TRENITALIA S.P.A. (scad. 19 dicembre 2009) - BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale:TRENITALIA S.p.A. - Direzione Tecnica e Acquisti Industriali - Logistica Materiali e Acquisti Tecnici e Industriali - Ricambi Indirizzo postale: Viale Spartaco Lavagnini, 58 - 50129 Firenze Punti di contatto: TRENITALIA S.p.A. - Direzione Tecnica e Acquisti Indu-striali - Logistica Materiali e Acquisti Tecnici e Industriali Ricambi - All'attenzione di: Alessandro Amoroso - telefono:

06-4741782 - Posta elettronica: a.amoroso@trenitalia.it - fax:

06-4741782

Profilo di committente (URL): www.gare.trenitalia.it Ulteriori informazioni sono disponibili presso: punti di contatto sopra indicati Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare sono disponibili presso: punti di contatto sopra indicati Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: punti di contatto sopra indicati I.2) PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA' DELL'ENTE AGGIUDICATORE:

Servizi ferroviari SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II.1) DESCRIZIONE II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'ente aggiudicatore Avviso di bando di gara n. 4/2008 DTAI/LMATI.R/Suole in ghisa per i freni dei rotabili ferroviari.

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi Fornitura - Acquisto - Sito e luoghi: Impianti Trenitalia ubicati sul territorio.

II.1.3) Il bando riguarda un appalto pubblico: si II.1.4) p.m.

II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti: Trenitalia SPA ha intenzione di procedere all'affidamento mediante gara a procedura negoziata per la fornitura - suddivisa in 2 lotti identici di suole in ghisa per i freni dei rotabili ferroviari.

Le specifiche tecniche di riferimento relative ai lotti di cui sopra sono disponibili sul sito www.gare.trenitalia.it nella sezione 'Forniture'.

II.1.6) CPV (vocabolario comune per gli appalti): Vocabolario principale - Oggetto principale 34631000

II.1.7) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP): si.

II.1.8) Divisione in lotti: si. Le offerte vanno presentate per uno o piu' lotti.

II.1.9) Ammissibilita' di varianti: no.

II.2) QUANTITATIVO O ENTITA' DELL'APPALTO II.2.1) Quantitativo o entita' totale: Consumo medio mensile di Trenitalia: 1000 tonnellate di suole in ghisa, pari ad un consumo complessivo di circa 24.000 tonnellate di suole in ghisa. Valore stimato, IVA esclusa: Euro 14.500.000,00.

II.3) DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE: 24 mesi SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO,

FINANZIARIO E TECNICO III.1) CONDIZIONI RELATIVE ALL'APPALTO III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste L'aggiudicatario dovra' prestare cauzione definitiva secondo quanto verra' stabilito nella lettera di invito e suoi allegati.

III.1.2) Principali modalita' di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia: saranno precisati nella lettera d'invito III.1.3) Forma giuridica che dovra' assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario Sono ammessi a partecipare alla gara tutti i soggetti indicati all'art. 34, comma 1 del D.Lgs. 163/2006.

Saranno escluse le offerte presentate da concorrenti che si trovino fra di lo-ro in una delle situazioni di controllo di cui all'articolo 2359 cod. civ., o che risultino comunque imputabili ad un unico centro decisionale, ai sensi dell'art. 34, comma 2 del D.Lgs.

163/2006.

Al momento della richiesta d'invito, i Raggruppamenti di cui all'art. 34, comma 1, lettere d), e) ed f) del D.Lgs. 163/2006 potranno non essere an-cora formalmente costituiti, ma e' sufficiente che nella domanda, sottoscritta da tutte le imprese interessate, venga espressa la volonta' di costituire il raggruppamento, con l'indicazione dell'impresa che tra esse assumera' la veste di mandataria - capogruppo. I Raggruppamenti medesimi potranno, se invitati, presentare offerta anche se non ancora costituiti, a condizione che l'offerta: i) sia sottoscritta dalle imprese che costituiranno l'associazione, il consorzio o il GEIE; ii) contenga l'impegno che, in caso di aggiudicazione, le stesse imprese costituiranno il consorzio o il GEIE, ovvero, nell'ipotesi in cui intendano costituire un'associazione di cui alla richiamata lettera

d), conferiranno mandato collettivo speciale con rappresentanza ad una di esse, espressamente indicata e qualificata come mandataria, la quale stipulera' il contratto in nome e per conto proprio e delle mandanti.

In relazione all'eventuale costituzione di Raggruppamenti - di cui al gia' richiamato art. 34, comma 1, lettere d), e) ed f) - di tipo orizzontale, ai sensi dell'art. 37, comma 2 del D.Lgs. 163/2006, si precisa che i requisiti di cui ai successivi paragrafi III.2.2) e III.2.3), sempreche' frazionabili, dovranno essere posseduti...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA