LEGGE REGIONALE 30 gennaio 2008, n. 2 - Bilancio di previsione della Regione Campania per l''anno finanziario 2008 e bilancio pluriennale per il triennio 2008-2010.

 
ESTRATTO GRATUITO

Bilancio di previsione della Regione Campania per l'anno finanziario 2008 e bilancio pluriennale per il triennio 2008-2010.

(Pubblicata nel Bollettino ufficiale della Regione Campania n. 5-bis del 4 febbraio 2008) IL CONSIGLIO REGIONALE Ha approvato IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE Promulga la seguente legge:

Art. 1.

Bilancio annuale 1. Il totale generale delle entrate della Regione per l'anno finanziario 2008 e' approvato in euro 18.473.723.792,07 in termini di competenza, di cui per partite di giro euro 3.202.811.000,00, e in euro 31.152.744.286,30 in termini di cassa.

  1. Sono autorizzati l'accertamento, la riscossione ed il versamento alla cassa delle entrate della Regione per l'anno finanziario 2008.

  2. Il totale generale delle spese della Regione per l'anno finanziario 2008 e' approvato in euro 18.473.723.792,07 in termini di competenza, di cui per partite di giro euro 3.202.811.000,00, e in euro 24.902.518.441,12 in termini di cassa.

  3. Sono autorizzati l'assunzione di impegni di spesa entro i limiti degli stanziamenti di competenza ed il pagamento delle spese entro i limiti degli stanziamenti di cassa dello stato di previsione della spesa per l'anno finanziario 2008, fatti salvi i vincoli di spesa previsti dalla legge finanziaria 2008.

  4. E' autorizzata l'iscrizione nell'unita' previsionale di base 7.28.64 denominata 'Fondi di riserva per spese obbligatorie e per la reiscrizione di residui perenti' della somma di euro 600.000.000,00 per il pagamento degli impegni di spesa di parte corrente ed in conto capitale regolarmente assunti negli esercizi precedenti, caduti in perenzione alla chiusura dell'esercizio precedente a quello cui la presente legge si riferisce, che si prevede di pagare nel corso dell'esercizio 2008. Per la copertura finanziaria si fa fronte con quota parte del risultato di amministrazione - avanzo di amministrazione.

  5. E' autorizzata l'iscrizione nell'unita' previsionale di base 6.23.57 denominata 'Spese generali, legali, amministrative e diverse' della somma di euro 50.000.000,00 per il pagamento dei debiti fuori bilancio. Per la copertura finanziaria si fa fronte con quota parte del risultato di amministrazione - avanzo di amministrazione.

  6. E' autorizzata l'iscrizione nell'unita' previsionale di base 4.15.38 denominata 'Assistenza sanitaria' della somma di euro 25.000.000,00 per ricapitalizzazione...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA