Bss Securitisation 1 S.R.L. Societa' a Socio Unico Banca Santo Stefano Credito Cooperativo - Martellago - Venezia Societa' Cooperativa

 
ESTRATTO GRATUITO

Avviso di cessione di crediti pro soluto ai sensi del combinato disposto degli articoli 1 e 4 della legge numero 130 del 30 aprile 1999 (la "Legge sulla Cartolarizzazione") e dell'articolo 58 del D.Lgs. numero 385 del 1 settembre 1993 (il "Testo Unico Bancario"), unitamente alla informativa ai sensi dell'articolo 13 del D. Lgs 196/2003 (il "Codice in materia di Protezione dei Dati Personali") e del provvedimento dell'Autorita' Garante per la Protezione dei Dati Personale del 18 gennaio 2007.

BSS Securitisation 1 S.r.l. (l'"Acquirente") comunica di aver acquistato pro soluto, ai sensi e per gli effetti di cui al combinato disposto degli articoli 1 e 4 della Legge sulla Cartolarizzazione e dell'articolo 58 del Testo Unico Bancario, in base ad un contratto di cessione di crediti pecuniari individuabili "in blocco" concluso in data 7 luglio 2011 con Banca Santo Stefano Credito Cooperativo - Martellago - Venezia Societa' Cooperativa ("BSS"), con effetto dal 5 luglio 2011 (escluso), tutti i crediti, unitamente a ogni altro diritto, garanzia e titolo in relazione a tali crediti, derivanti da e/o in relazione a mutui fondiari e ipotecari in bonis erogati ai sensi di contratti di mutuo (rispettivamente, i "Mutui" e i "Contratti di Mutuo") stipulati da BSS con i propri clienti, che alla data del 27 giugno 2011 e alla data del 5 luglio 2011 (la "Data di Valutazione") rispondevano ai seguenti criteri cumulativi: (i) siano stati concessi esclusivamente da Banca Santo Stefano Credito Cooperativo - Martellago -Venezia Societa' Cooperativa in qualita' di soggetto mutuante; (ii) siano stati erogati tra il 24 dicembre 1998 (incluso) ed il 30 maggio 2011 (incluso); (iii) siano stati erogati ai sensi di contratti di mutuo disciplinati dalla legge della Repubblica Italiana; (iv) siano (i) qualificabili come fondiari ai sensi dell'articolo 38 e seguenti del Testo Unico Bancario, ovvero (ii) siano stati interamente erogati da almeno 12 mesi; (v) che non siano stati stipulati o conclusi (come indicato nel relativo contratto di mutuo) ai sensi: (a) di qualsiasi legge o normativa (anche regionale e/o provinciale) che preveda la concessione di: (1) contributi o agevolazioni in conto capitale e/o interessi (cosiddetti mutui "agevolati" o "convenzionati"); (2) contributi pubblici di qualsivoglia natura; (3) sconti di legge e/o altre previsioni di agevolazione o riduzioni in favore dei relativi debitori, datori di ipoteca o eventuali altri garanti riguardo al capitale...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA