ANAS S.P.A. Compartimento della viabilita' per la Toscana (scad. 8 luglio 2013) -

 
ESTRATTO GRATUITO

Bando di gara n. 04/2013 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. - Compartimento della Viabilita' per la Toscana Indirizzo postale: Viale dei Mille, 36 - 50131 FIRENZE Punti di contatto: Ufficio Gare e Contratti - Tel.: 055-5640225-219 - Fax:055-5640265 - Indirizzo internet: www.stradeanas.it Posta elettronica certificata (PEC): FI-GareContr@postacert.stradeanas.it Ulteriori informazioni sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati. Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati nei giorni dal lunedi' al venerdi' dalle ore 9.30 alle ore 12.30. Le offerte vanno inviate a: i punti di contatto sopra indicati. I. 2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA': Organismo di Diritto Pubblico - Realizzazione di infrastrutture stradali SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II. 1) DESCRIZIONE. II. 1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice: Gara n. FILAV011-13 - Codice SIL FIMS1015248-1 - CUP F13D13000070001 - Perizia n. 299 del 04.01.2013 - Validazione in data 04.01.2013 - Determinazione a contrarre del Capo Compartimento prot. 12623 del 09.05.2013. II. 1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: Luogo principale dei lavori: provincie di SIENA e FIRENZE. II. 1.3) L'avviso riguarda: un appalto pubblico. II. 1.4) Breve descrizione dell'appalto: CIG 511322920E - CPV 45233140-2 - R.A. 3 Raccordo Autostradale SIENA-FIRENZE - Lavori di manutenzione straordinaria - Lavori di miglioramento delle condizioni di sicurezza per la circolazione stradale tra i km 22+500 e 43+100, mediante il ripristino della pavimentazione stradale gravemente ammalorata e relativa segnaletica orizzontale nonche' della chiusura dei fossi di guardia esistenti in adiacenza del bordo bitumato, in tratti saltuari in entrambe le carreggiate. II. 1.5) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici: NO II. 1.6) Divisione in lotti: No. II. 2) QUANTITATIVO O ENTITA' DELL'APPALTO. II. 2.1) Quantitativo o entita' totale Importo complessivo posto a base di gara Euro 7'050'000,00 IVA esclusa, di cui Euro. 76'300,00 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso. Categoria prevalente: OG3 Classifica VI Euro 7'050'000,00 (compreso Euro 76.300,00 per oneri della sicurezza);

Lavori a misura. II. 2.2)Opzioni: No II. 3) DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE Il termine per l'esecuzione dei lavori e' di 270 giorni naturali e consecutivi dalla data del verbale di consegna dei lavori. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO III. 1) Condizioni relative all'appalto. III. 1.1) Cauzioni e garanzie richieste: L'offerta deve essere corredata dalla garanzia provvisoria di cui all'art. 75 del D.Lgs. n. 163/2006, pari almeno al 2% (due per cento) dell'importo a base di gara, ovvero, per l'importo di Euro 141'000,00, costituita secondo le modalita' specificate nel disciplinate di gara. Al fine della stipulazione del contratto l'aggiudicatario dovra' prestare le ulteriori garanzie indicate nel disciplinare di gara. III. 1.2) Principali modalita' di finanziamento e di pagamento: Finanziamento: bilancio dell'ANAS S.p.A.. Pagamenti: ogni 600.000,00 euro al netto delle ritenute di legge. Le modalita' di pagamento sono precisate nel capitolato speciale di appalto. III. 1.3) Forma giuridica che deve assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto. Sono ammessi alla gara i concorrenti di cui all'art. 34 del D.Lgs. 163/2006, costituiti da imprese singole o da imprese riunite o consorziate ai sensi degli artt. 36 e 37 D.Lgs. 163/2006 e degli artt. 92 e 94 del D.P.R. n. 207/2010, ovvero da imprese che intendano riunirsi o consorziarsi ai sensi dell'art. 37, comma 8 del D.Lgs. 163/2006, nonche' concorrenti con sede in altri stati membri dell'Unione Europea alle condizioni di cui all'art. 47 del D.Lgs. 163/2006. III. 2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale. I concorrenti devono dichiarare, con le modalita' specificate nel Disciplinare di gara, il...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA