DECRETO 29 marzo 2006 - Determinazione dei prezzi di vendita dei biglietti delle lotterie nazionali ad estrazione istantanea

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE GENERALE

dell'amministrazione autonoma

dei Monopoli di Stato

Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n. 1677 e successive modificazioni;

Visto l'art. 6 della legge 26 marzo 1990, n. 62 che autorizza il Ministro dell'economia e delle finanze ad istituire le lotterie nazionali ad estrazione istantanea;

Visto il Regolamento delle lotterie nazionali ad estrazione istantanea adottato con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze in data 12 febbraio 1991, n. 183;

Visto l'art. 11, commi 2 e 3 del decreto-legge 30 dicembre 1993, n. 557, convertito nella legge 26 febbraio 1994, n. 133;

Vista la Convenzione in data 14 ottobre 2003 con la quale l'Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato ha affidato al R.T.I. Lottomatica ed altri (Consorzio Lotterie Nazionali) la concessione per la gestione anche automatizzata delle lotterie nazionali ad estrazione differita ed istantanea;

Considerato che l'art. 3 del Capitolato speciale d'appalto prevede che il prezzo di vendita al pubblico dei biglietti di ciascuna lotteria istantanea sia rimesso alle valutazioni del gestore del servizio;

Visto il decreto direttoriale prot. 2004/20931/COA LTT del 26 maggio 2004 che ha fissato in Euro 0,50 ed Euro 5,00 i limiti per la determinazione dei prezzi di vendita al pubblico delle lotterie ad estrazione istantanea;

Ritenuto che il Consorzio Lotterie Nazionali, in relazione agli ottimi risultati sinora conseguiti nelle vendite dei biglietti della maggior...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA