CONCESSIONI AUTOSTRADALI LOMBARDE SPA (scad. 12 aprile 2011) - BANDO DI GARA: Servizi bancari di investimento e servizi affini - 2011/S 58-094561

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

BANDO DI GARA: Servizi bancari di investimento e servizi affini 2011/S 58-094561

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I 1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Concessioni autostradali Lombarde S.p.A. - via Copernico 42 All'attenzione Antonio Giulio Rognoni - 20125 Milano - ITALIA Telefono +39 02671567220 - Posta elettronica: ufficiogare@calspa.it Fax +39 0267971785

Indirizzo(i) internet - Profilo di committente http://www.calspa.it Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA' Organismo di diritto pubblico Altro: Infrastrutture L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: No SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II.1) DESCRIZIONE II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice Procedura ristretta accelerata per l'affidamento di un contratto di mutuo per un ammontare complessivo fino ad un massimo di 1 131 700

000,00 EUR necessario per il finanziamento della realizzazione del sistema Pedemontano Lombardo Tangenziali Como e Varese di cui al decreto interministeriale n. 11558 del 30.8.2007.

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi Servizi Categoria di servizi: N. 6

Luogo principale di esecuzione: Milano. I versamenti delle singole erogazioni dovranno essere effettuati sul conto corrente aperto in Italia ed intestato a Concessioni autostradali Lombarde SpA, presso la Banca che sara' indicata. Il contratto di mutuo dovra' essere stipulato a Milano.

Codice NUTS ITC45

II.1.3) L'avviso riguarda: un appalto pubblico II.1.4) Informazioni relative all'accordo quadro II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti Procedura ristretta accelerata per l'affidamento del servizio relativo all'assunzione di un mutuo necessario per il finanziamento della realizzazione di parte dei lavori relativi al sistema Pedemontano Lombardo Tangenziali Como e Varese, giusta convenzione di concessione sottoscritta in data 1.8.2007 e approvata dal CIPE con delibera n. 108/2007 (codice CUP identificativo dell'opera e' F11B06000270007).

Il finanziamento complessivo attivabile sulla base dei contributi quindicennali di cui al decreto interministeriale n. 11558 del 30.8.2007, del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti di concerto con il ministro dell'Economia e delle finanze, registrato alla Corte dei conti in data 18.4.2008, non potra' essere superiore all'importo di 1 131 700 000 EUR, da utilizzarsi secondo il piano delle erogazioni di cui all'art. 1, comma 4 del medesimo decreto n.

11558/07.

Come verra' meglio specificato nella lettera di invito, inviata ai concorrenti alla presente procedura concorsuale e selezionati dalla Stazione Appaltante, le offerte dovranno consentire di individuare il tasso nominale annuo applicabile sulle erogazioni del mutuo che il concorrente ammesso e' disposto a praticare e che sara' determinato come segue:

(i) in relazione agli interessi che matureranno nel corso del periodo di utilizzo del finanziamento, come indicato all'art. 5.3 dello schema di contratto di mutuo, il limite massimo per il tasso variabile annuo sara' pari al tasso Euribor a 6 (sei) mesi, come riportato alla pagina Euribor01 del Circuito Reuters e rilevato alle ore 11:00, 2 giorni lavorativi bancari antecedenti la data di decorrenza di ciascun periodo di interessi, maggiorato di uno spread offerto in sede di gara la cui entita', a pena di esclusione, non potra' comunque essere superiore a 1,10 (unovirgoladieci) punti percentuali annui;

(ii) in relazione al tasso fisso, come indicato all'art. 5.6 dello schema di contratto di mutuo, il limite massimo per il tasso fisso sara' pari al tasso Interest Rate Swap (Euribor a 6 mesi versus tasso fisso) in euro a 10 (dieci) anni, come riportato nella pagina ISDAFIX2 del Circuito Reuters e rilevato alle ore 11:00 del giorno precedente la stipula dell'atto pubblico ricognitivo del debito globale residuo, maggiorato dello spread offerto in sede di gara...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA