CONCORSO (scad. 7 luglio 2008) - Concorsi, per titoli ed esami, per l''ammissione di complessivi 30 giovani ...

 
ESTRATTO GRATUITO

Concorsi, per titoli ed esami, per l'ammissione di complessivi 30 giovani al 2° corso allievi ufficiali in ferma prefissata (A.U.F.P.) della Aeronautica militare per il conseguimento della nomina a tenete/sottotenente in ferma prefissata, ausiliario dei ruoli normali e speciali dei vari Arma, Corpi e specialita' della Aeronautica - Anno 2008.

Concorsi, per titoli ed esami, per l'ammissione di complessivi 30 giovani al 2° corso allievi ufficiali in ferma prefissata (A.U.F.P.) della Aeronautica militare per il conseguimento della nomina a tenete/sottotenente in ferma prefissata, ausiliario dei ruoli normali e speciali dei vari Arma, Corpi e specialita' della Aeronautica - Anno 2008.

IL DIRETTORE GENERALE per il personale militare Vista la legge 10 aprile 1954, n. 113, concernente lo stato degli ufficiali dell'Esercito, della Marina e dell'Aeronautica e successive modificazioni;

Vista la legge 11 dicembre 1969, n. 910, concernente provvedimenti urgenti per l'Universita' e successive modificazioni ed integrazioni;

Visto il decreto del Ministro della difesa 20 settembre 1980, n. 574, concernente l'unificazione e il riordino dei ruoli normali, speciali e di complemento degli ufficiali dell'Esercito, della Marina e dell'Aeronautica e successive modificazioni;

Vista la legge 24 dicembre 1986, n. 958, contenente norme sul servizio militare di leva e sulla ferma di leva prolungata e successive modificazioni;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 luglio 1987, n. 411, con cui sono stati fissati, tra gli altri, specifici limiti di altezza per la partecipazione ai concorsi per la nomina ad ufficiale dell'Aeronautica militare;

Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, concernente nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto d'accesso ai documenti amministrativi e successive modificazioni;

Vista la legge 5 febbraio 1992, n. 91, concernente nuove norme sulla cittadinanza;

Visto il decreto del Ministro della difesa 16 settembre 1993, n. 603, concernente il regolamento recante disposizioni di attuazione degli articoli 2 e 4 della succitata legge 7 agosto 1990, n. 241, nell'ambito dell'Amministrazione difesa;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, concernente il regolamento recante norme sull'accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni e sulle modalita' di svolgimento dei concorsi, dei concorsi unici e delle altre forme di assunzione nei pubblici impieghi e successive modificazioni;

Vista la legge 15 maggio 1997, n. 127, concernente misure urgenti per lo snellimento dell'attivita' amministrativa e dei procedimenti di decisione e di controllo e successive modificazioni;

Visto il decreto legislativo 30 dicembre 1997, n. 490, concernente il riordino del reclutamento, dello stato giuridico e dell'avanzamento degli ufficiali e successive modificazioni;

Vista la legge 8 luglio 1998, n. 230, concernente nuove norme in materia di obiezione di coscienza;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 20 ottobre 1998, n. 403, concernente il regolamento di attuazione degli articoli 1, 2 e 3 della precitata legge 15 maggio 1997, n. 127, in materia di semplificazione delle certificazioni amministrative;

Vista la legge 20 ottobre 1999, n. 380, concernente delega al Governo per l'istituzione del servizio militare volontario femminile;

Visto il decreto legislativo 31 gennaio 2000, n. 24, concernente disposizioni in materia di reclutamento su base volontaria, stato giuridico e avanzamento del personale militare femminile nelle Forze armate e nel Corpo della Guardia di finanza;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 16 marzo 2000, n. 112, recante modificazioni al sopracitato decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 luglio 1987, n. 411, con cui sono stati fissati, tra gli altri, limiti di altezza per l'ammissione ai concorsi per la nomina ad ufficiale dell'Aeronautica militare.

Visto il decreto del Ministro della difesa 4 aprile 2000, n. 114, emanato in applicazione dell'articolo 1, comma 5, della sopracitata legge 20 ottobre 1999, n. 380, concernente il regolamento recante norme per l'accertamento dell'idoneita' al servizio militare, con annesso elenco delle imperfezioni e delle infermita' che sono causa di non idoneita';

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, concernente il testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa;

Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche;

Visto il decreto legislativo 8 maggio 2001, n. 215, concernente la trasformazione progressiva dello strumento militare in professionale a norma dell'articolo 3, comma 1, della legge 14 novembre 2000, n. 331, modificato con decreto legislativo 31 luglio 2003, n. 236;

Visto il decreto ministeriale 26 settembre 2002, emanato in applicazione dell'articolo 23, comma 5, del sopracitato decreto legislativo 8 maggio 2001, n. 215, recante disposizioni concernenti i criteri e le modalita' per l'arruolamento degli ufficiali in ferma prefissata, nonche' la durata dei relativi corsi;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre 2002, n. 313, concernente il testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di casellario giudiziale, di anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato e dei relativi carichi pendenti;

Visto il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, concernente 'il Codice'/la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali e sucessive modificazioni e integrazioni;

Vista la direttiva tecnica in data 5 dicembre 2005 della Direzione Generale della Sanita' militare, riguardante l'elenco delle imperfezioni e delle infermita' che sono causa di non idoneita' al servizio militare, di cui all'annesso al sopracitato decreto ministeriale 4 aprile 2000, n. 114, modificato dal decreto dirigenziale 30 agosto 2007 della medesima Direzione Generale della Sanita' militare;

Vista la direttiva tecnica in data 5 dicembre 2005 della Direzione Generale della Sanita' militare per delineare il profilo sanitario dei soggetti giudicati idonei al servizio militare, modificato con decreto dirigenziale 20 settembre 2007 della medesima Direzione Generale della Sanita' militare;

Vista la direttiva CGS n. 80, edizione marzo 2006, del Comando Scuole dell'A.M., concernente norme per la selezione psico-attitudinale dei candidati partecipanti ai concorsi dell'Aeronautica militare;

Visto il decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198, emanato in applicazione dell'articolo 6, della legge 28 novembre 2005, n. 246, recante codice delle pari opportunita' tra uomo e donna;

Visto il decreto ministeriale 13 aprile 2006, n. 203, concernente regolamento recante identificazione dei dati sensibili e giudiziari trattati e delle relative operazioni effettuate dal Ministero della difesa, in attuazione degli articoli 20 e 21 del sopracitato decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196;

Visto il decreto del Ministro dell'universita' e della ricerca 16 marzo 2007, concernente la determinazione, ai sensi dell'articolo 4, del dereto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270, delle classi delle lauree universitarie;

Visto il decreto del Ministro dell'universita' e della ricerca 16 marzo 2007, concernente la determinazione, ai sensi dell'articolo 4, del dereto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270, delle classi di laurea magistrale;

Vista la legge 2 agosto 2007, n. 130, concernente modifiche alla succitata legge 8 luglio 1998, n. 230, in materia di obiezione di coscienza;

Vista la legge 24 dicembre 2007, n. 245, concernente il bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2008 ed il bilancio pluriennale per il triennio 2008-2010;

Visto il decreto dirigenziale 11 gennaio 2008 concernente la direttiva applicativa del decreto dirigenziale 30 agosto 2007 e del decreto dirigenziale 20 settembre 2007 della medesima Direzione Generale della Sanita' militare, per la selezione, l'arruolamento, il reclutamento e l'impiego dei volontari in ferma prefissata e del personale in servizio permanente nelle Forze armate dei soggetti affetti da 'deficit di G6PD';

Ravvisata la necessita' di indire concorsi, per titoli ed esami, per il reclutamento nell'anno 2008 di complessivi 30 (trenta) allievi ufficiali in ferma prefissata, ausiliari dei ruoli normali e speciali dell'Aeronautica, con riserva di rideterminarne eventualmente il numero per esigenze attualmente non valutabili e non prevedibili, nonche' in funzione della consistenza delle categorie degli ufficiali ausiliari dell'Aeronautica;

Decreta:

Art. 1.

Posti a concorso 1. Sono indetti i seguenti concorsi, per titoli ed esami, per l'ammissione di complessivi 30 (trenta) giovani al 2° corso allievi ufficiali in ferma prefissata (A.U.F.P.) dell'Aeronautica per il conseguimento della nomina a tenente/sottotenente a in ferma prefissata, ausiliario dei ruoli normali e speciali dei vari Corpi,

Arma e specialita' dell'Aeronautica, con il numero di posti di seguito indicati:

  1. concorso per l'ammissione al 2° corso allievi ufficiali in ferma prefissata, ausiliari del ruolo normale del Corpo sanitario aeronautico (C.S.A.r.n.): 6 posti.

  2. concorso per l'ammissione al 2° corso allievi ufficiali in ferma prefissata, ausiliari dei ruoli speciali, 24 posti cosi' ripartiti:

    ruolo speciale delle armi dell'Arma aeronautica (A.A.r.a.s.):

    14 posti;

    ruolo speciale del Corpo del genio...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA