CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI MILANO (scad. 05 novembre 2008) - BANDO DI GARA

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

BANDO DI GARA SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA E TELEALLARME presso le sedi della CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO- N. CIG 0209771480 .Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea n. 2008/S 185-245278

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI MILANO : VIA MERAVIGLI 9/B- MILANO -20123- Italia Punti di contatto Tel:+390285154238-Posta elettronica:

ufficio.appalti@mi.camcom.it Fax: +390285154915

Indirizzo internet :Profilo di committente (URL):

www.mi.camcom.it/appalti Ulteriori informazioni sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare sono disponibili presso:i punti di contatto sopra indicati Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a:v.l'allegato A.III I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA' Autorita' regionale o locale L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatici:no SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II.1) DESCRIZIONE II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA E TELEALLARME presso le sedi della CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO- N. CIG 0209771480

II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi Servizi: Categoria di servizi: N.23-Luogo principale di esecuzione:MILANO-Codice NUTS ITC45

II.1.3) L'avviso riguarda:un appalto pubblico II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti: Servizio di Vigilanza diurna, notturna, feriale e festiva tramite personale specializzato e servizio di collegamento teleallarme e pronto intervento II.1.6) CPV (Vocabolario comune per gli appalti:Oggetto principale 79714000

Oggetti complementari :79711000-79715000 ______________________________ II.1.7) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP) no II.1.8) Divisione in lotti :no II.1.9) Ammissibilita' di varianti:no II.2) QUANTITATIVO O ENTITA' DELL'APPALTO II.2.1) Quantitativo o entita' totale :Euro 2.460.000 oltre IVA ( di cui Euro 7.500 per oneri della sicurezza inerenti i rischi da interferenze non...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA