AEROPORTO VALERIO CATULLO DI VERONA VILLAFRANCA S.P.A. (scad. 24 maggio 2013) -

 
ESTRATTO GRATUITO

Avviso di gara d'appalto servizi sopra soglia Settori speciali SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL'ENTE AGGIUDICATORE Aeroporto Valerio Catullo di Verona Villafranca S.p.A. Indirizzo: Caselle di Sommacampagna - C.A.P. 37060 Verona - Italia Telefax + 39-045-8095688 Punti di contatto: Servizio Acquisti - Aeroporto V. Catullo di Verona Villafranca S.p.a. Posta elettronica (e-mail) acquisti@aeroportoverona.it Indirizzo Internet (URL) www.aeroportoverona.it Le domande di partecipazione vanno inviate a: Aeroporto Valerio Catullo di Verona/Villafranca S.p.A. - Servizio Acquisti Indirizzo: medesimo I.2) Principali settori di attivita' dell'ente aggiudicatore Attivita' connesse agli aeroporti SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II.1) Descrizione II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'ente aggiudicatore: Appalto per la selezione di un Progettista e Direttore dei lavori per la redazione di un Progetto preliminare e di un Progetto definitivo e per l'attivita' di Coordinamento e Sicurezza in fase di progettazione, Direzione Lavori, Coordinamento e Sicurezza in fase di esecuzione e per il servizio di Responsabile Sicurezza Operativa avente ad oggetto la riqualifica della via di rullaggio denominata "Tango" ed altre opere nella zona air-side aeroportuale. II.1.2) Tipo di appalto e luogo di prestazione dei servizi Appalto di servizi: categoria del servizio (12) Luogo principale di esecuzione: Aeroporto Valerio Catullo di Verona Villafranca. II.1.3) Il bando riguarda Un appalto pubblico II.1.5) Breve descrizione dell'appalto: Affidamento dell'incarico professionale per la redazione del Progetto preliminare e del Progetto definitivo, per l'attivita' di Coordinamento Sicurezza in fase di progettazione, la Direzione Lavori, il Coordinamento Sicurezza in fase di esecuzione e per il servizio di Responsabile Sicurezza Operativa relativamente alle opere di riqualifica della via di rullaggio denominata "Tango" ed altre opere nella zona air-side aeroportuale, quali la realizzazione di una turn pad in corrispondenza della testata della pista di volo, la riqualifica di alcuni raccordi, la realizzazione di un'area destinata alle operazioni di de-icing ed altre aree pavimentate per la movimentazione degli aeromobili. II.1.6) CPV (vocabolario comune per gli appalti) Oggetto principale * Vocabolario principale 71322000-1 II.1.7) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP) NO II.1.8) Divisione in lotti NO II.1.9) Ammissibilita' di varianti NO II.2) QUANTITATIVO O ENTITA' DELL'APPALTO II.2.1) Quantitativo o entita' totale: Importo stimato dell'intervento Euro 8.000.000 ripartito nelle seguenti categorie e classi: - Classe VI Categoria

  1. Euro 6.500.000 (per opere di tipo stradale nel campo delle pavimentazioni aeroportuali) - Classe III Categoria c) Euro 1.500.000 (per impianti di illuminazione, segnalazione, controllo, ecc. quali aiuti visivo luminosi in ambito aeroportuale). L'ammontare presumibile del corrispettivo a base d'asta, stimato ai sensi del D.M. 04/04/2001, e' pari ad Euro 520.000 oltre Iva e oneri previdenziali. II.3) DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE Progetto preliminare: 2 mesi dalla data di stipula del contratto. Progetto definitivo: 3 mesi dalla data di comunicazione di avvio della progettazione stessa, in seguito all'approvazione da parte della Stazione appaltante del Progetto Preliminare. I tempi per lo svolgimento delle funzioni di Direzione Lavori e Sicurezza sono correlati alla durata dei lavori e ai tempi di collaudo delle opere. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA