ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE (scad. 28 ottobre 2011) - Bando di gara

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

Bando di gara SEZIONE I : AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A.

Indirizzo postale: Via Monzambano, 10 Citta': Roma Codice Postale:

00185

Paese: Italia Punti di contatto: Telefono: 06-44464803 Fax 06-44462009 06-4456224.

All'attenzione di:

Responsabile del procedimento: Dott. Ing. Carlo Diemoz Posta elettronica: c.diemoz@stradeanas.it; c.ruggeri@stradeanas.it Indirizzo internet: www.stradeanas.it Ulteriori informazioni sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati.

Le domande di partecipazione vanno inviate a: ANAS S.p.A. Direzione Generale - Protocollo Generale - Via Monzambano, 10 - 00185

Roma, con specifica indicazione 'Unita' Gare e Contratti - Servizio Gare'.

I.2)TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA' Organismo di Diritto Pubblico - Realizzazione di infrastrutture stradali.

SEZIONE II: OGGETTO DELLA CONCESSIONE II 1)DESCRIZIONE DELLA CONCESSIONE II.1.1) Denominazione conferita alla Concessione dall'amministrazione aggiudicatrice:

DG 05/11 'Affidamento in Concessione delle attivita' di costruzione relative alla realizzazione degli investimenti di adeguamento e di manutenzione straordinaria dell'Autostrada A22 Brennero-Modena di km 314, di completamento della realizzazione degli interventi previsti nella convenzione sottoscritta in data 29 luglio 1999 tra l'ANAS S.p.A. e la Societa' Autostrada del Brennero S.p.A., successivamente integrata con la Convenzione Aggiuntiva del 6 maggio 2004, della gestione e manutenzione dell'Autostrada A22 Brennero-Modena nonche' la realizzazione degli investimenti previsti dall'art. 47, comma 1, del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito con modificazioni dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, che ha modificato l'art.

8-duodecies del decreto legge 8 aprile 2008, convertito con modificazioni dalla legge 6 giugno 2008, n. 101'.

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione:

Affidamento in Concessione mediante procedura ristretta, ai sensi degli artt. 55, comma 6, 143, comma 1, e art. 144 del D.Lgs. 163/06 e ss.mm.ii. da aggiudicarsi con il criterio dell'offerta economicamente piu' vantaggiosa, ai sensi dell'art. 83 del medesimo Decreto Legislativo.

Luogo principale dei lavori: Regione Trentino Alto Adige, Regione Veneto e Regione Emilia-Romagna.

Codice NUTS: ITD2

II.1.3) L'avviso riguarda: un appalto pubblico II.1.4) Breve descrizione della Concessione: DG 05/11 'Affidamento in Concessione delle attivita' di costruzione relative alla realizzazione degli investimenti di adeguamento e di manutenzione straordinaria dell'Autostrada A22 Brennero-Modena di km 314, di completamento della realizzazione di tutti gli interventi previsti nella convenzione sottoscritta in data 29 luglio 1999 tra l'ANAS S.p.A. e la Societa' Autostrada del Brennero S.p.A., successivamente integrata con la Convenzione Aggiuntiva del 6 maggio 2004, della gestione e manutenzione della suddetta autostrada nonche' la realizzazione degli investimenti previsti dall'art. 47, comma 1, del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito con modificazioni dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, che ha modificato l'art.

8-duodecies del decreto legge 8 aprile 2008, convertito con modificazioni dalla legge 6 giugno 2008, n. 101.

Il nuovo concessionario, individuato all'esito della presente procedura di gara, subentrera' in tutti i rapporti attivi e passivi relativi alle opere in corso di esecuzione, ivi comprese le eventuali manutenzioni straordinarie, esistenti al 30 aprile 2014 - data di scadenza della Concessione assentita alla Societa' Autostrada del Brennero S.p.A. e regolata dalla convenzione sottoscritta in data 29 luglio 1999 tra l'ANAS S.p.A. e la Societa' Autostrada del Brennero S.p.A., successivamente integrata con la Convenzione Aggiuntiva sottoscritta in data 6 maggio 2004 tra l'ANAS S.p.A. e la suddetta Societa', attualmente in corso di revisione ai sensi dell'art. 2, commi 82 e segg., del D.L. 262/2006 convertito in legge 286/2006 e ss.mm.ii. - previo pagamento al concessionario uscente di un valore di subentro nella misura massima di Euro 897.847.000,00 commisurato agli interventi realizzati e non ancora ammortizzati a tale data.

Le modalita' di versamento del valore di subentro al concessionario uscente saranno meglio specificate nella lettera di invito.

L'aggiudicatario della presente procedura di gara dovra' effettuare un pagamento annuo, a decorrere dall'anno di affidamento entro il 31 dicembre 2011 e, per gli anni successivi, entro il 30 novembre di ciascun anno, dell'importo di Euro 70.000.000,00, fino alla concorrenza del valore della concessione per un importo minimo di Euro 568.740.000,00, sul conto entrate dello Stato - Capitolo n.

3653, art. 01 'Versamento annuo da parte del concessionario della costruzione e gestione dell'autostrada del Brennero'. Tali importi saranno riconosciuti ai fini tariffari ai sensi della delibera CIPE n. 39 del 15 giugno 2007.

Quanto al versamento della prima rata dell'importo di Euro 70.000.000,00, nel caso di versamento della stessa in data successiva al 31 dicembre 2011, l'Aggiudicatario dovra' corrispondere l'importo della rata maggiorato degli interessi calcolati dalla data del 31 dicembre 2011 e fino alla data del versamento ad un tasso di interesse pari al tasso BCE maggiorato di 2 punti percentuali in ragione d'anno.

Il nuovo concessionario dovra', altresi', prevedere nella propria offerta, un accantonamento annuo al Fondo Ferrovia di cui all'art.

55, comma 13, della legge 27 dicembre 1997, n. 449 non inferiore ad Euro 34.344.000,00 per tutta la durata della concessione. Tali importi saranno riconosciuti ai fini tariffari ai sensi della delibera CIPE n. 39 del 15 giugno 2007.

L'affidamento della Concessione avverra', come da Determinazione dell'Amministratore Unico di ANAS S.p.A. n. 3 del 7 settembre 2011, mediante procedura ristretta.

La documentazione a base di gara sara' resa disponibile con le modalita' precisate nella lettera d'invito.

Codice CUP: F69J1100021007

II.1.5) CPV (Vocabolario comune per gli appalti): 45233000

II.1.6) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP): SI II.1.7) Divisione in lotti: NO II.2)QUANTITATIVO O ENTITA' TOTALE II.2.1) Entita' totale della concessione: l'importo complessivo degli investimenti della concessione ammonta ad Euro 3.000.000.000,00, comprensivo degli investimenti attualmente posti a carico del concessionario uscente il cui completamento e' previsto dopo il 30 aprile 2014, dei lavori di adeguamento e di manutenzione straordinaria dell'autostrada, nonche' di quelli previsti dall'art.

47, comma 1, del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito con modificazioni dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, che ha modificato l'art. 8-duodecies del decreto legge 8 aprile 2008, convertito con modificazioni dalla legge 6 giugno 2008, n. 101 e dalla successiva Direttiva n. 311 del 10 agosto 2011 emanata dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti di intesa con il Ministro dell'economia e delle finanze. Ulteriori dettagli degli investimenti verranno forniti nella lettera di invito.

E' altresi' previsto il riconoscimento dell'importo massimo di Euro 897.847.000,00 (vedi punto II.1.4) relativo al valore di subentro da versare al concessionario uscente in funzione degli investimenti effettivamente realizzati e non...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA