DECRETO 28 marzo 2008 - Riduzione spettante alle imprese artigiane sull''ammontare complessivo dei premi per l''assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali dovuti per l''anno 2007.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE di concerto con

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

Visto l'art. 1, comma 779, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, che stabilisce, con riferimento alla gestione di cui all'art. 1, comma 1, lettera b), del decreto legislativo 23 febbraio 2000, n. 38, la riduzione dei premi per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, nel limite complessivo di un importo pari a 100 milioni di euro per l'anno 2007, da attuarsi con decreto del Ministro del lavoro e della previdenza sociale, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, su delibera del Consiglio di amministrazione dell'INAIL;

Vista la delibera del Consiglio di amministrazione dell'INAIL n. 351 del 24 ottobre 2007 con la quale viene stabilita nella misura del 4,89% la riduzione spettante alle imprese artigiane sull'ammontare complessivo dei premi per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali dovuti per l'anno 2007 nel limite di 100 milioni di euro e la relativa nota tecnica;

Viste le note dell'INAIL n. 8845 del 26 novembre 2007 e n. 907 dell'11 gennaio 2008 con le quali vengono forniti chiarimenti in merito alla...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA