Adriano Lease Sec. S.R.L. Leasint S.P.A.

 
ESTRATTO GRATUITO

Avviso di cessione di crediti pro soluto ai sensi del combinato disposto degli artt. 1 e 4 della legge n. 130 del 30 aprile 1999 (la "Legge sulla Cartolarizzazione") e dell'art. 58 del D.Lgs. n. 385 del 1 settembre 1993 (il "Testo Unico Bancario"), unitamente all'informativa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 (il "Codice in materia di Protezione dei Dati Personali") e del provvedimento dell'Autorita' Garante per la Protezione dei Dati Personale del 18 gennaio 2007.

Adriano Lease Sec. S.r.l. (l'"Acquirente") comunica di aver acquistato pro soluto, ai sensi e per gli effetti di cui al combinato disposto degli artt. 1 e 4 della Legge sulla Cartolarizzazione e dell'art. 58 del Testo Unico Bancario, in base ad un contratto di cessione di crediti pecuniari individuabili "in blocco" (il "Contratto di Cessione") concluso in data 1 dicembre 2011 con Leasint S.p.A. ("Leasint"), con effetto dal 30 novembre 2011 (escluso) (la "Data di Valutazione"), tutti i crediti rappresentati dai canoni, dagli interessi, dagli accessori, dalle spese, dovuti in forza di contratti di locazione finanziaria (i "Contratti di Locazione") stipulati da Leasint con i propri clienti utilizzatori (gli "Utilizzatori"), ivi inclusi: (i) tutte le somme pagabili dagli Utilizzatori a titolo di canone di locazione (sia in conto capitale che in conto interessi) ai sensi dei Contratti di Locazione (i "Canoni"); (ii) gli interessi di mora (ove applicabile) e/o gli interessi dovuti dagli Utilizzatori a fronte di dilazioni concesse da Leasint, maturati e maturandi su tutti i Canoni ed i loro conguagli dovuti dagli Utilizzatori in relazione ai Contratti di Locazione; (iii) le penali, ivi inclusi i pagamenti dovuti dagli Utilizzatori in caso di risoluzione anticipata o recesso dei Contratti di Locazione; (iv) gli indennizzi liquidati in forza di una qualsiasi polizza assicurativa relativa ai Beni (come di seguito definiti), o ad alcuni di essi, in favore di Leasint e le somme ricevute da Leasint in forza di qualsiasi garanzia relativa ai Contratti di Locazione, il tutto (a) come rettificato dai relativi conguagli, ossia, in relazione a ciascun Contratto di Locazione a tasso variabile, dall'ammontare a debito o a credito del relativo Utilizzatore derivante dall'adeguamento del parametro di indicizzazione di volta in volta applicabile in relazione ai Canoni rispetto al valore del parametro di indicizzazione indicato nel relativo Contratto di Locazione, ai sensi di quanto ivi previsto, e (b) unitamente alle garanzie reali e personali e a tutti i privilegi e le cause di prelazione che assistono i predetti diritti e crediti, ed a tutti gli altri accessori ad essi relativi, nonche' ogni e qualsiasi altro diritto, ragione e pretesa (anche di danni), azione ed eccezione sostanziali e processuali inerenti o comunque accessori ai predetti diritti e crediti e/o al loro esercizio in conformita' a quanto previsto dai Contratti di Locazione e/o da tutti gli altri atti ed accordi ad essi collegati e/o ai sensi della legge applicabile (i "Crediti"). Dalla cessione restano esclusi: (a) i pagamenti dovuti al termine del periodo...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA