AZIENDA USL DI MODENA (scad. 26 febbraio 2013) - Bando di gara d'appalto

 
ESTRATTO GRATUITO

Bando di gara d'appalto SEZIONE I: I.1) Denominazione Azienda USL di Modena Servizio Responsabile: Acquisti e Logistica. Indirizzo Via S. Giovanni del Cantone n. 23 C.A.P. 41100 Localita'/Citta' Modena Stato Italia Telefono 059/435902 Telefax 059/435666 Posta elettronica (e-mail) a.ferroci@ausl.mo.it Indirizzo Internet (URL) www.usl.mo.it. SEZIONE II: II.1.3) Tipo di appalto di servizi. Categoria del servizio 6a. II.1.6) Descrizione/oggetto dell'appalto: Servizio assicurativo triennale All risk Azienda Usl Modena. II.1.7) Luogo di esecuzione delle prestazioni: Modena e provincia. II.1.9) Divisione in lotti NO. II.1.10) Ammissibilita' di varianti SI. II.2.1) Quantitativo o entita' totale: l'entita' economica complessiva del premio e' stimata in Euro 1.000.000,00. II.2.2) Opzioni. E' data facolta' all'offerente di svincolarsi dalla propria offerta qualora entro il termine massimo di 90 giorni dall'aggiudicazione non si stipuli il contratto. II.3) DURATA DELL'APPALTO: triennale. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste (se pertinente): Cauzione provvisoria del 2% del valore complessivo dell'appalto, salve le riduzioni di cui all'art. 75 del D. Lgs n. 163/2006. Cauzione definitiva per l'aggiudicatario del 10% dell'importo netto di assegnazione, salvi gli incrementi di cui all'art.113 del D. Lgs n. 163/2006. III.1.3) Forma giuridica che dovra' assumere il raggruppamento di imprenditori, di fornitori o di prestatori di servizi aggiudicatario dell'appalto: e' permessa la coassicurazione, ai sensi dell'art. 1911 Cod. Civ. E' inoltre permessa l'Associazione Temporanea di Imprese di tipo orizzontale ai sensi dell'articolo 37 del D.Lgs. 163/2006. In entrambi i casi l'assunzione del livello di rischio in capo al Contraente non potra' essere inferiore al 34%. La quota minima di assunzione del rischio in capo a ciascuna mandante e/o coassicuratrice non potra' essere inferiore al 15%. III.2.1) Indicazioni riguardanti la situazione propria del prestatore di servizi, nonche' informazioni e formalita' necessarie per la valutazione dei requisiti minimi di carattere economico e tecnico che questi deve possedere. III.2.1.1) Situazione giuridica - prove richieste. Le ditte interessate dovranno presentare richiesta di partecipazione, in lingua italiana, corredata da dichiarazione ai sensi degli artt. 46 e 47 DPR 445/2000, con allegata fotocopia di un documento di identita' in corso...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA