DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 marzo 2013, n. 42 - Regolamento recante modalita' e criteri per l'assegnazione dei premi annuali ai proprietari pubblici o privati di boschi situati in regione, in attuazione dell'articolo 1, comma 3, della legge regionale 23 aprile 2007, n. 9 (Norme in materia di risorse forestali).

 
ESTRATTO GRATUITO

(Pubblicato nel Bollettino ufficiale della regione Friuli-Venezia Giulia del 27 marzo 2013, n. 13) IL PRESIDENTE Vista la legge regionale 23 aprile 2007, n. 9 (Norme in materia di risorse forestali);

Visto l'art. 1, comma 3 della legge regionale n. 9/2007, che prevede l'assegnazione di premi, sulla base delle utilizzazioni boschive effettuate nell'anno precedente rispetto alle previsioni pianificate e dell'assoggettamento alla certificazione della gestione forestale sostenibile, in favore di proprietari pubblici o privati di boschi situati in regione, gestiti in forza di uno degli strumenti di pianificazione di cui all'art. 11, comma 2 della medesima legge regionale, fatta eccezione per lo Stato, la Regione e il Fondo edifici di culto;

Visto l'art. 111, comma 1, lettera a), della legge regionale 21 dicembre 2012, n. 26 (Legge di manutenzione dell'ordinamento regionale 2012), che modifica l'art. 1, comma 3, della legge regionale n. 9/2007, prevedendo, in particolare, l'emanazione di un regolamento regionale per stabilire criteri e modalita' nell'assegnazione dei premi;

Visto il regolamento predisposto dalla Direzione centrale competente, recante modalita' e criteri per l'assegnazione dei premi annuali ai proprietari pubblici o privati di boschi situati in regione, in attuazione dell'art. 1, comma 3, della legge regionale 23 aprile 2007, n. 9 (Norme in materia di risorse forestali);

Vista la legge regionale 20 marzo 2000, n. 7 (Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi);

Visto il Regolamento di organizzazione...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA