CONCORSO - Concorso pubblico per l'ammissione ai corsi afferenti alle Scuole di dottorato in «Humanae Litterae» e in «Medicina Molecolare» dell'Universita' degli Studi di Milano - a.a. 2008/2009.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL RETTORE Visto l'art. 4 della legge 3 luglio1998, n. 210; Visto il decreto ministeriale 30 aprile 1999, n. 224 «Regolamento recante norme in materia di dottorato di ricerca»; Visto lo Statuto dell'Universita' degli studi di Milano, emanato con decreto rettorale 28 maggio 1996 e successive modificazioni; Visto il Regolamento d'Ateneo in materia di dottorato di ricerca, emanato con decreto rettorale 9 ottobre 2006; Visto il decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270 «Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l'autonomia didattica degli Atenei, approvato con decreto del Ministro dell'Universita' e della ricerca scientifica e tecnologica 3 novembre 1999, n. 509»; Vista la legge regionale 13 dicembre 2004, n. 33 «Norme sugli interventi regionali per il diritto allo studio universitario», che prevede l'erogazione di servizi a favore degli iscritti ai corsi di dottorato di ricerca; Visto il decreto ministeriale 18 giugno 2008, con il quale e' stata disposta la rivalutazione delle borse di dottorato di ricerca; Visti i decreti rettorali con i quali sono state costituite presso l'Ateneo le Scuole di dottorato di ricerca e sono stati emanati i relativi Regolamenti; Viste le deliberazioni adottate dal Senato Accademico nelle sedute del 15 gennaio 2008, 13 maggio 2008, 10 giugno 2 008 e 16 settembre 2008; Viste le deliberazioni adottate dal Consiglio di Amministrazione nelle sedute del 27 maggio 2008, 15 luglio 2008 e 30 settembre 2008; Sentito il parere espresso dal Nucleo di valutazione dell'Universita' degli studi di Milano in data 14 luglio 2008; Decreta: Art. 1.

Attivazione dei corsi afferenti alle Scuole di dottorato in «Humanae Litterae. Teorie e metodi delle discipline artistiche, filologiche, filosofiche, geografiche, letterarie, linguistiche e storiche» e in «Medicina Molecolare».

Sono attivati presso l'Universita' degli studi di Milano per l'anno accademico 2008/2009 (XXIV ciclo) i sottoelencati corsi afferenti alle Scuole di dottorato di ricerca in «Humanae Litterae.

Teorie e metodi delle discipline artistiche, filologiche, filosofiche, geografiche, letterarie, linguistiche e storiche» e in «Medicina Molecolare».

Sono pertanto indetti presso l'Universita' degli studi di Milano pubblici concorsi, per titoli ed esami, per l'ammissione ai corsi delle precitate Scuole di dottorato, per ciascuno dei quali vengono di seguito indicati l'area e il settore o i settori scientifico-disciplinari di riferimento, il Dipartimento o la Facolta' sede amministrativa, le sedi consorziate, la durata, i posti e le borse di studio messi a concorso, il coordinatore, gli eventuali curricula, le eventuali lauree specialistiche/magistrali richieste per l'ammissione, il criterio di ripartizione del punteggio, i criteri per la valutazione dei titoli, il diario delle prove.

Per l'equiparazione dei diplomi di laurea secondo il vecchio ordinamento alle classi delle lauree specialistiche/magistrali si applicano le disposizioni di cui al decreto 5 maggio 2004 emanato dal Ministro dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca di concerto con il Ministro per la Funzione Pubblica.

Le borse di studio potranno essere aumentate a seguito di finanziamenti esterni che si rendano disponibili prima della scadenza del termine fissato dal bando per la presentazione delle domande di ammissione al concorso.

  1. Scuola di dottorato in «Humanae Litterae. Teorie e metodi delle discipline artistiche, filologiche, filosofiche, geografiche, letterarie, linguistiche e storiche».

    La Scuola di dottorato in «Humanae Litterae. Teorie e metodi delle discipline artistiche, filologiche, filosofiche, geografiche, letterarie, linguistiche e storiche» consente di coordinare e armonizzare a livello didattico e organizzativo i dottorati di ricerca attivi presso la Facolta' di lettere e filosofia, e precisamente: 1. Anglistica.

    1. Filologia, lingua, letteratura, storia e tradizione del mondo classico.

    2. Filosofia.

    3. Francesistica.

    4. Studi letterari e filologici dell'area slava, germanica e scandinava.

    5. Societa' europea e vita internazionale nell'eta' moderna e contemporanea.

    6. Storia della lingua e letteratura italiana.

    7. Storia e critica dei beni artistici e ambientali.

    8. Storia medievale.

    La Scuola di dottorato in Humanae Litterae, prevedendo la compresenza sinergetica di alcune grandi aree tematiche, fa interagire le discipline che si applicano allo studio e all'interpretazione del testo (documenti, fonti, monumenti, opere d'arte e immagini) nella prospettiva di una feconda ricomposizione del sapere umanistico come arricchimento delle singole specializzazioni.

    Finalita' della Scuola di dottorato e' l'alta formazione scientifica di studiosi nei settori artistico, filologico, filosofico, geografico, letterario, linguistico, musicologico e storico: studiosi la cui specializzazione disciplinare si alimenti di un vasto orizzonte culturale e possa essere utilizzata in diversi ambiti professionali oltre a quello universitario: mezzi di comunicazione di massa, istituti di cultura e di ricerca pubblici e privati, case editrici, editoria on line, biblioteche, archivi antichi e moderni, musei, comunicazione ambientale, enti territoriali, pubbliche amministrazioni.

    L'attivita' formativa della Scuola mira dunque - oltre che alla maturazione delle attitudini alla ricerca dei dottorandi tramite l'offerta di materiali e strumenti metodologici che consentano a ciascuno di loro di perseguire in modo proficuo e autonomo il progetto di lavoro approvato dal Collegio dei docenti - anche all'acquisizione di competenze e conoscenze di alto profilo, funzionali al disimpegno di incarichi di rilievo in diversi settori professionali.

    Anglistica Area n. 12 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche.

    Settori scientifico-disciplinari: L-LIN/10 - L-LIN/11 - L-LIN/12; Sede amministrativa: dipartimento di scienze del linguaggio e letterature straniere comparate; Struttura concorrente: dipartimento di lingue e culture contemporanee; Durata: tre anni; Posti: sei; Borse di studio: tre Milano; Coordinatore:prof.ssa Anna Anzi - Dipartimento di Scienze del linguaggio e letterature straniere comparate - piazza S. Alessandro 1 - 20123 Milano.

    Requisiti di ammissione: laurea specialistica/magistrale delle classi: 42/S Lingue e letterature moderne euroamericane, 104/STraduzione letteraria e in traduzione tecnico scientifica; Criterio di ripartizione del punteggio: titoli: fino a un massimo di 30 punti prove: fino a un massimo di 30 punti Criteri per la valutazione dei titoli: tesi di laurea, eventualmente accompagnata da un abstract in lingua inglese, carriera universitaria (esami di profitto sostenuti e voto di laurea): fino a un massimo di 15 punti; eventuali pubblicazioni; eventuali esperienze professionali e altri titoli posseduti dal candidato; lettere di referenza a supporto della candidatura, che devono essere inviate al Coordinatore del corso di dottorato direttamente dai docenti stessi: fino a un massimo di 5 punti; un progetto di ricerca elaborato dal candidato, che non costituisce vincolo alla successiva scelta della tesi di dottorato: fino a un massimo di 10 punti.

    I titoli dovranno essere consegnati o spediti con raccomandata al recapito del Coordinatore entro il termine di scadenza del bando (referente: sig.ra Angela Gatto).

    La prova scritta di ammissione sara' sostenuta in lingua inglese.

    La prova orale potra' essere sostenuta in italiano o in inglese.

    Diario delle prove: prova scritta lunedi' 1° dicembre 2008 alle ore 14, presso la Sezione di Anglistica - Aula Stucchi - piazza S.

    Alessandro 1 - 20123 Milano; prova orale: venerdi' 5 dicembre 2008 alle ore 14, presso la Sezione di Anglistica - Aula Stucchi - piazza S. Alessandro - 20123 Milano.

    L'esito della valutazione dei titoli presentati dai candidati sara' consultabile sul portale dell'Ateneo all'indirizzo: http://www.unimi.it/ a partire dal 27 novembre 2008.

    Filologia, lingua, letteratura, storia e tradizione del mondo classico Area n.12 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico-artistiche Settori scientifico-disciplinari: L-ANT/02 - L-ANT/03 - L-ANT/05 - L-FIL-LET/02 - L-FIL-LET/04 - L-FIL-LET/05 - L-FIL-LET/07 - L-FIL-LET/08 - L-LIN/01- M-STO/06.

    Sede amministrativa: Dipartimento di Scienze dell'antichita' Durata: tre anni; Posti: quattro; Borse di studio: tre Milano; Coordinatore: prof. Giuseppe Lozza - Dipartimento di Scienze dell'antichita' - Sezione di Filologia classica - via Festa del Perdono 7 - 20122 Milano Curricula con graduatorie differenziate: 2 1) Filologia, lingua, letteratura, storia e tradizione del mondo classico (curriculum greco) posti: 2 borse di studio: 2; 2) Filologia, lingua letteratura, storia e tradizione del mondo classico (curriculum latino) posti: 2 borsa di studio: 1.

    Requisiti di ammissione: Laurea specialistica/magistrale delle classi 15/S - Scienze dell'antichita', filologia, letteratura e storia, 16/S - Filologia moderna Criterio di ripartizione del punteggio: titoli: fino a un massimo di 20 punti; prove: fino a un massimo di 40 punti; Criteri per la valutazione dei titoli: tesi di laurea, obbligatoriamente in veste cartacea, eventualmente accompagnata da un abstract...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA