CONCORSO (scad. 28 maggio 2010) - Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'ammissione al corso di dottorato di ricerca in economia, diritto e istituzioni - XXVI ciclo.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL DIRETTORE Visto lo statuto dell'Istituto Universitario di Studi Superiori (I.U.S.S.) di Pavia, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 178 del 2 agosto 2005;

Vista la legge 3 luglio 1998, n. 210, ed in particolare l'art. 4;

Visto il decreto ministeriale 30 aprile 1999, n. 224 'Regolamento recante norme in materia di dottorato di ricerca';

Visto il decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270 'Modifiche al regolamento recante norme concernenti l'autonomia didattica degli Atenei, approvato con decreto del Ministro dell'universita' e della ricerca scientifica e tecnologica 3 novembre 1999, n. 509';

Vista la proposta di istituzione del corso di dottorato di ricerca in 'Economia, diritto e istituzioni' - XXVI ciclo - con sede amministrativa presso l'Istituto Universitario di Studi Superiori (I.U.S.S.) di Pavia, presentata dal Consiglio didattico dei dottorati dell'Istituto ai sensi dell'art. 26 dello statuto;

Visto il parere espresso dal nucleo di valutazione, a seguito della verifica dei requisiti di idoneita';

Vista la delibera del Consiglio direttivo, adottata nella seduta del 5 marzo 2010, con la quale e' stato approvato il XXVI ciclo del corso di dottorato di ricerca in economia, diritto e istituzioni con sede amministrativa presso l'Istituto Universitario di Studi Superiori (I.U.S.S.) di Pavia;

Vista la convenzione stipulata tra l'Istituto Universitario di Studi Superiori (I.U.S.S.) di Pavia e l'Universita' degli studi di Pavia;

Ritenuto di dover provvedere all'emanazione del bando relativo alla indizione di pubblici concorsi, per titoli ed esami, per l'ammissione al corso di dottorato di ricerca in economia, diritto e istituzioni - XXVI ciclo - con sede amministrativa presso l'Istituto Universitario di Studi Superiori (I.U.S.S.) di Pavia;

Decreta:

Art. 1

Istituzione 1. E' istituito il XXVI ciclo del corso di dottorato di ricerca in economia, diritto e istituzioni, con sede amministrativa presso l'Istituto Universitario di Studi Superiori (I.U.S.S.) di Pavia e consorziato con l'Universita' degli studi di Pavia.

  1. E' indetto presso l'Istituto Universitario di Studi Superiori (I.U.S.S.) di Pavia il concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'ammissione al corso di dottorato di ricerca in economia, diritto e istituzioni.

  2. Il numero delle borse di studio indicate nel presente articolo potra' essere aumentato a seguito di finanziamenti, ottenuti da enti pubblici di ricerca e da qualificate strutture produttive private, che si rendessero disponibili dopo l'emanazione del bando ed entro la data di espletamento della prova scritta del concorso. Restando comunque fermi i termini previsti dall'art. 4, comma 1, per la presentazione delle domande di ammissione, l'eventuale aumento del numero delle borse di studio sara' reso noto ai candidati, in sede di esame, prima dell'espletamento della prova scritta.

    Dottorato di ricerca in economia, diritto e istituzioni.

    Area scientifica: scienze economiche, scienze giuridiche, scienze politiche e sociali.

    Settori scientifico disciplinari: SECS-P/01; SECS-P/02;

    SECS-P/03; SECS-P/04; SECS-P/06; IUS/01; IUS/02; IUS/04; IUS/05;

    IUS/07; IUS/10; IUS/12; IUS/13; IUS/15; IUS/17; SPS/01; SPS/03;

    SPS/09; SPS/12.

    Luogo di svolgimento: IUSS.

    Coordinatore: prof. Giorgio Rampa.

    Sedi consorziate: Universita' degli studi di Pavia.

    Durata: 3 anni.

    Posti: 8.

    Posti senza borsa di studio: 3.

    Posti in soprannumero, senza borsa di studio, riservati a candidati stranieri residenti all'estero: 2.

    Posti in soprannumero, senza borsa di studio, riservati a titolari di assegno per la collaborazione ad attivita' di ricerca: 0.

    Borse di studio: 3.

    Enti finanziatori: tre borse di studio finanziate dall'Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia (I.U.S.S.), di cui una borsa cofinanziata al 50% da Alma Mater Ticinensis, nell'ambito del progetto 'Promuovere la ricerca d'eccellenza 2010-2011', tematica della ricerca sara' 'Corporate Governance e Mercati Finanziari'.

    Requisiti di ammissione:

    1. vecchio ordinamento: diploma di laurea rilasciato dalle facolta' di economia, giurisprudenza, scienze politiche, o titolo equipollente conseguito presso una Universita' straniera;

    2. nuovo ordinamento: diploma di laurea specialistica conseguito nelle seguenti classi: 19/S (in finanza); 22/S (in giurisprudenza); 49/S (in metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali); 54/S (in pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale); 60/S (in relazioni internazionali); 64/S (in scienze dell'economia); 70/S (in scienze della politica); 71/S (in scienze delle pubbliche amministrazioni); 83/S (in scienze economiche per l'ambiente e la cultura); 84/S (in scienze economico-aziendali); 88/S (in scienze per la cooperazione allo sviluppo); 89/S (in sociologia);

    3. laurea magistrale conseguita nelle seguenti classi: LM-16 (in finanza); LM-48 (in pianificazione territoriale urbanistica e ambientale); LM-52 (in relazioni internazionali); LM-56 (in scienze dell'economia); LM-62 (in scienze della politica); LM-63 (in scienze delle pubbliche amministrazioni); LM-76 (in scienze economiche per l'ambiente e la cultura); LM-77 (in scienze economico aziendali);

      LM-81 (in scienze per la cooperazione allo sviluppo); LM-88 (in sociologia e ricerca sociale); LMG-01 (in giurisprudenza); o titolo equipollente conseguito presso una Universita' straniera.

      Titoli che saranno valutati dalla commissione giudicatrice:

    4. carriera universitaria e diploma di laurea;

    5. curriculum scientifico e professionale;

    6. lettere di presentazione;

    7. pubblicazioni scientifiche;

    8. progetto di ricerca scritto.

      Prova scritta: giorno 18 giugno 2010, alle ore 10,00, presso la sede dello IUSS, viale Lungo Ticino Sforza, 56 - Pavia.

      Prova orale: giorno 30 giugno 2010, alle ore 10,00, presso la sede dello IUSS, viale Lungo Ticino Sforza, 56 - Pavia.

      Modalita' di svolgimento delle prove concorsuali: i candidati potranno sostenere le prove concorsuali in lingua inglese.

      Informazioni:

      http://www.iusspavia.it/dott.php?id=3 & sez=1 http://www.iusspavia.it/eng/dott.php?id=6 & sez=1

      Art. 2

      Requisiti di ammissione 1. Possono presentare domanda di partecipazione al concorso di ammissione al corso di dottorato di ricerca di cui all'art. 1, senza limitazione di eta' e cittadinanza, coloro che siano in possesso del diploma di laurea conseguito secondo l'ordinamento precedente all'entrata in vigore del decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n.

      270, ovvero del diploma di laurea specialistica richiesto per ogni singolo corso di dottorato, ovvero di titolo accademico equipollente conseguito presso Universita' straniere, preventivamente riconosciuto dalle autorita' accademiche, anche nell'ambito di accordi interuniversitari di cooperazione e mobilita'.

  3. Possono presentare domanda di partecipazione al concorso di ammissione al corso di dottorato di ricerca di cui all'art. 1, senza limitazione di eta' e cittadinanza, coloro che, ai sensi dell'art.

    51, comma 6, della legge 27 dicembre 1997, n. 449 e successive modificazioni ed integrazioni, siano titolari di assegni per la collaborazione ad attivita' di ricerca. L'ammissione al corso di dottorato avviene secondo le disposizioni di cui all'art. 8, comma 3.

  4. Possono presentare la domanda di partecipazione anche coloro che conseguiranno il diploma di laurea o di laurea specialistica richiesto entro la data di svolgimento della prova scritta di ammissione. In tal caso l'ammissione viene disposta 'con riserva' ed il candidato sara' tenuto a presentare alla Commissione giudicatrice, in sede di prova scritta, a pena di decadenza, l'autocertificazione...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA