione di questo Ateneo del 21.7.2011 e del 22.9.2011;

Visto il decreto rettorale n. 2338 del 23.12.2011 avente ad oggetto 'Approvazione della programmazione triennale 2010-2012 ai sensi dell'art. 1-ter del decreto-legge 31.1.20085 n. 7, convertito in legge 31.3.2005 n. 43, in attuazione di quanto deliberato dal senato Accademico nella seduta del 5.12.11 e dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 13.12.11;

Visto l'art. 49 del decreto-legge 9.2.2012 n. 5 'Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni e sviluppo';

Visto il Regolamento sull'impegno didattico dei professori e ricercatori universitari (L.240/2010, art. 6, c. 2 e 3), sulla verifica dell'effettivo svolgimento dell'attivita' didattica (L-240/2010, art. 6, c. 7) e sulla programmazione didattica emanato con decreto rettorale n. 152 del 8.2.2012;

Vista la convenzione tra la Fondazione 'Daniele Chianelli' e l'Ateneo di Perugia sottoscritta in data 23.1.2012;

Viste le note del Preside della Facolta' di Medicina e Chirurgia prott. n. 201 del 10.2.2012, n. 379 del 9.3.2012, n. 383 del 13.3.2012 e n. 426 del 19.3.2012;

Visto il decreto rettorale n. 506 del 26.3.2012, che sara' sottoposto a ratifica del Consiglio di Amministrazione nella prossima seduta utile, con cui l'Ufficio Bilanci e' stato autorizzato ad effettuare variazioni al Bilancio di previsione dell'esercizio finanziario 2012 ai fini della copertura degli oneri relativi ai posti di ricercatore a tempo determinato di cui trattasi;

Decreta:

Art. 1

Indizione delle procedure di valutazione comparativa Sono indette le procedure di valutazione comparativa per la sottoscrizione di complessivi n. 4 contratti di diritto privato per l'instaurazione di rapporti di lavoro subordinato quale ricercatore universitario a tempo determinato, a tempo pieno, per le finalita' e per i settori concorsuali sottoindicati:

  1. SETTORE CONCORSUALE 06/D3 - MALATTIE DEL SANGUE, ONCOLOGIA E REUMATOLOGIA - PROFILO SSD MED/15 - Malattie del Sangue - progetto A - n. 1 contratto - FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRUGIA.

    Il contratto e' finalizzato allo svolgimento delle seguenti attivita' di ricerca, di didattica, di didattica integrativa e di servizio agli studenti:

    attivita' di ricerca: sara' finalizzata alla attuazione del progetto di ricerca dal titolo: 'Generazione e caratterizzazione di modelli murini per lo studio delle mutazioni oncogeniche dei geni NPM1 e BRAF' - docente referente Prof. Brunangelo Falini; (breve descrizione del progetto: il progetto prevede la generazione e la caratterizzazione di modelli murini che esprimono due importanti lesioni geniche della patologia leucemica scoperte nel laboratorio del Prof. Falini: la mutazione del gene della Nuclefosmina (NPMc+) presente nella Leucemia Acuta Mieloide (LAM) e la mutazione del gene BRAFV600E identificata nella Leucemia a Cellule Capellute (HCL).

    L'analisi dei topi mutanti NPMc+ e BRAFV600E sara' realizzata mediante la raccolta dei tessuti emopoietici e la loro successiva analisi citofluorimetrica e molecolare. I topi generati saranno seguiti nel tempo per verificare lo sviluppo di leucemia e comprendere i meccanismi patogenetici di malattia. I topi mutanti saranno utilizzati per testare l'effetto di farmaci attivi contro le proteine mutate per lo sviluppo di terapie mirate contro queste neoplasie ematologiche).

    attivita' didattica, didattica integrativa e servizio agli studenti: 350 ore annue nell'ambito dei corsi inerenti il settore concorsuale 06/D3, di cui non piu' di 30 ore per attivita' di didattica ufficiale.

    Sede di servizio: Universita' degli Studi di Perugia Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, sezione di Ematologia e Immunologia clinica.

    Durata contrattuale: 3 anni, eventualmente prorogabili per due anni.

    Lingua straniera richiesta: inglese.

    Numero massimo pubblicazioni: 20.

  2. SETTORE CONCORSUALE 06/D3 - MALATTIE DEL SANGUE, ONCOLOGIA E REUMATOLOGIA - PROFILO MED/15 - Malattie del Sangue - progetto B - n.

    1 contratto - FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRUGIA.

    Il contratto e' finalizzato allo svolgimento delle seguenti attivita' di ricerca, di didattica, di didattica integrativa e di servizio agli studenti:

    attivita' di ricerca: sara' finalizzata alla attuazione del progetto di ricerca dal titolo: 'Applicazione della strategia di chemogenomica nella Leucemia Acuta Linfoblastica' - docente referente Prof. Brunangelo Falini; (breve descrizione del progetto:

    l'intersezione di un loss of function (GE-HTS) e gain of function (ORFs cDNA) screen ha permesso di individuare le proteine SERCA (Sarco-Endoplasmic Reticulum Calcium ATPase) quali potenziali modulatori di NOTCH1 nelle leucemie acute linfoblastiche T. Il progetto prevede tre aree principali di intervento. 1) Essendo SERCA un target aggredibile farmacologicamente, verranno valutati modelli pre-clinici in vitro ed in vivo per lo sviluppo transazionale degli inibitori di SERCA nei tumori con mutazione di NOTCH1.

    2) E' stato dimostrato che l'inibizione di SERCA provoca un difetto di maturazione proteica. Questo processo appare conservato tra specie differenti: si studiera' a livello trascrizionale e proteico il suddetto meccanismo e come NOTCH1 controlla l'omeostasi delle funzioni del reticolo endoplasmico. 3) Il ruolo di NOTCH1 e' emerso anche come gene onco-soppressore in tumori a origine epiteliale o nelle leucemie acute mieloidi, neoplasie in cui e' stata anche identificata la presenza di mutazioni loss of function di SERCA. I dati suggeriscono che le mutazioni di SERCA possano contribuire alla inibizione di NOTCH1 e facilitare lo sviluppo neoplastico in quelle neoplasie in cui NOTCH1 agisce da oncosoppressore. Il progetto si prefigge di studiare questo nuovo modello di carcinogenesi).

    attivita' didattica, didattica integrativa e servizio agli studenti: 350 ore annue nell'ambito dei corsi inerenti il settore concorsuale 06/D3, di cui non piu' di 30 ore per attivita' di didattica ufficiale.

    Sede di servizio: Universita' degli Studi di Perugia Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, sezione di Ematologia e Immunologia clinica.

    Durata contrattuale: 3 anni, eventualmente prorogabili per due anni.

    Lingua straniera richiesta: inglese.

    Numero massimo...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA