Ordinanza nº 174 da Corte Costituzionale, 16 Luglio 2015

Relatore:Mario Rosario Morelli
Data di Resoluzione:16 Luglio 2015
Emittente:Corte Costituzionale
 
ESTRATTO GRATUITO

ORDINANZA N. 174

ANNO 2015

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

LA CORTE COSTITUZIONALE

composta dai signori:

-   Alessandro                    CRISCUOLO                                         Presidente

-   Giuseppe                       FRIGO                                                      Giudice

-   Paolo                             GROSSI                                                         ”

-   Giorgio                          LATTANZI                                                   ”

-   Aldo                              CAROSI                                                        ”

-   Marta                             CARTABIA                                                  ”

-   Mario Rosario                MORELLI                                                     ”

-   Giancarlo                       CORAGGIO                                                 ”

-   Giuliano                         AMATO                                                         ”

-   Silvana                           SCIARRA                                                     ”

-   Daria                              de PRETIS                                                     ”

-   Nicolò                            ZANON                                                         ”

ha pronunciato la seguente

ORDINANZA

nel giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 18, comma 19, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98 (Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria), convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, promosso dal Tribunale ordinario di Torino nel procedimento vertente tra A.S. ed altri e l’INPS con ordinanza del 25 marzo 2014, iscritta al n. 118 del registro ordinanze 2014 e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica n. 30, prima serie speciale, dell’anno 2014.

Visti gli atti di costituzione dell’INPS, di A.S. ed altra, nonché l’atto di intervento del Presidente del Consiglio dei ministri;

udito nella camera di consiglio dell’8 luglio 2015 il Giudice relatore Mario Rosario Morelli.

Ritenuto che – nel corso di una controversia previdenziale avente ad oggetto la restituzione delle somme trattenute dall’Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS) sulle retribuzioni dei ricorrenti, in costanza del rapporto di lavoro, a titolo di contributo di solidarietà ai sensi dell’art. 64, comma 5, della legge 17 maggio 1999, n. 144 (Misure in materia di investimenti, delega al...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA