CONCORSO (scad. 21 novembre 2008) - Avviso per la formazione di un elenco di riserva integrativo di idonei alla nomina a direttore generale delle aziende sanitarie e degli enti per i servizi tecnico-amministrativi di area vasta.

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

Ai sensi del decreto legislativo n. 502/1992, modificato ed integrato dal decreto legislativo n. 517/1993, dal decreto legge n.

512/1994 convertito dalla legge n. 590/1994 e, in ultimo, dal decreto legislativo n. 229/1999 e dal decreto legislativo n. 254/2000, e della legge regionale toscana n. 40/2005, la Regione Toscana indice un pubblico avviso per la formazione di un elenco integrativo di riserva di idonei alla nomina a direttore generale delle aziende sanitarie e degli enti per i servizi tecnico-amministrativi di area vasta istituiti nel proprio territorio.

I candidati interessati, come prescritto dall'art. 3-bis del decreto legislativo n. 502/1992, cosi' come modificato dal decreto legislativo n. 229/1999, e dall'art. 37, comma 1 della legge regionale n. 40/2005, debbono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  1. diploma di laurea conseguito in un corso di durata almeno quadriennale o diploma di laurea specialistico;

  2. esperienza almeno quinquennale di direzione tecnica o amministrativa in enti, aziende, strutture pubbliche o private, in posizione dirigenziale con autonomia gestionale e diretta responsabilita' delle risorse umane, tecniche o finanziarie, svolta nei dieci anni precedenti la pubblicazione dell'avviso;

  3. eta' non superiore a 65 anni.

Ai direttori generali si applicano le disposizioni previste dagli articoli 38 e 39 della legge regionale n. 40/2005.

Il rapporto di lavoro del direttore generale e' esclusivo ed e' regolato da contratto di diritto privato, di durata non inferiore a tre e non superiore a cinque anni, rinnovabile, a norma dello specifico regolamento approvato con il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 502/1995 cosi' come modificato dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 319/2001.

Modalita' di presentazione della domanda.

I candidati devono presentare, secondo lo schema allegato, apposita domanda dichiarando sotto la propria responsabilita':

1) nome e cognome;

2) data, comune di nascita e luogo di residenza;

3) diploma di laurea posseduto;

4) codice fiscale;

5) di aver svolto per almeno un quinquennio, nei dieci anni precedenti la pubblicazione dell'avviso, funzioni di direzione tecnica o amministrativa in enti, aziende, strutture pubbliche o private, in posizione dirigenziale con autonomia gestionale e diretta responsabilita' delle...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA