SOCIETA' PER AZIONI ESERCIZI AEROPORTUALI S.E.A. (scad. 02 settembre 2009) - BANDO DI GARA D'APPALTO SETTORI SPECIALI

 
ESTRATTO GRATUITO

BANDO DI GARA D'APPALTO SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE; I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: Societa' per Azioni Esercizi Aeroportuali S.E.A.; Indirizzo postale: Aeroporto Milano Linate; C.A.P 20090; Localita'/Citta' Segrate (Milano); Stato:

Italia; Telefono: 02 - 74851; Telefax: 02-74852010.

INDIRIZZO PRESSO IL QUALE E' POSSIBILE OTTENERE ULTERIORI INFORMAZIONI:, cfr. allegato A.I INDIRIZZO PRESSO IL QUALE E' POSSIBILE OTTENERE IL CAPITOLATO D'ONERI E LA DOCUMENTAZIONE: cfr.Allegato A.II INDIRIZZO AL QUALE INVIARE LE OFFERTE/LE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE:

cfr. allegato A.III I.2) PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA' DELL'ENTE AGGIUDICATORE:

Attivita' connesse agli aeroporti SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO; II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'ente aggiudicatore: Procedura negoziata per l'affidamento del contratto di service di esercizio, conduzione e manutenzione degli impianti di termocondizionamento, idrico-sanitari, antincendio e fognari presso gli Aeroporti di Milano Linate e Malpensa.

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: servizi di manutenzione e riparazione; luogo principale di esecuzione: Aeroporti di Milano Linate e Milano Malpensa; codice NUTS: ITC4.

II.1.3) Il bando riguarda: un appalto pubblico II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti: L'appalto (misto di servizi e di lavori aventi natura accessoria) ha per oggetto:

- relativamente all'Aeroporto di Milano Malpensa, l'espletamento del Service di: esercizio, conduzione e manutenzione preventiva e ordinaria degli impianti di termocondizionamento, idrico-sanitari, antincendio e fognari, della rete gas metano T1-T2, bruciatori-fughe gas, nonche' di lavori di manutenzione straordinaria inerenti i suddetti impianti - relativamente all'Aeroporto di Milano Linate, lavori di manutenzione preventiva e ordinaria degli impianti di termo-condizionamento e idrico-sanitari, dei bruciatori centrali termiche e fabbricati vari, della rete di distribuzione gas metano interno al sedime aeroportuale, dei compressori d'aria, dell'impianto di addolcimento acque centrali termiche, degli impianti condizionamento fingers, degli impianti elettrici a servizio dei sistemi elettromeccanici, nonche' lavori di manutenzione straordinaria inerenti i suddetti impianti.

II.1.6) CPV (oggetto principale/vocabolario principale): 50712000

II.1.7) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP): SI' II.1.8) Divisione in lotti NO II.1.9) Ammissibilita' di varianti:

NO II.2) Quantitativo o entita' dell'appalto II.2.1) Quantitativo o entita' totale:

Euro. 15.750.000,00 (Iva esclusa): di cui Euro. 64.240,00 per costi della sicurezza dovuti ad interferenze (non soggetti a ribasso d'asta). La base d'asta, riferita all'intero periodo di vigenza contrattuale nonche' all'eventuale opzione di proroga annuale, e' cosi' scomponibile:

- service di esercizio: Euro. 11.700.000,00 (di cui Euro 48.000,00 per costi della sicurezza interferenziali ) - lavori di manutenzione: Euro 4.050.000,00 (di cui Euro 16.240,00 per costi della sicurezza interferenziali) cosi' riferibili: Euro.

1.800.000,00 lavori di manutenzione Mxp (di cui Euro. 7.000,00 per costi della sicurezza interferenziali); Euro. 2.250.695,00 lavori di manutenzione Lin (di cui Euro. 9.240,00 per costi della sicurezza interferenziali). I lavori di manutenzione sull'aeroporto di Linate sono, a loro volta, cosi' riferibili: Euro. 1.783.477,00 (di cui Euro. 3.390,00 per costi della sicurezza interferenziali) interventi da contabilizzarsi a corpo; Euro. 457.978,00 (di cui Euro. 5.850,00 per costi della sicurezza interferenziali) interventi da contabilizzarsi a misura.

Le attivita' riconducibili al service saranno contabilizzate a corpo in base a canoni mensili; le attivita' di manutenzione programmata di linate saranno contabilizzate a corpo in base a canoni trimestrali; i lavori saranno contabilizzati a misura.

Non sono ammesse offerte in aumento rispetto alla base d'asta.

nonche' rispetto a ciascuno degli addendi in cui risulta articolata.

Si rende noto che il corrispettivo a corpo per il service di esercizio, conduzione e manutenzione preventiva e ordinaria potra' variare, a decorrere dal 5° mese di vigenza contrattuale, in una logica di bonus/malus, in funzione del rispetto degli obiettivi di esercizio contrattualmente stabiliti. La sommatoria dei bonus annuali non potra' comunque comportare un incremento del canone contrattuale superiore al 5%, laddove la percentuale di sconto offerta in gara dall'Appaltatore sia pari o superiore a detta percentuale, ovvero alla minor percentuale di sconto offerta dall'Appaltatore in gara. In quest'ultimo caso il contratto mantiene comunque il tetto del 5% per il malus.

II.2.2) OPZIONI: proroga annuale del contratto II.3) DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE: service di esercizio impianti di termocondizionamento, idrico-sanitari, antincendio e fognari, 3 anni (con decorrenza dall'1.11.2009). Con riferimento all'Aeroporto di Linate:

- manutenzione bruciatori centrali termiche e fabbricati vari, dall'1.12.2010 al 31.10.2012;

- manutenzione rete di distribuzione gas metano interno al sedime aeroportuale, dall'1.02.2011 al 31.10.2012;

- manutenzione impianti di termo-condizionamento e idrico-sanitari (compresi fingers), dal 12.06.2010 al 31.10.2012;

- manutenzione impianti compressori d'aria, dall'1.03.2010 al 31.10.2012;

- manutenzione addolcimento acque centrali termiche, dal 15.02.2010 al 31.10.2012.

SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO,

FINANZIARIO E TECNICO; III.1) CONDIZIONI RELATIVE ALL'APPALTO;

III.1.1) CAUZIONI E GARANZIE RICHIESTE:

L'offerta dei concorrenti deve essere corredata di una cauzione a garanzia della serieta' dell'offerta e dell'obbligo di contrarre, costituita alternativamente da:

- versamento in contanti o in titoli del debito pubblico presso la Banca Popolare di Milano, Agenzia 51, 20090 Segrate, IBAN IT81 B055

8420 6000 0000 0000 001, Conto corrente ordinario, n.1;

- fideiussione bancaria o assicurativa o rilasciata da intermediari finanziari iscritti nell'elenco speciale di cui all'art. 107 del D.Lgs. 385/93 a cio' autorizzati dal ministero dell'Economia e delle Finanze ai sensi del D.P.R. 115/2004, nella misura di Euro 315.000,00, con validita' non inferiore a 120 giorni dal termine di presentazione dell'offerta e impegno a prorogarne la validita' di ulteriore 90 giorni nel caso in cui, alla scadenza, non sia intervenuta ancora l'aggiudicazione.

L'impresa aggiudicataria dovra'...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA