SOCIETA' PER AZIONI ESERCIZI AEROPORTUALI S.E.A. (scad. 01 settembre 2009) - BANDO DI GARA D'APPALTO SETTORI SPECIALI

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

BANDO DI GARA D'APPALTO SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE; I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: Societa' per Azioni Esercizi Aeroportuali S.E.A.; Indirizzo postale: Aeroporto Milano Linate; C.A.P 20090; Localita'/Citta' Segrate (Milano); Stato:

Italia; Telefono: 02 - 74851; Telefax: 02-74852010.

INDIRIZZO PRESSO IL QUALE E' POSSIBILE OTTENERE ULTERIORI INFORMAZIONI:, cfr. allegato A.I INDIRIZZO PRESSO IL QUALE E' POSSIBILE OTTENERE IL CAPITOLATO D'ONERI E LA DOCUMENTAZIONE: cfr.Allegato A.II INDIRIZZO AL QUALE INVIARE LE OFFERTE/LE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE:

cfr. allegato A.III I.2) PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA' DELL'ENTE AGGIUDICATORE:

Attivita' connesse agli aeroporti SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO; II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'ente aggiudicatore: Procedura negoziata per l'affidamento del contratto di service di esercizio, conduzione e manutenzione degli impianti elettrici, speciali e rilevamento fumi presso gli Aeroporti di Milano Linate e Malpensa.

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: servizi di manutenzione e riparazione; luogo principale di esecuzione: Aeroporti di Milano Linate e Milano Malpensa; codice NUTS: ITC4.

II.1.3) Il bando riguarda: un appalto pubblico II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti: L'appalto (misto di servizi e di lavori aventi natura accessoria) ha per oggetto:

- relativamente all'Aeroporto di Milano Malpensa, l'espletamento del Service di: esercizio, conduzione e manutenzione preventiva e ordinaria degli impianti elettrici, speciali (telegestione, videosorveglianza, controllo accessi, diffusione sonora, distribuzione video su cablaggio strutturato, antintrusione), impianti di rilevamento fumi, parcometri, raddrizzatori di corrente nonche' di lavori di manutenzione straordinaria inerenti i suddetti impianti - relativamente all'Aeroporto di Milano Linate, lavori di manutenzione preventiva e ordinaria degli impianti Elettrici,

Antintrusione, Impianti Gestione Automatica Parcheggi, Apparecchi Sterilizzatori Aria Infermeria, Convertitori di Frequenza 400Hz,

Impianto Videosorveglianza Aerostazione, Raddrizzatori di Corrente,

Portoni Automatici VV.F. nonche' di lavori di manutenzione straordinaria inerenti i suddetti impianti.

La manutenzione degli impianti interessa tutta la componentistica elettrica ed elettronica, nonche' le logiche di programmazione dei sistemi di supervisione e comprende anche la fornitura dei materiali, dei ricambi generici e specifici, dei mezzi d'opera ed attrezzature necessari.

II.1.6) CPV (oggetto principale/vocabolario principale): 50711000-2

II.1.7) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP): SI' II.1.8) Divisione in lotti NO II.1.9) Ammissibilita' di varianti:

NO II.2) Quantitativo o entita' dell'appalto II.2.1) Quantitativo o entita' totale Euro 18.500.000,00 (Iva esclusa): di cui Euro 31.380,00 per costi della sicurezza dovuti ad interferenze (non soggetti a ribasso d'asta). La base d'asta, riferita all'intero periodo di vigenza contrattuale nonche' all'eventuale opzione di proroga annuale, e' cosi' scomponibile - service di esercizio: Euro 11.700.000,00 (di cui Euro 12.350,00 per costi della sicurezza interferenziali) - lavori di manutenzione: Euro 6.800.000,00 (di cui Euro 19.030,00 per costi della sicurezza interferenziali) cosi' riferibili: Euro 4.870.000,00 lavori di manutenzione Mxp (di cui Euro 7.210,00 per costi della sicurezza interferenziali); Euro 1.930.000,00 lavori di manutenzione Lin (di cui Euro 11.820,00 per costi della sicurezza interferenziali) I lavori di manutenzione sull'aeroporto di Linate sono, a loro volta, cosi' riferibili: Euro 915.000,00 (di cui Euro 2.820,00 per costi della sicurezza interferenziali) lavori di manutenzione programmata da contabilizzarsi a corpo (canone mese); Euro 1.015.000,00 (di cui Euro 9.000,00 per costi della sicurezza interferenziali) lavori di manutenzione straordinaria da contabilizzarsi a misura.

Le attivita' riconducibili al service saranno contabilizzate a corpo in base a canoni mensili. I lavori di manutenzione straordinaria saranno contabilizzati a misura.

Non sono ammesse offerte in aumento rispetto alla base d'asta nonche' rispetto a ciascuno degli addendi in cui risulta articolata.

Si rende noto che il corrispettivo a corpo per il service di esercizio, conduzione e manutenzione preventiva e ordinaria potra' variare, a decorrere dal 5° mese di vigenza contrattuale, in una logica di bonus/malus, in funzione del rispetto degli obiettivi di esercizio contrattualmente stabiliti. La sommatoria dei bonus annuali non potra' comunque comportare un incremento del canone contrattuale superiore al 5%, laddove la percentuale di sconto offerta in gara dall'Appaltatore sia pari o superiore a detta percentuale, ovvero alla minor percentuale di sconto offerta dal medesimo. In quest'ultimo caso il contratto mantiene comunque il tetto del 5% per il malus.

II.2.2) OPZIONI: proroga annuale del contratto II.3) DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE: service di esercizio impianti elettrici, speciali e rilevazione fumi aeroporto Malpensa, 3 anni (con decorrenza dall'1.11.2009 ad eccezione delle UPS delle Cabine elettriche MT/BT con decorrenza dal 15.7.2010) Relativamente alla manutenzione c/o aeroporto di Linate:

- manutenzione raddrizzatori di corrente dall'1.11.2009 al 31.10.2012;

- manutenzione apparecchi sterilizzatore aria infermeria dall'1.11.2009 al 31.10.2012;

- manutenzione impianto videosorveglianza aerostazione;

dall'1.12.2009 al 31.10.2012;

- manutenzione portoni automatici VV.F, dall'1.1.2010 al 31.10.2012;

- gestione automatica parcheggi, dall'1.2.2010 al 31.10.2012;

- manutenzione impianti elettrici e antintrusione: dal 3.7.2010 al 31.10.2012;

- manutenzione convertitori frequenza 400Hz dall'1.1.2011 al 31.10.2012.

SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO,

FINANZIARIO E TECNICO; III.1) CONDIZIONI RELATIVE ALL'APPALTO;

III.1.1) CAUZIONI E GARANZIE RICHIESTE:

- L'offerta dei concorrenti deve essere corredata di una cauzione a garanzia della serieta' dell'offerta e dell'obbligo di contrarre, costituita alternativamente da:

- versamento in contanti o in titoli del debito pubblico presso la Banca Popolare di Milano, Agenzia 51, 20090 Segrate, IBAN IT81 B055

8420 6000 0000 0000 001, Conto corrente ordinario, n.1;

- fideiussione bancaria o assicurativa o rilasciata da intermediari finanziari...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA