BANCA POPOLARE DELL´ALTO ADIGE Soc. coop. pa

 
ESTRATTO GRATUITO

AVVISO AI SENSI DELL'ART. 58, 2° COMMA, D. LGS. N. 385/93 - nonche' - INFORMATIVA AI SENSI DEGLI ARTT. 13 COMMA 4 E COMMA 5, D.

LGS. N. 196/2003 ("CODICE DELLA PRIVACY")

Si rende noto che, mediante contratto di cessione stipulato in data 21 febbraio 2008, a rogito del notaio Dott. Giuseppe Giordano di Milano, Repertorio n. 5.280 Raccolta n. 3.071,

CASSA DI RISPARMIO DI VENEZIA Societa' per Azioni, con sede legale in Venezia, Sestiere San Marco 4216, codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Venezia 02089921205, partita I.V.A. 03263880274, iscritta all'Albo delle Banche al n. 5467, e facente parte del gruppo bancario Intesa Sanpaolo (d'ora in avanti anche "Cedente")

HA CEDUTO

con effetti a decorrere dalle h. 00.01 del 25 febbraio 2008

A FAVORE DI

BANCA POPOLARE DELL'ALTO ADIGE Societa' cooperativa per Azioni, con sede legale in Bolzano, Via del Macello 55, codice fiscale, partita I.V.A. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214, iscritta all'Albo delle Banche con il n. 5856 e capogruppo del gruppo bancario Banca Popolare dell'Alto Adige, iscritto all'Albo dei Gruppi Bancari (d'ora in avanti anche "Cessionaria")

il Ramo d'Azienda costituito dalle seguenti n. 4 succursali bancarie (d'ora in avanti anche "Sportelli Ceduti" o "Ramo d'Azienda"):

1) Mira (VE) - Codice Sportello: VE7, Via Venezia 120, Mira;

2) Mirano (VE) - Codice Sportello: VE9, Via Cavin di Sala 39, Mirano;

3) Noale (VE) - Codice Sportello: VE10, Via Tempesta 31, Noale;

4) San Dona' di Piave (VE) - Codice Sportello: VE13, Via Vizzotto 92/94, San Dona' di Piave.

La Banca d'Italia ha autorizzato ai sensi dell'art. 58 D. Lgs. 385/93 l'operazione oggetto del presente avviso, con provvedimento approvato dal Direttorio della Banca d'Italia con delibera n. 96 del 19 febbraio 2008.

***

Il Ramo d'Azienda comprende tutte le attivita', le passivita' e i rapporti relativi agli Sportelli Ceduti, nella loro consistenza e individuazione alla data del 25 febbraio 2008 che si indicano di seguito in via esemplificativa e non esaustiva:

ATTIVITA':

Cassa e disponibilita' liquide: la cassa e le disponibilita' liquide comprendono il contante e gli altri valori presso le casse degli Sportelli Ceduti;

Attivita' finanziarie detenute per la negoziazione: le attivita' finanziarie detenute per la negoziazione comprendono i rapporti attivi inerenti i contratti derivati in essere con la clientela del Ramo d'Azienda e i contratti di "Back to Back Swap" stipulati con controparte istituzionale al fine di sterilizzare i rischi di mercato dei suddetti contratti derivati;

Crediti verso clientela: i crediti verso la clientela, comprensivi di capitali a scadere e di capitali e interessi scaduti e non incassati, sono costituiti dai rapporti attivi derivanti dai contratti bancari in essere con la clientela del Ramo d'Azienda (ivi inclusi, senza limitazione alcuna, i mutui ordinari o ipotecari, sia a tasso fisso che a tasso variabile, i conti correnti attivi, le altre sovvenzioni non in conto corrente, i prestiti personali, i crediti per sconto pro solvendo di effetti commerciali, finanziari e agrari, i crediti scaduti e gli incagli);

Attivita' materiali: le attivita' materiali sono costituite da: macchinari, apparecchiature, impianti, materiali di ricambio, altri beni mobili strumentali, destinati allo svolgimento dell'attivita' del Ramo d'Azienda;

Attivita' fiscali: le attivita' fiscali comprendono i crediti d'imposta relativi al trattamento di fine rapporto dei Dipendenti impiegati presso il Ramo d'Azienda;

Altre attivita': sono comprese in questa voce tutte le attivita', proprieta' o beni inerenti il Ramo d'Azienda, non riconducibili ad altra voce dell'attivo (ivi inclusi, senza limitazione alcuna, i ratei e i risconti attivi, le partite viaggianti, i crediti d'imposta e i crediti verso il personale);

PASSIVITA':

Debiti verso clientela e titoli in circolazione: i debiti verso la clientela e i titoli in circolazione comprendono i rapporti passivi relativi ai contratti bancari in essere con la clientela del Ramo d'Azienda (ivi inclusi, senza limitazione alcuna, i conti correnti passivi, i depositi a risparmio e la raccolta in valuta) e i certificati di deposito (collettivamente, la "Raccolta Diretta"); non sono compresi in questa voce i titoli obbligazionari emessi dalla Cedente e da altre societa' appartenenti al gruppo bancario Intesa Sanpaolo, che sono invece computati nella Raccolta Indiretta;

Passivita' finanziarie detenute per la negoziazione: le passivita' finanziarie detenute per la negoziazione comprendono i rapporti passivi inerenti i contratti derivati in essere con la clientela del Ramo d'Azienda e i contratti di "Back to Back Swap" stipulati con controparte istituzionale al fine di sterilizzare i rischi di mercato dei suddetti contratti derivati;

Trattamento di fine rapporto: e' compreso in...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA